azoto acquario marino

Approfondiamo l'argomento su tutta la tecnica necessaria per un acquario marino di alto livello
Ricca
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 260
Iscritto il: 24/02/2019, 22:06

azoto acquario marino

Messaggio da Ricca » 08/03/2020, 11:55

salve a tutti, ho notato un lieve sbiancamento alla base delle talee della mia hystrix, ho visto video nei quali si parla di talare il corallo infetto in caso appunto di STN o RTN ma nel mio caso è difficile in quanto nel corallo in questione è molto piccolo precui mi sono guardato intorno e ho visto che una famosa casa produttrice leader nel settore,la TRITON, ha messo in commercio due prodotti che servono allo scopo.
Ho già ordinato il mio TRITON STN in quanto il mio caso è appunto si slow tessute necrosis dato che sono giorni che seguo l'evoluzione di quest'ultimo. Veniamo al motivo di questa mia discussione, ebbene per sapere il dosaggio di questo prodotto bisogna andare sul sito TRITON e inserire tre valori:
mg di fosforo - litri acquario - e infine microgrammi di azoto. quest'ultimo sarei tentato di segnarlo come 0
anche perché non so come misurarlo ne se sia possibile farlo. quindi chiedo qui che devo fare???

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 17757
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: azoto acquario marino

Messaggio da Danireef » 08/03/2020, 12:56

Io partirei dalle basi.
Valori di fosfato e nitrato?
Valori di calcio e carbonati?
Luce?

Ricca
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 260
Iscritto il: 24/02/2019, 22:06

Re: azoto acquario marino

Messaggio da Ricca » 08/03/2020, 13:35

tutto nella norma fatti martedì scorso,
KH 7,50
Ca 440
NO3 4 mg
PO4 0,01
Luce non ho cambiato nulla, a breve sostituirò la mia Prime HD con una Hydra 32 preci accetto volentierissimo consigli su come fare al meglio questa chiamiamola traslazione di luce onde evitare stress e sconvolgimenti per la vasca.
A parte ciò tengo a precisare che la hystrix è l'unica che manifesta al momento tale recessione, la pocillopora le due stylophore e la seriatopora caliendrum godono di perfetta salute al momento (speriamo di non gufarla ;) )

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 17757
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: azoto acquario marino

Messaggio da Danireef » 08/03/2020, 13:42

Cosa dai da mangiare?

Per il passaggio da una plafoniera all'altra niente di più facile, replichi la stessa curva che hai ora, e poi cerchi di fare in modo che le due plafoniere consumino uguale, e porti la 32 al massimo nel giro di un mese, un mese e mezzo

Ricca
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 260
Iscritto il: 24/02/2019, 22:06

Re: azoto acquario marino

Messaggio da Ricca » 08/03/2020, 13:43

perfetto, ma se volessi cambiare spettro invece? modificarlo un po.
riguardo invece la mia domanda sull'azoto??

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 17757
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: azoto acquario marino

Messaggio da Danireef » 08/03/2020, 13:45

Parti così, poi lo modificherai in seguito.

Prima della domanda direi, cosa dai da mangiare ai coralli?

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 17757
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: azoto acquario marino

Messaggio da Danireef » 08/03/2020, 13:46

E... hai una foto recente? dell'acquario frontale

Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2466
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33

Re: azoto acquario marino

Messaggio da Davide_m » 08/03/2020, 14:04

Ricca ha scritto:
08/03/2020, 11:55
mg di fosforo - litri acquario - e infine microgrammi di azoto. quest'ultimo sarei tentato di segnarlo come 0
anche perché non so come misurarlo ne se sia possibile farlo. quindi chiedo qui che devo fare???
Penso semplicemente che dovresti fare un loro test e segnare quelli da loro riportati
NH3/4, NO2, NO3 sono composti da azoto (N) quindi già con 4 mg/l di NO3 avresti da segnare almeno 0,1 mg/l di Azoto
per trasformare il PO4 in fosforo moltiplichi / 3,336 o qualcosa del genere...
Davide

Miei Articoli sul Magazine Danireef
Se vuoi chiedermi qualcosa a riguardo c'é l'apposita sezione

Ricca
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 260
Iscritto il: 24/02/2019, 22:06

Re: azoto acquario marino

Messaggio da Ricca » 08/03/2020, 14:24

Danireef ha scritto:
08/03/2020, 13:46
E... hai una foto recente? dell'acquario frontale
Si perché?

Ricca
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 260
Iscritto il: 24/02/2019, 22:06

Re: azoto acquario marino

Messaggio da Ricca » 08/03/2020, 14:25

Davide_m ha scritto:
08/03/2020, 14:04
Ricca ha scritto:
08/03/2020, 11:55
mg di fosforo - litri acquario - e infine microgrammi di azoto. quest'ultimo sarei tentato di segnarlo come 0
anche perché non so come misurarlo ne se sia possibile farlo. quindi chiedo qui che devo fare???
Penso semplicemente che dovresti fare un loro test e segnare quelli da loro riportati
NH3/4, NO2, NO3 sono composti da azoto (N) quindi già con 4 mg/l di NO3 avresti da segnare almeno 0,1 mg/l di Azoto
per trasformare il PO4 in fosforo moltiplichi / 3,336 o qualcosa del genere...
Giusto appunto ho fatto l’altro loro test poco tempo fa e per fare l’altro dovrei spendere 40€ e aspettare due settimane per i riaultati...
Dico solamente che secondo me ci dovrebbe essere un modo per dosarlo in modo “generico”

Rispondi

Torna a “La tecnica acquariofila nell'acquario marino di barriera”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti