Il mio sistema, la vasca principale e il taleario

Insieme lo commenteremo e ti aiuteremo a migliorarlo, sempre che non sia già perfetto ;)
Avatar utente
Luke72
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 34
Iscritto il: 06/12/2018, 0:30
Località: Toirano (SV)
Contatta:

Re: Il mio sistema, la vasca principale e il taleario

Messaggio da Luke72 » 07/12/2018, 14:30

Danireef ha scritto:
07/12/2018, 14:26
Begli animali, senza dubbio
Pensa che all'avvio erano tutte talee o piccole colonie di 5/10cm, e sembrava vuoto :D

Avatar utente
Blackshark
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2015
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Re: Il mio sistema, la vasca principale e il taleario

Messaggio da Blackshark » 07/12/2018, 14:35

...tutte una meraviglia, ma la quarta foto mi fa impazzire, nome ?

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk

Immagine

Avatar utente
Luke72
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 34
Iscritto il: 06/12/2018, 0:30
Località: Toirano (SV)
Contatta:

Re: Il mio sistema, la vasca principale e il taleario

Messaggio da Luke72 » 07/12/2018, 14:41

Blackshark ha scritto:
07/12/2018, 14:35
...tutte una meraviglia, ma la quarta foto mi fa impazzire, nome ?

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
È una Acropora Valida, tricolor.... se non erro. Ormai ha due anni ed è cresciuta parecchio :)

Avatar utente
Luke72
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 34
Iscritto il: 06/12/2018, 0:30
Località: Toirano (SV)
Contatta:

Re: Il mio sistema, la vasca principale e il taleario

Messaggio da Luke72 » 30/01/2019, 18:28

Ciao a tutti, vi aggiorno sulla vasca di riproduzione che ormai è piena e a regime. In 3 mesi, taleando le colonie nel reef principale, sono riuscito a ottenere più di 100 talee, la maggior parte coralli duri e qualche decina di molli. Devo ora pensare a smaltirle perciò a giorni posto tutto anche sul mercatino e vediamo se il lavoro fatto avrà un seguito (non sarebbe male contribuire in piccolo a diminuire i prelievi in natura).
Visivamente è uno spettacolo vederli tutti in fila con le punte che crescono di giorno in giorno...
Tecnicamente ho dovuto aumentare l'acqua in uscita e il numero di bolle nel reattore di calcio perchè il consumo dei minerali è diventato veramente pesante...(più o meno riesco ancora a mantenerlo in linea) e ho aumentato inevitabilmente i dosaggi di aminoacidi e plancton "rincorrendo" la colorazione che in alcuni momenti diminuiva leggermente.
Statisticamente invece, per fare alcuni esempi, ho stimato che una colonia adulta di Montipora digitata (30cm di dimensione) a rotazione possa generare dalle 10 alle 15 talee al mese (3-5 cm di altezza) rigenerando i suoi rami in poche settimane. Stesso discorso per le Seriatopora (hystrix e caliendrum). Più lente invece sono le Acropora (al massimo 3-5 talee al mese per colonia) e le Stylophora, anche se queste ultime crescono un pò più velocemente delle Acropora perciò dalle 5 alle 10 talee al mese. Sono numeri che hanno ampiamente superato i calcoli che avevo fatto prima di iniziare, perchè pensavo di occupare tutto il taleario in almeno 6 mesi. Perciò ad oggi sono contento... e vi allego qualche foto :)

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine


Avatar utente
bettatiger93
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 605
Iscritto il: 06/06/2018, 11:09

Re: Il mio sistema, la vasca principale e il taleario

Messaggio da bettatiger93 » 30/01/2019, 20:40

Luke72 ha scritto:
30/01/2019, 18:28
Ciao a tutti, vi aggiorno sulla vasca di riproduzione che ormai è piena e a regime. In 3 mesi, taleando le colonie nel reef principale, sono riuscito a ottenere più di 100 talee, la maggior parte coralli duri e qualche decina di molli. Devo ora pensare a smaltirle perciò a giorni posto tutto anche sul mercatino e vediamo se il lavoro fatto avrà un seguito (non sarebbe male contribuire in piccolo a diminuire i prelievi in natura).
Visivamente è uno spettacolo vederli tutti in fila con le punte che crescono di giorno in giorno...
Tecnicamente ho dovuto aumentare l'acqua in uscita e il numero di bolle nel reattore di calcio perchè il consumo dei minerali è diventato veramente pesante...(più o meno riesco ancora a mantenerlo in linea) e ho aumentato inevitabilmente i dosaggi di aminoacidi e plancton "rincorrendo" la colorazione che in alcuni momenti diminuiva leggermente.
Statisticamente invece, per fare alcuni esempi, ho stimato che una colonia adulta di Montipora digitata (30cm di dimensione) a rotazione possa generare dalle 10 alle 15 talee al mese (3-5 cm di altezza) rigenerando i suoi rami in poche settimane. Stesso discorso per le Seriatopora (hystrix e caliendrum). Più lente invece sono le Acropora (al massimo 3-5 talee al mese per colonia) e le Stylophora, anche se queste ultime crescono un pò più velocemente delle Acropora perciò dalle 5 alle 10 talee al mese. Sono numeri che hanno ampiamente superato i calcoli che avevo fatto prima di iniziare, perchè pensavo di occupare tutto il taleario in almeno 6 mesi. Perciò ad oggi sono contento... e vi allego qualche foto :)

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Complimenti Luke72 uno spettacolo per gli occhi ;) .
Inoltre complimentoni per il tuo nobile scopo ;) .

Avatar utente
Blackshark
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2015
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Re: Il mio sistema, la vasca principale e il taleario

Messaggio da Blackshark » 30/01/2019, 20:45

bellissimo il taleario...di dove sei ?
Quando inizierai a smaltire pensi anche di spedire?

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk

Immagine

Avatar utente
Luke72
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 34
Iscritto il: 06/12/2018, 0:30
Località: Toirano (SV)
Contatta:

Re: Il mio sistema, la vasca principale e il taleario

Messaggio da Luke72 » 30/01/2019, 21:36

Grazie a tutti, sono in Liguria, provincia di Savona, non ho ancora affrontato il "capitolo" spedizione. Devo capire bene se è fattibile ma soprattutto quanto possa essere rischioso per la salute degli animali, altrimenti non ha senso. Sicuramente chi spedisce usa delle tecniche specifiche... quindi non saprei... anzi, se qualcuno ha consigli o suggerimenti su questo argomento potrebbero essermi d'aiuto, vi ringrazio anticipatamente ;)

Avatar utente
Blackshark
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2015
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Re: Il mio sistema, la vasca principale e il taleario

Messaggio da Blackshark » 31/01/2019, 0:10

Ciao Io qualche volta ho comprato dai siti masterfish che in Francia e da coral zone che è in valdaosta mi hanno spedito gli animali anche pesci in un box di polistirolo con all'interno una coperta termica del tipo quelle argentata in un verso e dorata nell'altro Inoltre nel contenitore c'erano dei sacchetti termici per mantenere la temperatura.
Le spedizioni sono state fatte anche in questo periodo con temperature esterne tra i 0 e i 10 gradi gli animali sono arrivati integri al 100%.
Naturalmente la spedizione è stata fatta con un corriere tipo UPS che entro le 24 ore consegnava... mi sembra al costo di circa 20 €25

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk

Immagine

Avatar utente
Luke72
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 34
Iscritto il: 06/12/2018, 0:30
Località: Toirano (SV)
Contatta:

Re: Il mio sistema, la vasca principale e il taleario

Messaggio da Luke72 » 31/01/2019, 10:57

Blackshark ha scritto:
31/01/2019, 0:10
Ciao Io qualche volta ho comprato dai siti masterfish che in Francia e da coral zone che è in valdaosta mi hanno spedito gli animali anche pesci in un box di polistirolo con all'interno una coperta termica del tipo quelle argentata in un verso e dorata nell'altro Inoltre nel contenitore c'erano dei sacchetti termici per mantenere la temperatura.
Le spedizioni sono state fatte anche in questo periodo con temperature esterne tra i 0 e i 10 gradi gli animali sono arrivati integri al 100%.
Naturalmente la spedizione è stata fatta con un corriere tipo UPS che entro le 24 ore consegnava... mi sembra al costo di circa 20 €25

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
Bene grazie mille delle info, è già un'indicazione molto utile. Per i box nessun problema, mi informo sulle copertine termiche poi decido cosa fare :)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti