l'irrisolto problema della sabbia

Approfondiamo l'argomento su tutta la tecnica necessaria per un acquario marino di alto livello
danise
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 464
Iscritto il: 07/01/2015, 2:03
Località: La Spezia

l'irrisolto problema della sabbia

Messaggio da danise » 25/04/2015, 0:42

Nuovo argomento, moooolto dibattutto in ogni forum-gruppo che io abbia visitato.

Io non la ho perchè a livello di comodità, poter aspirare lo sporco sul vetro nudo, non ha uguali!

Mi ponevo la domanda però, inserirne una spolverata di granulometria molto fine come spesso consigliano, sarebbe un bene? O porterei solo un problema di estetica qualora si sporcasse, e con conseguente innalzamento degli inquinanti?

Pensavo poi, quindi, di poterne metterne pochi kg di granulometria grossa (jumbo), giusto per nascondere il vetro, ma abbastanza grossa da poterci passare comunque in mezzo per aspirare i residui durante i cambi d'acqua.

Ecco mi piacerebbe avere una panoramica sull'argomento...Grazie. ;)

Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2079
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: l'irrisolto problema della sabbia

Messaggio da Davide_m » 25/04/2015, 11:37

ciao,
l'unica cosa che mi sento di aggiungere è che: comunque tu pensassi di agire vai ad introdurre della superficie utile per i batteri, il che porterebbe tutta la vasca ad un nuovo assetto e a dei nuovi consumi (forse più veloci) di nutrienti... Forse il tutto sarebbe da valutare in funzione dello skimmer e al suo funzionamento...
Sull'estetica, secondo me, il tutto ci guadagna... (pochi mm di sabbia sugar size 0.02-05)
Davide

Miei Articoli sul Magazine Danireef
Se vuoi chiedermi qualcosa a riguardo c'é l'apposita sezione

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: l'irrisolto problema della sabbia

Messaggio da Hkk.2003 » 25/04/2015, 14:53

Io avevo iniziato con un centimetro di sabbia....

Ascoltando i consigli sul forum l'ho tolta praticamente dappertutto. Ho lasciato solo un piccolo strato di carbonato di calcio intorno alla rocciata.
Posso dire che pulendo i vetri con la calamita, il movimento ha spostato la sabbia creando zone esteticamente poco belle in cui si vede l
Il vetro di fondo con macchie variopinte....

Ora come ora non so se togliete tutto del tutto oppure se aggiungere un po' di sabbia a copertura. Soprattutto non so se aggiungete altro carbonato di calcio oppure acquistare un po di sabbia viva sugar size ...
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14466
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: l'irrisolto problema della sabbia

Messaggio da Danireef » 25/04/2015, 16:19

Io ho sempre avuto pochi mm di sabbia, all'inizio si sporcano poi la sabbia si pulisce da se, soprattutto se aiutata da alcune stelle. Io non ne farei mai a meno sia per un discorso estetico che per avere un maggior substrato per i batteri, come dice davide.
Certo non la si può sifonare... ma io l'acquario devo soprattutto vederlo, non è una vasca di taleazione...

danise
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 464
Iscritto il: 07/01/2015, 2:03
Località: La Spezia

Re: l'irrisolto problema della sabbia

Messaggio da danise » 25/04/2015, 17:30

Danireef ha scritto:Io ho sempre avuto pochi mm di sabbia, all'inizio si sporcano poi la sabbia si pulisce da se, soprattutto se aiutata da alcune stelle. Io non ne farei mai a meno sia per un discorso estetico che per avere un maggior substrato per i batteri, come dice davide.
Certo non la si può sifonare... ma io l'acquario devo soprattutto vederlo, non è una vasca di taleazione...
Quindi se mai dovessi decidere di metterla, tu consigli sabbia viva e di granulometria sugar..

Avevo visto queste nello specifico io:
1- http://www.aquariumline.com/catalog/act ... 14458.html

2- http://www.aquariumline.com/catalog/car ... -8770.html

Poi potrei mettere 1-2 archaster x smuoverla magari...

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: l'irrisolto problema della sabbia

Messaggio da Hkk.2003 » 25/04/2015, 18:58

Ho letto da poco di alcune lumache insabbiatrici che a differenza delle nassarius non predano il benthos essendo alghivore.
Appena recupero il nome te lo posto.

Se ho scritto castronate non è colpa mia, ma della tastiera swipe e di Taptalk (MI-2S)
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14466
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: l'irrisolto problema della sabbia

Messaggio da Danireef » 27/04/2015, 18:15

le sabbie andrebbero viste dal vivo...
si una archaster typus ogni 100 litri e vai sicuro

danise
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 464
Iscritto il: 07/01/2015, 2:03
Località: La Spezia

Re: l'irrisolto problema della sabbia

Messaggio da danise » 27/04/2015, 20:33

Danireef ha scritto:le sabbie andrebbero viste dal vivo...
si una archaster typus ogni 100 litri e vai sicuro
Ma come spessore della sabbia, giusto una spruzzatina per non vedere il vetro è sufficiente?


danise
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 464
Iscritto il: 07/01/2015, 2:03
Località: La Spezia

Re: l'irrisolto problema della sabbia

Messaggio da danise » 30/04/2015, 21:38

Stavo pensando a una cosa, che ho veramente poco spazio per la sabbia io, praticamente le rocce sono su tutta la profondità. Quindi a livello di kg, probabilmente sarebbero veramente pochi, e pochi gli spazi dove metterla... Può comuqneu avere senso metterla?

E perchè sconsigliate la granulometri più grossa, che sostanzialmente più che sabbia, sono piccole roccettine...

Rispondi

Torna a “La tecnica acquariofila nell'acquario marino di barriera”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite