Aiuto ! quale reflex mi regalo?

Giochiamo a far le foto in acquario. Dubbi, curiosità o richieste
Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10062
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Aiuto ! quale reflex mi regalo?

Messaggio da Hkk.2003 » 16/12/2015, 14:30

Quanto mi dai per la 7d con il sigma 24-70 f2.8 old?
Un anno di garanzia...

Sent from my MI 2S using Tapatalk
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9936
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Aiuto ! quale reflex mi regalo?

Messaggio da Danireef » 16/12/2015, 15:51

Io non prenderei il 24/70 sigma ad esempio... troppo grosso, infatti non ho preso neppure il 24/70 nikon, in casa canon 24-105 IS tutta la vita...

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10062
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Aiuto ! quale reflex mi regalo?

Messaggio da Hkk.2003 » 16/12/2015, 22:11

Ma il 24-105 è un f4.
Dopo aver provato il bokeh di un f2.8 è difficile tornare indietro.

Per la dimensione hai ragione, il 24-70 prima serie di sigma è veramente grosso, ma ti fa sentire importante.

Sarò vecchia scuola, ma l'ottica stabilizzata non mi fa impazzire, aiuta tanto tanto, ma ti toglie anche. Sia da punto di vista tecnico che qualitativo, senza escludere che per fotografare la vasca con il cavalletto lo stabilizzatore lo devi togliere :)

La cosa che mi fa impazzire del 24-70 old è la ghiera della messa a fuoco. In af gira a vuoto, poi la tiri verso il corpo macchina e puff passi in modalità mf.

Lo stabilizzatore mi può sopperire a quello stop in meno del diaframma, ma mi limita in creatività.

Se poi invece allunghiamo, allora lo stabilizzatore diventa essenziale. Tra un 70-200 f2.8 ed un 70-200 f4 IS preferisco di gran lunga il secondo.

Per il cinquantino, io ho uno zeiss attacco contax che uso con l'adattatore, fantastico ma inutilizzabile per la mancanza dell'af. Di Canon ho provato il 50 f1.2 con cui ho scattato 100 foto e ne ho buttate 98,5 difficilissimo da utilizzare, a f 5,6 continuava ad essere un rasoio, non perdona nulla. Poi ho provato il 50 f 1.4 e ti devo dire che è stata un esperienza esaltante, dopo aver testato quello, però, il 50 f 1.8 sembra un giocattolino. Non ho mai avuto modo di provarlo, ma chi lo possiede ne parla un gran bene.
Poi ho provato il sigma e ti posso garantire che se ti capita l'esemplare buono e di gran lunga il 50 f1.4 migliore in assoluto. Non a caso costa più il sigma del Canon. Come però è risaputo ci sono alcuni esemplari di sigma 50 f1,4 che soffrono di back focus e se ti capita uno di quelli, non riesci a gustare il bello dell'ottica fissa.

Poi che dire, sul grandangolo molto meglio il Tokina 11-16 del Canon 10-22.

Insomma, come forse ho scritto, sono quasi intenzionato a vendere la 7d e il 24-70 e anche la X20 (tutte cose di cui sono entusiasta) perché la prima non la uso da mesi, e la seconda vorrei upgradarla almeno alla X30 (Amazon mi ha tirato pacco durante il Black Friday) se non magari a un X100s che pur essendo dotata solo di un ottica primaria, mi entusiasma tanto tanto.

La mia idea è di attendere un paio di anni e riprendere una reflex appena la bimba sarà un po' più indipendente. Magari anche due, che so una 7d mk III e una 100d mk II per la cucciola che già mostra uno spiccato spirito fotografico..... (NDR I modelli citati li ho testé inventati)
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9936
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Aiuto ! quale reflex mi regalo?

Messaggio da Danireef » 17/12/2015, 1:28

Hkk.2003 ha scritto:Ma il 24-105 è un f4.
Dopo aver provato il bokeh di un f2.8 è difficile tornare indietro.
Si ma non di un 24-70, che è pesante, ingombrante, e poco utilizzabile all-around. Meglio un 24-105 che ha una discreta escursione, meglio il 24-120 su nikon ad esempio, ed è stabilizzato che serve in centinaia di migliaia di casi.
Per la dimensione hai ragione, il 24-70 prima serie di sigma è veramente grosso, ma ti fa sentire importante.
Si, ma te lo fa lasciare a casa... macchina+obiettivo pesanti, inutilizzabili con poca luce... no grazie... poi quel sigma ha poco inciso, distorce e i bordi sono mediocri... no grazie :)
Sarò vecchia scuola, ma l'ottica stabilizzata non mi fa impazzire, aiuta tanto tanto, ma ti toglie anche. Sia da punto di vista tecnico che qualitativo, senza escludere che per fotografare la vasca con il cavalletto lo stabilizzatore lo devi togliere :)
Non toglie nulla, anche perché al limite se non serve lo disabiliti... ma se ti serve non ci sono storie... sia in acquario che in poca luce...
La cosa che mi fa impazzire del 24-70 old è la ghiera della messa a fuoco. In af gira a vuoto, poi la tiri verso il corpo macchina e puff passi in modalità mf.
Che con una APSC è più un danno che altro... usare il MF vuol dire farsi del male gratuitamente... non ottieni nulla, ma sprechi tantissimo, capirei, un po' di più su una FF, ma su una APSC è del tutto inutile
Lo stabilizzatore mi può sopperire a quello stop in meno del diaframma, ma mi limita in creatività.
Non credo proprio... anzi il 2,8 ti limita a dover alzare gli iso inutilmente, ad avere un peso tremendo dietro, ed un ingombro troppo importante, inoltre parliamo di sigma eh? non dell'ultimo canon 24-70 2,8...
Se poi invece allunghiamo, allora lo stabilizzatore diventa essenziale. Tra un 70-200 f2.8 ed un 70-200 f4 IS preferisco di gran lunga il secondo.
Io il contrario... per i primi piani il 2,8 fa la differenza... alzerò gli iso, ma lì si che mi serve l'isolamento, se devo scegliere 2,8 sempre in quelle ottiche, ma posso spendere un po' di più e fare 2,8 + stabilizzazione e sono contento
Per il cinquantino, io ho uno zeiss attacco contax che uso con l'adattatore, fantastico ma inutilizzabile per la mancanza dell'af. Di Canon ho provato il 50 f1.2 con cui ho scattato 100 foto e ne ho buttate 98,5 difficilissimo da utilizzare, a f 5,6 continuava ad essere un rasoio, non perdona nulla.
I test che ho visto lo indicano come ottica meno che mediocre se non ricordo male, ed a 5,6 tutti sono fantastici, se prendi un 50 f1,2 devi usarlo a f1,2 altrimenti meglio lasciarlo sullo scaffale
Poi ho provato il 50 f 1.4 e ti devo dire che è stata un esperienza esaltante, dopo aver testato quello, però, il 50 f 1.8 sembra un giocattolino. Non ho mai avuto modo di provarlo, ma chi lo possiede ne parla un gran bene.
Il nikon 1,4 è inferiore all'1,8, ma arriva a 1,4 che per qualcuno è fondamentale.
Poi ho provato il sigma e ti posso garantire che se ti capita l'esemplare buono e di gran lunga il 50 f1.4 migliore in assoluto. Non a caso costa più il sigma del Canon. Come però è risaputo ci sono alcuni esemplari di sigma 50 f1,4 che soffrono di back focus e se ti capita uno di quelli, non riesci a gustare il bello dell'ottica fissa.
I sigma della serie ART sono fantastici, e non c'è nessun problema di back focus, visto che con il cavo sigma puoi regolartelo in casa senza neanche mandarlo in assistenza, peccato che il sigma 1,4 costi 3 volte il nikon 1,4... no way :)
Poi che dire, sul grandangolo molto meglio il Tokina 11-16 del Canon 10-22.
Non saprei... il canon parte da 10... il che fa una Enorme differenza, per quanto ho avuto il tokina 12-24 e mi ci sono trovato benissimo
Insomma, come forse ho scritto, sono quasi intenzionato a vendere la 7d e il 24-70 e anche la X20 (tutte cose di cui sono entusiasta) perché la prima non la uso da mesi, e la seconda vorrei upgradarla almeno alla X30 (Amazon mi ha tirato pacco durante il Black Friday) se non magari a un X100s che pur essendo dotata solo di un ottica primaria, mi entusiasma tanto tanto.
La X100s non la vorrei neanche se me la regalassero, la reputo una macchina COMPLETAMENTE inutile! A quel punto una qualsiasi micro 4/3 con una signora ottica come il panasonic 20 f1,7 fa le stesse foto con una tonnellata di versatilità in più.
La mia idea è di attendere un paio di anni e riprendere una reflex appena la bimba sarà un po' più indipendente. Magari anche due, che so una 7d mk III e una 100d mk II per la cucciola che già mostra uno spiccato spirito fotografico..... (NDR I modelli citati li ho testé inventati)
La mia grande ha scattato per molto tempo con la reflex, oggi preferisce la micro 4/3... :-)

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10062
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Aiuto ! quale reflex mi regalo?

Messaggio da Hkk.2003 » 18/12/2015, 1:08

Danireef ha scritto:Si ma non di un 24-70, che è pesante, ingombrante, e poco utilizzabile all-around. Meglio un 24-105 che ha una discreta escursione, meglio il 24-120 su nikon ad esempio, ed è stabilizzato che serve in centinaia di migliaia di casi.
Innegabile che 715 gr si facciano sentire ma del mio Sigma 24-70 non posso parlarne male, anzi.
Per il mio stile di foto, spesso sento la mancanza verso le focali basse piuttosto che sulle alte.
Come ottica da passeggio, il 24-105 o il 24-120 sicuramente vanno meglio, ma in quel caso ho una Fuji X20 di cui sono entusiasta che mi concede un 28–112 mm equivalente.
Danireef ha scritto:Si, ma te lo fa lasciare a casa... macchina+obiettivo pesanti, inutilizzabili con poca luce... no grazie... poi quel sigma ha poco inciso, distorce e i bordi sono mediocri... no grazie :)
Con la blackrapid non mi pesa affatto portare la macchina foto, anche con il 70-200. La tieni sul fianco protetta dalla mano e non ti sega il collo.
Per l'inciso e i bordi distorti, non commento, ma non sento questa problematica.
Danireef ha scritto:Non toglie nulla, anche perché al limite se non serve lo disabiliti... ma se ti serve non ci sono storie... sia in acquario che in poca luce...
Hai ragione, se ti serve, ma tra un f4 IS e un f2,8 non stabilizzato io propendo sempre per il secondo ;)
ma questa è solo una mia esigenza magari
Danireef ha scritto:Che con una APSC è più un danno che altro... usare il MF vuol dire farsi del male gratuitamente... non ottieni nulla, ma sprechi tantissimo, capirei, un po' di più su una FF, ma su una APSC è del tutto inutile
l'MF lo uso su cavalletto.
Display acceso e ingrandimento al 100x
Lo uso molto per macro e still life. Metto a fuoco dove voglio e poi posso aggiustare l'esposizione in automatico senza spostare la messa a fuoco.
Non capisco che cosa cambi usare mf su FF, APS-C o anche sulla mia compatta 8,8*6,6?! Cosa mi sfugge?
Danireef ha scritto:Non credo proprio... anzi il 2,8 ti limita a dover alzare gli iso inutilmente, ad avere un peso tremendo dietro, ed un ingombro troppo importante, inoltre parliamo di sigma eh? non dell'ultimo canon 24-70 2,8...
Lo stabilizzatore ti fa guadagnare 2 stop, che sono quelli che recupero con diaframma 2,8 piuttosto che 5,6.
Per l'ultimo Canon 24-70 c'è gente che rimpiange l'old, mentre altri ne sono entusiasti.
Danireef ha scritto:Io il contrario... per i primi piani il 2,8 fa la differenza... alzerò gli iso, ma lì si che mi serve l'isolamento, se devo scegliere 2,8 sempre in quelle ottiche, ma posso spendere un po' di più e fare 2,8 + stabilizzazione e sono contento
Per i ritratti sfodero il mitico... 100 f2,8 e via. A detta di molti, nel mondo Canon, è una delle migliori ottiche da ritratto, seconda solo a sua maestà l' 85 f 1,2 (mi piacerebbe provarlo), magari al prossimo workshop con Flavio....
Danireef ha scritto:I test che ho visto lo indicano come ottica meno che mediocre se non ricordo male, ed a 5,6 tutti sono fantastici, se prendi un 50 f1,2 devi usarlo a f1,2 altrimenti meglio lasciarlo sullo scaffale


Mediocre il 50 f 1,2?? Se ti ricapita mandami il Link che sono curioso.
Con il cinquantino ho provato a scattare foto alla bimba. Solo primi piani e a 1,2 riuscivo a mettere a fuoco la punta del naso, già la bocca era fuori fuoco :)
Innogni caso con un obiettivo che arriva a 16 come diaframma minimo, mi trovavo spiazzato. La classica regola dell'f9 non mi tornava, non è a metà scala, non con in obiettivo simile.
Danireef ha scritto:Il nikon 1,4 è inferiore all'1,8, ma arriva a 1,4 che per qualcuno è fondamentale.


Quello che racconti del mondo nikon l'avevo già sentito, ma essendo di un altro pianeta non avevo memorizzato.
In casa Canon invece, tra l'1,8 e l'1,4 c'è un abisso....
Danireef ha scritto:I sigma della serie ART sono fantastici, e non c'è nessun problema di back focus, visto che con il cavo sigma puoi regolartelo in casa senza neanche mandarlo in assistenza, peccato che il sigma 1,4 costi 3 volte il nikon 1,4... no way :)


È ti credo, ma io non parlo di quello. Parlo del base. E in questo caso ti garantisco che se ti capita quello sfigato, lo devi far fuori, ma con quello giusto (e fortunatamente l'80% sono "giusti") hai un rasoio per nitidezza, definizione, bokeh e quant'altro...

Immagine

Di gran lunga superiore la Canon 1,4....
Danireef ha scritto:Non saprei... il canon parte da 10... il che fa una Enorme differenza, per quanto ho avuto il tokina 12-24 e mi ci sono trovato benissimo


Da quel che so, è da alcuni sporadici scatti, l'11-16 non è all'altezza del 12-24, anzi il secondo non mi è piaciuto per nulla.
Recentemente è uscito anche l'mk II dell'11-16 e se non vendo il corredo, ad aprile va a finire che in HKG me lo prendo.
Il 10-22 me lo faccio prestare quando il proprietario dell'11-16 (che non può più usare perché ora ha FF) non è reperibile, ma non mi piace, eccezionale il range di focali che va a collimare con il 24-70 ma.... Non ci trovo feeling....
Danireef ha scritto:La X100s non la vorrei neanche se me la regalassero, la reputo una macchina COMPLETAMENTE inutile! A quel punto una qualsiasi micro 4/3 con una signora ottica come il panasonic 20 f1,7 fa le stesse foto con una tonnellata di versatilità in più.


Sei mai andato ad un Fuji X tour a provare le macchine senza il filtro Bayer?
Io ho una X20 ed ho provato la X100, la X Pro 1 e la X100s in maniera approfondita e altri apparecchi in maniera più superficiale.
Secondo me è un sistema molto molto valido, che sta spopolando.
È una scommessa che ha Fuji ha fatto e sta veramente raccogliendo folle di appassionati che si avvicinano per curiosità e si innamorano del risultato.

Forse è molto complice la mia passione per il vintage fotografico. Io ho due macchine analogiche in uno, una con una pellicola kodack bw da 400 ASA e l'altra con una Fuji 100 ASA. Pur avendo zoom per queste macchine, scatto rigorosamente con ottiche primarie. Di norma 35 mm e 50 mm. Apprezzo molto il dover cercare il punto di scatto anziché basarmi sulla funzione zoom....
Anche con la 7d ho passato giornate intere solo con il 100 macro o con il 35, per catturare un essenza fotografica differente...
Danireef ha scritto:La mia grande ha scattato per molto tempo con la reflex, oggi preferisce la micro 4/3... :-)
Non so che età abbia e non discuto che anche godzilla un giorno apprezzerà uno stile "comodo" di fotografare, ma per il momento la bimba (come del resto io) adora la presenza del mirino, non a caso anche la mia compatta ha il tunnel ottico, quindi di mirrorless per ora non se ne parla....


Ovviamente PirataJ si starà annoiando dei nostri battibecchi da comari, però a me piace cambiare argomento di tanto in tanto ;)


Sent from my MI 2S using Tapatalk
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9936
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Aiuto ! quale reflex mi regalo?

Messaggio da Danireef » 19/12/2015, 14:51

Hkk.2003 ha scritto: Innegabile che 715 gr si facciano sentire ma del mio Sigma 24-70 non posso parlarne male, anzi.
Dipende con cosa lo compari ed a cosa sei abituato. Per me, per un uso normale, è troppo pesante ed ingombrante... il 24-70 2,8 serve in determinati ambiti, per un appassionato alla prima reflex è troppo...
Per il mio stile di foto, spesso sento la mancanza verso le focali basse piuttosto che sulle alte.
Come ottica da passeggio, il 24-105 o il 24-120 sicuramente vanno meglio, ma in quel caso ho una Fuji X20 di cui sono entusiasta che mi concede un 28–112 mm equivalente.
fra 24 e 28 c'è un abisso eh? E cmq sono due cose non proprio sovrapponibili
Con la blackrapid non mi pesa affatto portare la macchina foto, anche con il 70-200. La tieni sul fianco protetta dalla mano e non ti sega il collo.
Per l'inciso e i bordi distorti, non commento, ma non sento questa problematica.
Bhè ma a passeggio con la famiglia e la black rapid non è proprio il massimo eh? Il posto lo occupa, lo zaino etc...
Non si parla di un giro fotografico...
Hai ragione, se ti serve, ma tra un f4 IS e un f2,8 non stabilizzato io propendo sempre per il secondo ;)
ma questa è solo una mia esigenza magari[/quote]

Dipende... l'f4 stabilizzato pesa la metà ed ingombra un quarto... e la differenza di uno stop sullo sfuocato e di 4 sulla stabilizzazione può fare la differenza tante volte
l'MF lo uso su cavalletto.
Display acceso e ingrandimento al 100x
Lo uso molto per macro e still life. Metto a fuoco dove voglio e poi posso aggiustare l'esposizione in automatico senza spostare la messa a fuoco.
bhè non mi pare un discorso pratico... al di là del macro è inutilizzabile in contesti "domestici" o "vacanzieri"...
Non capisco che cosa cambi usare mf su FF, APS-C o anche sulla mia compatta 8,8*6,6?! Cosa mi sfugge?
Che il mirino è piccolo e non ha la il katz-eye, ovvero la linea spezzata... quindi la messa a fuoco è al limite dell'impossibile, in contesti dinamici o comunque domestici vacanzieri. Non stiamo parlando di fotografia ragionata su cavalletto, ma di all-around... perché farsi del male?
Già una FF ha un mirino grande il doppio dell'APS-C
Lo stabilizzatore ti fa guadagnare 2 stop, che sono quelli che recupero con diaframma 2,8 piuttosto che 5,6.
Diciamo 4 eh? Alcuni Nikon arrivano a 4,5...
Cioè 2,8 contro 11... ovvero iso 200 contro iso 1600...
Per l'ultimo Canon 24-70 c'è gente che rimpiange l'old, mentre altri ne sono entusiasti.
Bhè ci sta, come per tutte le cose, dipende cosa ad uno serva... all'inizio c'era chi preferiva il MF invece dell'AF, ma oggi sono ben in pochi e solo in contesti molto particolari
Per i ritratti sfodero il mitico... 100 f2,8 e via. A detta di molti, nel mondo Canon, è una delle migliori ottiche da ritratto, seconda solo a sua maestà l' 85 f 1,2 (mi piacerebbe provarlo), magari al prossimo workshop con Flavio....
Non so chi sia Flavio :-) Cmq io, se posso, preferisco il 70-200 f2,8 a 2,8... oppure mi basta l'85 f1,8 di nikon.
Il Canon 100 f2,8 se non sbaglio è macro, ma non mi pare troppo indicato per i ritratti
Mediocre il 50 f 1,2?? Se ti ricapita mandami il Link che sono curioso.
mi pareva di averlo letto su Juza, ma non vorrei essermi sbagliato con il 50 f1.0. Non ricordo.
Con il cinquantino ho provato a scattare foto alla bimba. Solo primi piani e a 1,2 riuscivo a mettere a fuoco la punta del naso, già la bocca era fuori fuoco :)
si ma parti dagli occhi!!! Cmq se usi un tele a tutta apertura è uguale, occhi a fuoco e orecchie e naso no :)
Innogni caso con un obiettivo che arriva a 16 come diaframma minimo, mi trovavo spiazzato. La classica regola dell'f9 non mi tornava, non è a metà scala, non con in obiettivo simile.
Io faccio fare alla macchina... poi al limite verifico con l'istogramma
Quello che racconti del mondo nikon l'avevo già sentito, ma essendo di un altro pianeta non avevo memorizzato.
In casa Canon invece, tra l'1,8 e l'1,4 c'è un abisso....
Sempre su juza, mi pareva che non valesse la pena
È ti credo, ma io non parlo di quello. Parlo del base. E in questo caso ti garantisco che se ti capita quello sfigato, lo devi far fuori, ma con quello giusto (e fortunatamente l'80% sono "giusti") hai un rasoio per nitidezza, definizione, bokeh e quant'altro...
Su photozone ne parlano diversamente, a quel punto prendo quello di brand... tanto se prendo il 50 f1,4 lo prendo per fotografare a tutta apertura...
Il 10-22 me lo faccio prestare quando il proprietario dell'11-16 (che non può più usare perché ora ha FF) non è reperibile, ma non mi piace, eccezionale il range di focali che va a collimare con il 24-70 ma.... Non ci trovo feeling....
il 10 diventa 16... che c'entra il 24-70?
Sei mai andato ad un Fuji X tour a provare le macchine senza il filtro Bayer?
ho provato quelle di amici e mi è bastato :-)
Io ho una X20 ed ho provato la X100, la X Pro 1 e la X100s in maniera approfondita e altri apparecchi in maniera più superficiale.
Secondo me è un sistema molto molto valido, che sta spopolando.
non lo metto in dubbio, la gente è strana, ovvero non ragiona come me, altrimenti non si capisce perché in Nikon comprano la nuova DF, quando è inferiore alla D750 e non ha parte video, per una mera castrazione software... duri e puri senza motivo insomma. Ovviamente per me...
Forse è molto complice la mia passione per il vintage fotografico. Io ho due macchine analogiche in uno, una con una pellicola kodack bw da 400 ASA e l'altra con una Fuji 100 ASA. Pur avendo zoom per queste macchine, scatto rigorosamente con ottiche primarie. Di norma 35 mm e 50 mm. Apprezzo molto il dover cercare il punto di scatto anziché basarmi sulla funzione zoom....
Anche con la 7d ho passato giornate intere solo con il 100 macro o con il 35, per catturare un essenza fotografica differente...
tutto ci sta, ma castrarsi a priori lo vedo stupido...
Non so che età abbia e non discuto che anche godzilla un giorno apprezzerà uno stile "comodo" di fotografare, ma per il momento la bimba (come del resto io) adora la presenza del mirino, non a caso anche la mia compatta ha il tunnel ottico, quindi di mirrorless per ora non se ne parla....
Guarda che le mirrorless hanno anche il mirino eh? Mica sono tutte senza...
Ovviamente PirataJ si starà annoiando dei nostri battibecchi da comari, però a me piace cambiare argomento di tanto in tanto ;)
Tutta cultura fotografica :-)

Avatar utente
Pirataj
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 795
Iscritto il: 29/03/2013, 14:37
Località: Avezzano AQ
Contatta:

Re: Aiuto ! quale reflex mi regalo?

Messaggio da Pirataj » 19/12/2015, 14:57

Tranquilli vi leggo incuriosito, cercando nel mentre di decifrare il vostro linguaggio piano piano :lol:
Cristian Barucca Immagine

Visita: http://www.themarsicanbear.com/

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10062
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Aiuto ! quale reflex mi regalo?

Messaggio da Hkk.2003 » 19/12/2015, 19:52

Pirataj ha scritto:Tranquilli vi leggo incuriosito, cercando nel mentre di decifrare il vostro linguaggio piano piano :lol:
Nel caso domanda liberamente, infondo il 3D è tuo, noi siamo parecchio OT ;)

Sent from my MI 2S using Tapatalk
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10062
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Aiuto ! quale reflex mi regalo?

Messaggio da Hkk.2003 » 20/12/2015, 1:28

Danireef ha scritto:Dipende con cosa lo compari ed a cosa sei abituato. Per me, per un uso normale, è troppo pesante ed ingombrante... il 24-70 2,8 serve in determinati ambiti, per un appassionato alla prima reflex è troppo...
Non sono d'accordo. Il 24-105 non ha dimensioni e pesi di molto differenti. Poi dipende tutto dallo stile fotografico individuale.
Io ho iniziato con il EF-S 17-85 mm f/4-5,6 IS USM, poi sono passato al 24-70 f2.8 e del vecchio ho rimpianto il 17, ma non l'85.
Se non vendo l'attrezzatura (e se lo faccio è solo perchè purtroppo è quasi un anno che non la tocco) conto di lanciarmi su un Sigma 17-50mm F2.8 EX DC (OS)* HSM o un Sigma 17-70mm F2.8-4 DC Macro (OS)* HSM | C
Danireef ha scritto:Bhè ma a passeggio con la famiglia e la black rapid non è proprio il massimo eh? Il posto lo occupa, lo zaino etc...
Non si parla di un giro fotografico...
Ti dirò, io non ho problemi ad uscire in mono lente, fatto con il 24-70, ma più spesso con solo il 35, solo il 50 o anche solo con il mitico 100 Macro.
Il marsupio manfrotto contiene corpo con obiettivo e basta.
Danireef ha scritto:Dipende... l'f4 stabilizzato pesa la metà ed ingombra un quarto... e la differenza di uno stop sullo sfuocato e di 4 sulla stabilizzazione può fare la differenza tante volte
Danireef ha scritto:
HkK.2003 ha scritto:Lo stabilizzatore ti fa guadagnare 2 stop, che sono quelli che recupero con diaframma 2,8 piuttosto che 5,6.
Diciamo 4 eh? Alcuni Nikon arrivano a 4,5...
Cioè 2,8 contro 11... ovvero iso 200 contro iso 1600...
questa è una questione spinosa. Ad essere onesto, io non ho avuto molto a che fare con obiettivi stabilizzati, in ogni caso, ho notato che a 2 stop ci arrivano, ma non di più.
L'idea che mi sono fatto (ma magari gli stabilizzatori più recenti lavorano in maniera differente) è un po' come la regola che mi hanno inculcato sugli skimmer: se lo danno per 1000 litri, tu usalo al massimo per 500; quindi, se ti dicono che stabilizza 4 stop, fidati di 2 ....

Pronto a ricredermi. Ma al momento, al Canon Day abitualmente chiedo in prova ottiche primarie o generalmente obiettivi non stabilizzati, quindi non ho una vera esperienza al riguardo.
L'unico stabilizzato che vorrei provare (anche perchè ha uno stabilizzatore innovativo) è il EF100mm f/2.8L Macro IS USM che pare essere l'ottica su cui il sistema Hybrid IS funzioni meglio in assoluto. Il problema è che non lo portano mai dietro.
Danireef ha scritto:Che il mirino è piccolo e non ha la il katz-eye, ovvero la linea spezzata... quindi la messa a fuoco è al limite dell'impossibile, in contesti dinamici o comunque domestici vacanzieri. Non stiamo parlando di fotografia ragionata su cavalletto, ma di all-around... perché farsi del male?
Già una FF ha un mirino grande il doppio dell'APS-C
Vuoi dirmi che Nikon FF ha il Katzeye ?? In Canon no! Devi metterlo a parte, a tuo rischio e pericolo, invalidando la garanzia e i risultati non sono decenti, altrimenti lo avrei già fatto per potermi recuperare tutte le ottiche primarie del corredo analogico.
Danireef ha scritto:Non so chi sia Flavio :-) Cmq io, se posso, preferisco il 70-200 f2,8 a 2,8... oppure mi basta l'85 f1,8 di nikon.
Il Canon 100 f2,8 se non sbaglio è macro, ma non mi pare troppo indicato per i ritratti
Si, scusa, ha ragione Flavio Bandiera è un ambassador Canon con cui ho fatto un Workshop e mette a disposizione il suo corredo (anche perhè in realtà è di Canon) per chi lo vuole provare.
Il 100 macro per i ritratti è una bomba. Se riesco a far ripartire il Mac ti mando qualcosa in PM.
Danireef ha scritto:si ma parti dagli occhi!!! Cmq se usi un tele a tutta apertura è uguale, occhi a fuoco e orecchie e naso no :)
Si, quello di sicuro. Era solo per dare un esempio. In ogni caso già con il 100 a 2,8 hai di questi problemi. Se mai verrai a trovarmi ti farò vedere il poster della bimba che mio padre ha voluto appendersi in ufficio (è attualmente la sua prima e unica nipote) che ha un solo occhio a fuoco e purtroppo è quello in secondo piano :'(
Danireef ha scritto:
HkK.2003 ha scritto:Il 10-22 me lo faccio prestare quando il proprietario dell'11-16 (che non può più usare perché ora ha FF) non è reperibile, ma non mi piace, eccezionale il range di focali che va a collimare con il 24-70 ma.... Non ci trovo feeling....
il 10 diventa 16... che c'entra il 24-70?
Intendevo dire che il 10-22 e il 24-70 sono complementari, ti lasciano scoperta solo la fascia 23 che copri con uno dei due obiettivi con 3 passi (in avanti o indietro)
Danireef ha scritto:ho provato quelle di amici e mi è bastato :-)
Non tutti i gusti sono al limone e per fortuna perchè altrimenti saremmo tutti uguali.
A me fotografare senza il filtro bayer piace molto assai
Danireef ha scritto:tutto ci sta, ma castrarsi a priori lo vedo stupido...
Io non lo vedo come una castrazione, ma un modo differente di guardare la fotografia. Usare ogni tanto un ottica primaria, ti fa apprezzare a utilizzare meglio lo Zoom.
Abituati a zoommare, spezzo non ci spostiamo di un centimetro per cercare un angolo migliore. Usare un ottica primaria, soprattutto se con pellicola, quindi senza la possibilità di ritagliare, ti costringe a lavorare di gambe. Presa questa abitudine, usare lo zoom acquista sigificato. (IMHO)
Danireef ha scritto:Guarda che le mirrorless hanno anche il mirino eh? Mica sono tutte senza...
Hai ragione, ma una Reflex entry level costa meno di un una mirrorless con obiettivo. Oltretutto generalmente sono elettronici e ....... che ci vuoi fare ..... non è la stessa cosa ....

Se sai di qualcuno che si vuole liberare di una Leica, magari una M3 doppio colpo, avvisami che sono in cerca dell'occasione ;)

Tempo fa mi dissero che il 100 f2,8 Macro non era usabile come ottica normale. Esportai di getto alcune foto prese a caso dalla libreria (filtro veloce su lighroom escludendo foto personali) e le ho buttate quì: https://flic.kr/s/aHsjBVffc5 non sono un gran che .... però rendono l'idea dell'ottica usata in ambito quotidiano ...
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9936
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Aiuto ! quale reflex mi regalo?

Messaggio da Danireef » 20/12/2015, 18:40

Hkk.2003 ha scritto: Non sono d'accordo. Il 24-105 non ha dimensioni e pesi di molto differenti. Poi dipende tutto dallo stile fotografico individuale.
Costa meno, ha una maggior lunghezza focale (+43%), ed è stabilizzato... un abisso in pratica
Io ho iniziato con il EF-S 17-85 mm f/4-5,6 IS USM, poi sono passato al 24-70 f2.8 e del vecchio ho rimpianto il 17, ma non l'85.
Certo dipende da che foto fai, questo è indubbio. Ma sei passato da un f5,6 ad un f2,8, sono due stop, mentre con il 24-105 c'è solo uno stop, e qualitativamente è migliore
Se non vendo l'attrezzatura (e se lo faccio è solo perchè purtroppo è quasi un anno che non la tocco) conto di lanciarmi su un Sigma 17-50mm F2.8 EX DC (OS)* HSM o un Sigma 17-70mm F2.8-4 DC Macro (OS)* HSM | C
Scelte personali... io ho preferito buttarmi sul FF, altrimenti ero contentissimo del 18-200 nikon, a quel livello non c'è una grande differenza, ed i vecchi sigma 17-x non erano un gran ché allora
Ti dirò, io non ho problemi ad uscire in mono lente, fatto con il 24-70, ma più spesso con solo il 35, solo il 50 o anche solo con il mitico 100 Macro.
Il marsupio manfrotto contiene corpo con obiettivo e basta.
Mono lente per mono lente, meglio 24-105 stabilizzato... copri molte più occasioni fotografiche... poi in nikon uso il 24-120 che è ancora meglio, il resto è indipendente da che cosa usi, lo puoi sempre fare
questa è una questione spinosa. Ad essere onesto, io non ho avuto molto a che fare con obiettivi stabilizzati, in ogni caso, ho notato che a 2 stop ci arrivano, ma non di più.
10 anni fa forse... oggi arrivi a 4 stop ed oltre con le ultime ottiche, ho diverse foto a 24 mm, scattate a 1/2 secondo praticamente perfette eh?
Il 70-200 nikon f4, arriva a 4 stop e mezzi reali... scattare a 200 mm con 1/10 di secondo non è male
L'idea che mi sono fatto (ma magari gli stabilizzatori più recenti lavorano in maniera differente) è un po' come la regola che mi hanno inculcato sugli skimmer: se lo danno per 1000 litri, tu usalo al massimo per 500; quindi, se ti dicono che stabilizza 4 stop, fidati di 2 ....
Assolutamente no... ci arrivano eccome, e sugli skimmer poi non sempre è così...
Pronto a ricredermi. Ma al momento, al Canon Day abitualmente chiedo in prova ottiche primarie o generalmente obiettivi non stabilizzati, quindi non ho una vera esperienza al riguardo.
peccato, oggi non ha senso non avere la stabilizzazione, la metterei ovunque perché è una comodità incredibile, poi puoi sempre scegliere di non usarla, inoltre considera che stabilizza anche il mirino quindi è più semplice mettere a fuoco.
Vuoi dirmi che Nikon FF ha il Katzeye ?? In Canon no! Devi metterlo a parte, a tuo rischio e pericolo, invalidando la garanzia e i risultati non sono decenti, altrimenti lo avrei già fatto per potermi recuperare tutte le ottiche primarie del corredo analogico.
No si può mettere, e non mi pare sia neanche troppo complicato, ma senza di quello il MF in occasioni normali è praticamente impossibili, a meno che non esci con treppiedi a fare solo foto. Che non è una soluzione normale eh?
Il 100 macro per i ritratti è una bomba. Se riesco a far ripartire il Mac ti mando qualcosa in PM.
lo conosco il 100 macro ;)
A me fotografare senza il filtro bayer piace molto assai
questi tutte le ultime nikon FF sono senza, come la Nikon 810 e mi pare anche la D7300. Ma non ci vedo un così grande vantaggio. Ho già problemi di moire così... figurati senza filtro, e sono già iper definito...
Io non lo vedo come una castrazione, ma un modo differente di guardare la fotografia. Usare ogni tanto un ottica primaria, ti fa apprezzare a utilizzare meglio lo Zoom.
questo si, ma se prendi la fuji sei castrato, l'ottica è fissa, un nonsenso oggi, imho
Abituati a zoommare, spezzo non ci spostiamo di un centimetro per cercare un angolo migliore. Usare un ottica primaria, soprattutto se con pellicola, quindi senza la possibilità di ritagliare, ti costringe a lavorare di gambe. Presa questa abitudine, usare lo zoom acquista sigificato. (IMHO)
il problema è la mente non lo strumento, io i passi li faccio, e so cosa aspettarmi, ma lo zoom è più comodo, a volte non hai tempo e modo di spostarti...
Hai ragione, ma una Reflex entry level costa meno di un una mirrorless con obiettivo. Oltretutto generalmente sono elettronici e ....... che ci vuoi fare ..... non è la stessa cosa ....
Ma non è detto che la reflex entry level sia migliore... anzi
Tempo fa mi dissero che il 100 f2,8 Macro non era usabile come ottica normale. Esportai di getto alcune foto prese a caso dalla libreria (filtro veloce su lighroom escludendo foto personali) e le ho buttate quì: https://flic.kr/s/aHsjBVffc5 non sono un gran che .... però rendono l'idea dell'ottica usata in ambito quotidiano ...
Certo che lo puoi usare... certo nei primi piani devi poi lavorare un po' per piallare la pelle... ;)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite