Dosare fitoplancton vivo - consigli

Approfondiamo l'argomento su tutta la tecnica necessaria per un acquario marino di alto livello
Rispondi
Avatar utente
Ftarr
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 198
Iscritto il: 15/10/2019, 20:12

Dosare fitoplancton vivo - consigli

Messaggio da Ftarr » 14/01/2020, 21:36

Ciao,
Sto provando il fito preso in un noto negozio a nord di milano

Ho fatto i primi giorni dosando pochi ml di frequente ed oggi ho iniziato a dare 10 ml la mattina e 10 la sera.. ma di fatto non ho le idee chiare
Ho letto i benefici ... il fatto che a regime non si può fare overdosaggio... ma quali sono le pratiche per ottimizzare i risultati non le so:

Quanto dosare?
A che ora?


Vasca da 100 L lordi

Thx




Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
Ultima modifica di Ftarr il 14/01/2020, 21:36, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 15006
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Dosare fitoplancton vivo - consigli

Messaggio da Danireef » 14/01/2020, 21:56

Io doserei zooplancton invece del fito... della serie il fito male non fa, ma i coralli mangiano lo zooplancton

Avatar utente
Ftarr
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 198
Iscritto il: 15/10/2019, 20:12

Re: Dosare fitoplancton vivo - consigli

Messaggio da Ftarr » 14/01/2020, 22:02

Danireef ha scritto:Io doserei zooplancton invece del fito... della serie il fito male non fa, ma i coralli mangiano lo zooplancton
Buon punto :)
Ammetto di non avere chiesto questa volta... ma si trova zoo adatto in vendita?

Ho già preso in passato copepodi... ne ho tantissimi in vasca ma nn so se ho dato da mangiare ai coralli ... ho aumentato il bentos che è cosa buona per carità

Mai trovati Rotiferi

Dovrei cercare qualche cosa in particolare ?

Fito non ha senso? Do da mangiare ai copepodi :)





Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 15006
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Dosare fitoplancton vivo - consigli

Messaggio da Danireef » 15/01/2020, 16:07

Si si trova, qui sul forum @Davide_m ad esempio ne ha.
Altrimenti liofilizzato.

Avatar utente
Ftarr
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 198
Iscritto il: 15/10/2019, 20:12

Re: Dosare fitoplancton vivo - consigli

Messaggio da Ftarr » 18/01/2020, 21:43

Comunque non è vero che il fito vivo non inquina :)

Dopo una settimana di dosaggio di 20 ml al giorno la vasca è molto grassa e per la prima volta i nitrati sono misurabili a 0,25

Io non sto vedendo dei gran benefici ... ora dimezzo la dose e poi vedrò quando finisco la scorta... unica cosa buona è che è ancora di un bel verde rimanendo in frigo dopo 7 giorni





Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2170
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: Dosare fitoplancton vivo - consigli

Messaggio da Davide_m » 19/01/2020, 14:12

Ftarr ha scritto:
18/01/2020, 21:43
Comunque non è vero che il fito vivo non inquina :)
Purtroppo, questa affermzione non può essere presa per buona.
Come dici il fito lo stai conservando in frigorifero. (bello verde dopo agitazione?)
Questo non è un bene, l'alga non vegeta a basse temperature, si impacca, precipita sul fondo, ed inizia a marcire: da qui l'inquinamento che menzioni di 0,25 mg/l NO3
Il fitoplancton va tenuto in movimento nelle medesime condizioni di allevamento, fornendo nutrimento adeguato per le condizioni in cui viene mantenuto.
Davide

Miei Articoli sul Magazine Danireef
Se vuoi chiedermi qualcosa a riguardo c'é l'apposita sezione

Avatar utente
Ftarr
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 198
Iscritto il: 15/10/2019, 20:12

Re: Dosare fitoplancton vivo - consigli

Messaggio da Ftarr » 19/01/2020, 15:11

Immagino che ci può essere correlazione a come lo conservo... ma non so neanche come lo coltiva il negozio dove lo ho comprato

È bello verde .. si impacca pochissimo (quasi troppo poco..) ormai sono 8 giorni da quando lo ho preso.. non poco... frigo è a 3 gradi


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Rispondi

Torna a “La tecnica acquariofila nell'acquario marino di barriera”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti