Cambio d'acqua mensile...la mia esperienza

Approfondiamo l'argomento su tutta la tecnica necessaria per un acquario marino di alto livello
Jonathan Betti
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 863
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Cambio d'acqua mensile...la mia esperienza

Messaggio da Jonathan Betti » 03/10/2018, 17:43


Ciao ragazzi,
vorrei condividere con voi i tempi e le modalità del cambio parziale..Se ne sentono di ogni, ma visto che ultimamente la mia vasca gira alla grande magari qualcuno potrà prendere spunto o ritrovarsi nelle modalità.
Dunque, come si può intuire, ormai sono un paio d'anni che faccio un solo cambio mensile, nello specifico del 10%.
Anni fa ero solito farlo ogni 15 gg ma non sempre riuscivo ad essere costante.. sinceramente tutta la trafila cominciava a pesarmi così mi sono imposto di farne uno solo ma ogni santo mese..
Calendario alla mano, una app mi avvisa alcuni giorni prima ed inizio a riempire il barile da 50lt di osmosi .
Una volta riempito peso il sale, aggiungo e tengo in movimento 24ore, a volte anche di più a seconda di quando ho buttato il sale..Riguardo la temperatura dell'acqua osmosi, facendola in casa non scende mai sotto i 19/20 gradi quindi la riscaldo solamente il giorno stesso del cambio.. in inverno quindi attorno ai 24
mentre in estate facendola in veranda devo raffreddarla con una bottiglia d'acqua congelata altrimenti a 30 gradi riscalderei l'acquario :-)
Ma veniamo al dunque... Una volta pronta l'acqua salata spengo la pompa di risalita, lo skimmer e metto le pompe di movimento al minimo.. ( si dovrebbe staccare anche l'osmo regolatore ma il mio elos fa solamente una lettura ogni 15 min e se nn occorre non eroga osmosi)
In questa fase sifono tutta la sump ( escluso il vano di caduta che lascio in pace) togliendo 50 lt di acqua praticamente marrone ed in seguito con una pompa immetto acqua nuova ..
Una volta riempita la sump avvio la risalita e solo una volta raggiunto il livello consueto accendo lo skimmer ed aumento potenza alle pompe di movimento.
So che per molti veder svolazzare un po' di sospensione fa storcere il naso, ma in nemmeno un ora l'acqua è limpida come prima..anzi sono convinto che in questa fase i coralli si cibino in qualche maniera attraverso il muco..
Che ne pensate?
Voi come vi comportate ?



Inviato dal mio HUAWEI LYO-L01 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
stino
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 533
Iscritto il: 12/03/2017, 15:29
Località: Manfredonia

Re: Cambio d'acqua mensile...la mia esperienza

Messaggio da stino » 03/10/2018, 18:22

Ciao a tutti,
io cambio l'acqua ogni 3 settimane. Il sabato pomeriggio verso la quantità di sale nel fusto e vi faccio cadere l'acqua di osmosi fino a ottenere 28 litri (impiego 2 ore esatte - 14 l/h). Smuovo l'acqua con un cucchiaione con molta frequenza e la domenica pomeriggio provvedo al cambio.
Uso un bicchierone da 5 litri con il quale in due minuti prelevo 4 litri x 7 volte dopo aver spento la risalita, l'osmoregolatore e lo skimmer. Infine con una piccola pompa travaso l'acqua di osmosi salata, dapprima direttamente in vasca fino al limite in basso del foro di discesa e la restante parte in sump.
Faccio ripartire la risalita e al raggiungimento del livello accendo lo skimmer e l'osmoregolatore.
Non sifono.

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Blackshark
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 724
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Re: Cambio d'acqua mensile...la mia esperienza

Messaggio da Blackshark » 03/10/2018, 18:27

Jonathan Betti ha scritto:Ciao ragazzi,
vorrei condividere con voi i tempi e le modalità del cambio parziale..Se ne sentono di ogni, ma visto che ultimamente la mia vasca gira alla grande magari qualcuno potrà prendere spunto o ritrovarsi nelle modalità.
Dunque, come si può intuire, ormai sono un paio d'anni che faccio un solo cambio mensile, nello specifico del 10%.
Anni fa ero solito farlo ogni 15 gg ma non sempre riuscivo ad essere costante.. sinceramente tutta la trafila cominciava a pesarmi così mi sono imposto di farne uno solo ma ogni santo mese..
Calendario alla mano, una app mi avvisa alcuni giorni prima ed inizio a riempire il barile da 50lt di osmosi .
Una volta riempito peso il sale, aggiungo e tengo in movimento 24ore, a volte anche di più a seconda di quando ho buttato il sale..Riguardo la temperatura dell'acqua osmosi, facendola in casa non scende mai sotto i 19/20 gradi quindi la riscaldo solamente il giorno stesso del cambio.. in inverno quindi attorno ai 24
mentre in estate facendola in veranda devo raffreddarla con una bottiglia d'acqua congelata altrimenti a 30 gradi riscalderei l'acquario :-)
Ma veniamo al dunque... Una volta pronta l'acqua salata spengo la pompa di risalita, lo skimmer e metto le pompe di movimento al minimo.. ( si dovrebbe staccare anche l'osmo regolatore ma il mio elos fa solamente una lettura ogni 15 min e se nn occorre non eroga osmosi)
In questa fase sifono tutta la sump ( escluso il vano di caduta che lascio in pace) togliendo 50 lt di acqua praticamente marrone ed in seguito con una pompa immetto acqua nuova ..
Una volta riempita la sump avvio la risalita e solo una volta raggiunto il livello consueto accendo lo skimmer ed aumento potenza alle pompe di movimento.
So che per molti veder svolazzare un po' di sospensione fa storcere il naso, ma in nemmeno un ora l'acqua è limpida come prima..anzi sono convinto che in questa fase i coralli si cibino in qualche maniera attraverso il muco..
Che ne pensate?
Voi come vi comportate ?



Inviato dal mio HUAWEI LYO-L01 utilizzando Tapatalk
...perche le pompe al minimo?
Quando inserisci l'acqua nuova non è meglio che le pompe siano al massimo per miscelare meglio la nuova acqua?

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk


Avatar utente
stino
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 533
Iscritto il: 12/03/2017, 15:29
Località: Manfredonia

Re: Cambio d'acqua mensile...la mia esperienza

Messaggio da stino » 03/10/2018, 18:30

Dimenticavo,
porto a temperatura l'acqua con termoriscaldatore e non mi è mai necessitato di raffreddarla.

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk


Jonathan Betti
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 863
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: Cambio d'acqua mensile...la mia esperienza

Messaggio da Jonathan Betti » 03/10/2018, 18:56

Blackshark ha scritto:
Jonathan Betti ha scritto:Ciao ragazzi,
vorrei condividere con voi i tempi e le modalità del cambio parziale..Se ne sentono di ogni, ma visto che ultimamente la mia vasca gira alla grande magari qualcuno potrà prendere spunto o ritrovarsi nelle modalità.
Dunque, come si può intuire, ormai sono un paio d'anni che faccio un solo cambio mensile, nello specifico del 10%.
Anni fa ero solito farlo ogni 15 gg ma non sempre riuscivo ad essere costante.. sinceramente tutta la trafila cominciava a pesarmi così mi sono imposto di farne uno solo ma ogni santo mese..
Calendario alla mano, una app mi avvisa alcuni giorni prima ed inizio a riempire il barile da 50lt di osmosi .
Una volta riempito peso il sale, aggiungo e tengo in movimento 24ore, a volte anche di più a seconda di quando ho buttato il sale..Riguardo la temperatura dell'acqua osmosi, facendola in casa non scende mai sotto i 19/20 gradi quindi la riscaldo solamente il giorno stesso del cambio.. in inverno quindi attorno ai 24
mentre in estate facendola in veranda devo raffreddarla con una bottiglia d'acqua congelata altrimenti a 30 gradi riscalderei l'acquario :-)
Ma veniamo al dunque... Una volta pronta l'acqua salata spengo la pompa di risalita, lo skimmer e metto le pompe di movimento al minimo.. ( si dovrebbe staccare anche l'osmo regolatore ma il mio elos fa solamente una lettura ogni 15 min e se nn occorre non eroga osmosi)
In questa fase sifono tutta la sump ( escluso il vano di caduta che lascio in pace) togliendo 50 lt di acqua praticamente marrone ed in seguito con una pompa immetto acqua nuova ..
Una volta riempita la sump avvio la risalita e solo una volta raggiunto il livello consueto accendo lo skimmer ed aumento potenza alle pompe di movimento.
So che per molti veder svolazzare un po' di sospensione fa storcere il naso, ma in nemmeno un ora l'acqua è limpida come prima..anzi sono convinto che in questa fase i coralli si cibino in qualche maniera attraverso il muco..
Che ne pensate?
Voi come vi comportate ?



Inviato dal mio HUAWEI LYO-L01 utilizzando Tapatalk
...perche le pompe al minimo?
Quando inserisci l'acqua nuova non è meglio che le pompe siano al massimo per miscelare meglio la nuova acqua?

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
Perché le pompe muovono tantissimo la superficie da me, e con il livello in acquario più basso schizzerebbero acqua sul soffitto...
Ma al minimo non significa che non muovano acqua.. son pur sempre tre grosse pompe.. ad ogni modo i coralli non filano per nulla quindi nessun problema



Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Jonathan Betti
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 863
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: Cambio d'acqua mensile...la mia esperienza

Messaggio da Jonathan Betti » 03/10/2018, 18:59

stino ha scritto:Ciao a tutti,
io cambio l'acqua ogni 3 settimane. Il sabato pomeriggio verso la quantità di sale nel fusto e vi faccio cadere l'acqua di osmosi fino a ottenere 28 litri (impiego 2 ore esatte - 14 l/h). Smuovo l'acqua con un cucchiaione con molta frequenza e la domenica pomeriggio provvedo al cambio.
Uso un bicchierone da 5 litri con il quale in due minuti prelevo 4 litri x 7 volte dopo aver spento la risalita, l'osmoregolatore e lo skimmer. Infine con una piccola pompa travaso l'acqua di osmosi salata, dapprima direttamente in vasca fino al limite in basso del foro di discesa e la restante parte in sump.
Faccio ripartire la risalita e al raggiungimento del livello accendo lo skimmer e l'osmoregolatore.
Non sifono.

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk
Ciao Stino,
Osta tutto diverso .. più tardi ti faccio qualche domanda...
Lo dicevo io che ci si sbizzarrisce per il cambio...Non so però quanto possa andar bene aggiungere acqua goccia a goccia al sale.. mai sentito prima davvero..


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Avatar utente
stino
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 533
Iscritto il: 12/03/2017, 15:29
Località: Manfredonia

Re: Cambio d'acqua mensile...la mia esperienza

Messaggio da stino » 03/10/2018, 19:05

Ciao Jonathan,
non vedo problemi. Magari se discutendone ne emergono ..... possiamo sentire altri.


Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
stino
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 533
Iscritto il: 12/03/2017, 15:29
Località: Manfredonia

Re: Cambio d'acqua mensile...la mia esperienza

Messaggio da stino » 03/10/2018, 19:14

Mi aspettavo mi chiedessi come mai rabbocco prima la vasca e poi la sump. Sarebbe più semplice versare tutto in vasca tanto dal foro di discesa l'eccedenza cade in sump.
Eccoti spiegato: la pompa che uso per il travaso e terribilmente sottodimensionato per cui appena posso guadagno tempo travasando in sump per via della prevalenza più favorevole.
Ma mi deciderò prima o poi a comprarne una più potente!
Non travaso tutto in sump per evitare livelli troppo alti di acqua, al di sopra del reattore di calcio.

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
lucaravasio
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 847
Iscritto il: 09/03/2018, 21:46

Re: Cambio d'acqua mensile...la mia esperienza

Messaggio da lucaravasio » 03/10/2018, 20:40

Io preparo l'acqua RO in un bidone da 50 litri se fa ' freddo come ora prima riscaldo l' acqua e metto una pompa per muoverla,raggiunta la temperatura aggiungo sale x ottenere il 35% e la lascio girare per una giornata....faccio il cambio ogni 2 settimane....calcolando che ho 3 vasche faccio il cambio ogni settimana dopo....che da fare che ho....però la cosa mi gratifica molto...ad ogni cambio che faccio tolgo pompe, skimmer,letto fluido, pompa di risalita e pulisco il tutto e spengo il rabbocco magari mi direte che sono troppo esagerato ...però mi rendo conto che la mia strumentazione è sempre efficiente senza nessun calo di potenza o mandata
....pulisco vetri, sump,rimonto tutta la strumentazione e aggiungo l' acqua direttamente in vasca e nello stesso tempo per tracimazione anche la sump...accendo il tutto e nessuna sporcizia svolazza in giro...facendo i cambi ogni 2 settimane e facendo i test triton ogni 3 mesi....dai dati forniti da esso i parametri di tutti gli oligoelementi e valori sono perfetti)non uso acidi per la pulizia della strumentazione ma solo acqua calda,u o scovolino piccolo e per togliere la patina dello skimmer la classica lana....nelle 2 vasche marine faccio ciò invece nella vasca di acqua dolce pulisco la sola pompa di mandata e cambio acqua il 20% su 200 litri tutte le settimane...una volta ogni 6/8 mesi le spugne nella sump(Non ho voluto filtri interni ne esterni)...avendo la possibilità ho fatto costruire un acquario in acrilico con sump in modo che se un domani volessi fare un altro marino ho già tutto predisposto....p

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk


mauro.ragno
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1513
Iscritto il: 06/04/2016, 23:18

Re: Cambio d'acqua mensile...la mia esperienza

Messaggio da mauro.ragno » 03/10/2018, 20:46

Io faccio cambio del dieci per cento ogni venti giorni. Lascio girare acqua e sale per venti / ventiquattro ore non uso termoriscaldatori, o raffreddare acqua, ma li dipende dalla temperatura acquario e casa.
Fino a sei mesi fa spegnevo tutto in acquario e cercavo di prendere l acqua dai punti sporchi Dell acquario non toccando la sump. Poi ho cominciato a prendere acqua solo dalla sump e riempirla senza toccare la vasca. Ho trovato benefici in merito. La vasca mi sembra più pulita e ho maggior controlli di inquinanti vari. Ah sifone sua vano caduta che risalita

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk


Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti