Il mio primo acquario marino

Insieme lo commenteremo e ti aiuteremo a migliorarlo, sempre che non sia già perfetto ;)
Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 18508
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Il mio primo acquario marino

Messaggio da Danireef » 15/01/2020, 16:15

Brigh ha scritto:
14/01/2020, 23:22
Bè per quanto mi riguarda lo reputo un layout più naturale, un po’ come se fosse uno spicchio di mare.
Il layout è identico, la sabbia puoi metterla in ogni caso.
Una delle cose più interessanti di un acquario marino è la biodiversità e solo un dsb te la da.
Che però ti costringe a tenere molto meno movimento di quello necessario e raccomandato e ti limita enormemente nella scelta degli animali.
Insomma rocce e coralli sopra un vetro mi sa di vasca didattica, scientifica, da laboratorio.
E chi l'ha detto che deve stare sopra un vetro? Ci metti 2-3 cm di sabbia ed hai biodiversità e look di un ambiente naturale.
Poi sul lato tecnico non ho ancora la competenza per parlarne ma ho letto che tenendo conto della superficie di ogni granello di sabbia, la superficie totale colonizzabile dai batteri è imparagonabile a qualsiasi altro metodo di filtrazione biologica.
E certo butti via 12 cm di sistema! Se metti 12 cm di rocce pensi di non avere lo stesso strato colonizzabile?

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 18508
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Il mio primo acquario marino

Messaggio da Danireef » 15/01/2020, 16:18

Ftarr ha scritto:
15/01/2020, 0:02
Il DSB ti permette di fare rocciate leggere e quindi lavorare più sulla estetica mantenendo stabile l’acqua
Se ragioni in questo modo anche con le rocce puoi farlo... basta metterne 12 cm sotto alla rocciata vera... ma per altro ti becchi un vetro più spesso di 2mm, costi e peso maggiorati...
Personalmente mi intriga la biodiversità ma dall’altra parte mi lascia perplesso perdere così tanti litri di vasca... quando leggo vasche con 150kg di carbonato mi spaventa anche la gestione “logistica” non tanto quella biologica che sembra più facile
Sperando che non si impacchi il carbonato... poi lo togli con il martello pneumatico
Leggendo in rete sono proprio due scuole di pensiero super convinte :)
è proprio questo il problema, continuare a non capire che sono la stessa identica cosa, ma in un caso ci metti poche rocce, nell'altro ci metti meno rocce ma tanta più sabbia. E' tutto identico cambia solo il substrato per i batteri.

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 18508
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Il mio primo acquario marino

Messaggio da Danireef » 15/01/2020, 16:21

Brigh ha scritto:
15/01/2020, 0:39
Si di sabbia ce ne vuole veramente un’esagerazione ma d’altra parte anche vedere una vasca berlinese riempita quasi a metà di rocce non è il massimo. La mia vasca ideale (e sto lavorando per realizzarla) è un dsb ampio con una modesta docciata bassa disposta ad atolli e tanta sabbia e acqua disponibile, molto ariosa insomma.
Comunque si sono filosofie diverse, nessuno deve convincere l’altro. Qui se ne discute apertamente perché in fondo pensiamo quasi sempre alle vasche 😂😂😂
Un acquario moderno di rocce ne ha piuttosto poche...

Berlinese appena allestito

Immagine

La vasca di Andrea

Immagine

Avatar utente
bettatiger93
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1127
Iscritto il: 06/06/2018, 11:09

Re: Il mio primo acquario marino

Messaggio da bettatiger93 » 15/01/2020, 19:54

Danireef ha scritto:
15/01/2020, 16:21
Brigh ha scritto:
15/01/2020, 0:39
Si di sabbia ce ne vuole veramente un’esagerazione ma d’altra parte anche vedere una vasca berlinese riempita quasi a metà di rocce non è il massimo. La mia vasca ideale (e sto lavorando per realizzarla) è un dsb ampio con una modesta docciata bassa disposta ad atolli e tanta sabbia e acqua disponibile, molto ariosa insomma.
Comunque si sono filosofie diverse, nessuno deve convincere l’altro. Qui se ne discute apertamente perché in fondo pensiamo quasi sempre alle vasche 😂😂😂
Un acquario moderno di rocce ne ha piuttosto poche...

Berlinese appena allestito

Immagine

La vasca di Andrea

Immagine
La vasca di Andrea Negusanti è una delle vasche più belle che io abbia mai visto 😍.

Avatar utente
Marco Rossini
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2534
Iscritto il: 12/12/2017, 13:08
Località: Gardone v.t.

Re: Il mio primo acquario marino

Messaggio da Marco Rossini » 15/01/2020, 22:40

Dove ha messo le pompe...non le vedo..

Inviato dal mio S60 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Jonathan Betti
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 4360
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: Il mio primo acquario marino

Messaggio da Jonathan Betti » 15/01/2020, 22:55

Tolte per il tempo delle foto

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Ftarr
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1288
Iscritto il: 15/10/2019, 20:12

Re: Il mio primo acquario marino

Messaggio da Ftarr » 15/01/2020, 22:58

bettatiger93 ha scritto:
Danireef ha scritto:
15/01/2020, 16:21
Brigh ha scritto:
15/01/2020, 0:39
Si di sabbia ce ne vuole veramente un’esagerazione ma d’altra parte anche vedere una vasca berlinese riempita quasi a metà di rocce non è il massimo. La mia vasca ideale (e sto lavorando per realizzarla) è un dsb ampio con una modesta docciata bassa disposta ad atolli e tanta sabbia e acqua disponibile, molto ariosa insomma.
Comunque si sono filosofie diverse, nessuno deve convincere l’altro. Qui se ne discute apertamente perché in fondo pensiamo quasi sempre alle vasche
Un acquario moderno di rocce ne ha piuttosto poche...

Berlinese appena allestito

Immagine

La vasca di Andrea

Immagine
La vasca di Andrea Negusanti è una delle vasche più belle che io abbia mai visto .
È veramente bella... ma quali sono gli accorgimenti per avere così poche rocce?


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Brigh
Amphiprion
Amphiprion
Messaggi: 83
Iscritto il: 06/12/2019, 22:04
Località: Ancona

Re: Il mio primo acquario marino

Messaggio da Brigh » 15/01/2020, 23:34

[/quote]è proprio questo il problema, continuare a non capire che sono la stessa identica cosa, ma in un caso ci metti poche rocce, nell'altro ci metti meno rocce ma tanta più sabbia. E' tutto identico cambia solo il substrato per i batteri.
[/quote]

Vedo che sei proprio contrario al dsb 😂 no dai non puoi dire così, è un metodo di gestione riconosciuto e studiato, non è solo più sabbia e meno rocce. Se la metti così è un po’ come dire che un aquario marino è un dolce con del sale dentro, o che l’aquascaping è un acquario pulito e ordinato.

Brigh
Amphiprion
Amphiprion
Messaggi: 83
Iscritto il: 06/12/2019, 22:04
Località: Ancona

Re: Il mio primo acquario marino

Messaggio da Brigh » 16/01/2020, 0:09

Danireef ha scritto:
15/01/2020, 16:15
Brigh ha scritto:
14/01/2020, 23:22
Bè per quanto mi riguarda lo reputo un layout più naturale, un po’ come se fosse uno spicchio di mare.
Il layout è identico, la sabbia puoi metterla in ogni caso.
Una delle cose più interessanti di un acquario marino è la biodiversità e solo un dsb te la da.
Che però ti costringe a tenere molto meno movimento di quello necessario e raccomandato e ti limita enormemente nella scelta degli animali.
Insomma rocce e coralli sopra un vetro mi sa di vasca didattica, scientifica, da laboratorio.
E chi l'ha detto che deve stare sopra un vetro? Ci metti 2-3 cm di sabbia ed hai biodiversità e look di un ambiente naturale.
Poi sul lato tecnico non ho ancora la competenza per parlarne ma ho letto che tenendo conto della superficie di ogni granello di sabbia, la superficie totale colonizzabile dai batteri è imparagonabile a qualsiasi altro metodo di filtrazione biologica.
E certo butti via 12 cm di sistema! Se metti 12 cm di rocce pensi di non avere lo stesso strato colonizzabile?
Poi si con 2 cm di sabbia esteticamente si raggiunge lo stesso risultato ma dite sempre che sarebbe un ricettacolo di sporcizia, che andrebbe sifonato perché innalzerebbe i valori...

Avatar utente
Blackshark
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 3684
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Re: Il mio primo acquario marino

Messaggio da Blackshark » 16/01/2020, 0:14

Con i giusti animali i 2 cm di sabbia vengono mossi e puliti Senza creare nessun problema e senza dover sifonare

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk

Immagine

Rispondi

Torna a “Condividi il tuo acquario”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite