Misurazione PAR delle plafoniere... linee guida...

Approfondiamo l'argomento su tutta la tecnica necessaria per un acquario marino di alto livello
Avatar utente
stino
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 801
Iscritto il: 12/03/2017, 15:29
Località: Manfredonia

Re: Misurazione PAR delle plafoniere... linee guida...

Messaggio da stino » 25/04/2019, 18:00

Danireef ha scritto:
Jonathan Betti ha scritto:
25/04/2019, 17:52
Non solo Stino, a questo andrebbe aggiunta anche la distanza della plafoniera dall'acqua ..
In questo caso applicando la costante della lettura in acqua, avremo un dato che potrebbe essere leggermente sottostimato per quei cm in cui la plafoniera è emersa.

Volendo potrei utilizzare 10 cm di "aria" ed il resto di "acqua" applicando la costante solo su una parte della lettura. Avrebbe più senso?
A questo punto farei 20 di aria, sarebbe più realistico.

Inviato dal mio SM-N960F utilizzando Tapatalk


Avatar utente
stino
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 801
Iscritto il: 12/03/2017, 15:29
Località: Manfredonia

Re: Misurazione PAR delle plafoniere... linee guida...

Messaggio da stino » 25/04/2019, 18:10

Danireef ha scritto:Le misurazioni sono fatte in aria (potrei farle anche in acqua ma complicherebbe le cose), il mio quantum meter serve per leggere i valori in acqua, quindi se letti in aria devono essere divisi per una costante. In pratica farle in aria o in acqua non inficia la precisione della misura. Ovviamente non potrà dirti SE nelle TUE condizioni alla TUA profondità QUEL dato corallo riceverà quella data LUCE. Ma è affidabile.

La domanda che mi facevo era come variavano i PAR totali della plafoniera. Avendo un numero relativo basso di letture, ho una figura, come vedete sopra, fatta di piramidi rette. Quindi ho calcolato l'area che va da 0 ai PAR misurati per ogni distanza... in questo modo che passando dai 20 ai 40 cm passo nella plafoniera che sto usando come primo test passo da 410.000 PAR complessivi a 291.000 PAR...con una perdita del 29% dovuto a quello che cade fuori, ed alla distanza. Che ne dite può avere senso?
Non capisco se la perdita del 29% che ottieni passando da 20 a 40 cm. è in aria? Perché in acqua presumo si molto di più.

Inviato dal mio SM-N960F utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 13348
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Misurazione PAR delle plafoniere... linee guida...

Messaggio da Danireef » 25/04/2019, 18:15

Se la lettura in aria è 100, la lettura in acqua è 75,75, con la perdita di poco più del 24%.

i pannelli in legno non li rifaccio ma posso calcolare a che cosa equivarebbero...

Ora sento anche con Apogee cosa mi dicono...

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 13348
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Misurazione PAR delle plafoniere... linee guida...

Messaggio da Danireef » 25/04/2019, 18:17

stino ha scritto:
25/04/2019, 18:10
Non capisco se la perdita del 29% che ottieni passando da 20 a 40 cm. è in aria? Perché in acqua presumo si molto di più.
Non confondere le cose, leggi bene cosa ho scritto. Non è la perdita di picco in un punto, che la vedi anche nel grafico, e che cala del 77% per questa plafoniera. Ma sono i PAR totali, ovvero l'area sottesa, questo da una idea della dispersione. Maggiore è la dispersione minore sarà quel numero. Con quel numero si valuta anche quanto si allarga il cono, ovviamente dentro i 60 cm

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 13348
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Misurazione PAR delle plafoniere... linee guida...

Messaggio da Danireef » 25/04/2019, 18:19

Faccio un esempio, ai lati a 20 cm la plafoniera legge 18 in un angolo esterno, a 40 cm invece si legge 81... perché a 20 cm siamo troppo esternamente al cono...

(ah ho trovato un errore. I 20, 40 e 60 cm in verità sono meno, perché devo togliere l'altezza dello strumento di misura)

Avatar utente
Blackshark
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1609
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Re: Misurazione PAR delle plafoniere... linee guida...

Messaggio da Blackshark » 25/04/2019, 18:26

....in sostanza riassumendo....quando vieni a misurare i par della plafo da me costruita?

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk

Immagine

Avatar utente
Jonathan Betti
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1638
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: Misurazione PAR delle plafoniere... linee guida...

Messaggio da Jonathan Betti » 25/04/2019, 18:31

Blackshark ha scritto:....in sostanza riassumendo....quando vieni a misurare i par della plafo da me costruita?

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
Mettiti in fila, c'è la coda fuori dalla porta


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Avatar utente
stino
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 801
Iscritto il: 12/03/2017, 15:29
Località: Manfredonia

Re: Misurazione PAR delle plafoniere... linee guida...

Messaggio da stino » 25/04/2019, 18:32

Danireef ha scritto:Faccio un esempio, ai lati a 20 cm la plafoniera legge 18 in un angolo esterno, a 40 cm invece si legge 81... perché a 20 cm siamo troppo esternamente al cono...

(ah ho trovato un errore. I 20, 40 e 60 cm in verità sono meno, perché devo togliere l'altezza dello strumento di misura)
Ok, ti riferisci all'area e io pensavo all'altezza.

Inviato dal mio SM-N960F utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 13348
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Misurazione PAR delle plafoniere... linee guida...

Messaggio da Danireef » 25/04/2019, 18:44

Se non ho sbagliato i calcoli, ma come ho detto ho chiesto supporto anche ad Apogee... la lettura a 20 cm in acqua è del tutto equivalente a 13,2 cm in aria e 10 cm in acqua, con una distanza totale di 23,2 cm. Quindi quella che ora è a 40 cm sarebbe a 43,2 di cui 13,2 in aria e così via.

Legno
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 338
Iscritto il: 26/01/2018, 18:31

Re: Misurazione PAR delle plafoniere... linee guida...

Messaggio da Legno » 25/04/2019, 18:44

Non so se ti può essere d'aiuto per i tuoi calcoli.....la tabella allegata l'ho presa da uno dei miei libri di ottica..... sono elencati i vari fluidi e gas con i loro indici di rifrazione e la velocità di propagazione...Immagine

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk


Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite