Vasca shallow?

Approfondiamo l'argomento su tutta la tecnica necessaria per un acquario marino di alto livello
Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 18941
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Vasca shallow?

Messaggio da Danireef » 03/08/2020, 20:49

Marco Rossini ha scritto:
03/08/2020, 19:33
Finché dura l’emergenza, insomma, la casa diventa un’isola rispetto alla rete esterna, e viene alimentata solo dall’accumulatore e dall’impianto solare, in sinergia. Solo al ritorno dell’elettricità, il contattore riconnette la casa alla rete esterna.
Che io sappia la legge non ti consente di farlo. Forse lo possono fare le aziende, ma sicuramente non i privati

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 18941
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Vasca shallow?

Messaggio da Danireef » 03/08/2020, 20:50

Blackshark ha scritto:
03/08/2020, 20:03
Si confermo la tecnologia che dice Marco e fruibile e può essere una soluzione per molte ore.
In realtà il contatore che commuta la linea è più veloce di Cinque sei secondi , però confermo che Questa cosa è un problema per le apparecchiature elettroniche ma non per sistema acquario.

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk
Uhm... che io sappia quando entra la batteria i pannelli si disconnettono, non dovrebbe essere possibile farlo in ambiente domestico il contrario. Sarebbe pericolosissimo in caso di lavori sulla rete

Avatar utente
Marco Rossini
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2902
Iscritto il: 12/12/2017, 13:08
Località: Gardone v.t.

Re: Vasca shallow?

Messaggio da Marco Rossini » 03/08/2020, 21:11

Mi informo bene,ma fidati che se posso prendo la palla al balzo...sarebbe una bellissima cosa soprattutto visti i 6000 kW/h che consumo di corrente annui

Inviato dal mio S60 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Marco Rossini
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2902
Iscritto il: 12/12/2017, 13:08
Località: Gardone v.t.

Re: Vasca shallow?

Messaggio da Marco Rossini » 03/08/2020, 21:12

«Se l’impianto è nuovo e non incentivato, l’accumulo può essere collegato direttamente all’impianto solare, mentre un unico inverter, con il suo software, gestisce le varie situazioni, back up compreso: è una soluzione semplice, economica e diretta. Se però l’impianto è incentivato, questa soluzione non è ammessa dal GSE. In questo caso si deve installare in casa un secondo inverter, collegato alle batterie, al FV e alla rete stessa, subito a valle del contatore: con una opportuna programmazione, questo impianto adempie sia alla funzione di immagazzinare la produzione solare per usarla di sera, che di intervenire in caso di blackout, alimentando la casa dopo averla disconnessa dalla rete», ci spiega Farri.

In entrambi i casi le pratiche sono poche e svolte dall’installatore: si tratta di avvertire il GSE e l’Enel dell’esistenza del nuovo sistema di accumulo con EPS connesso alla rete e certificare la sua realizzazione a regola d’arte.

«Alcune volte Enel provvederà poi a fare un controllo sul posto, altre volte si accontenterà dell’autocertificazione», aggiunge Farri.



Inviato dal mio S60 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Blackshark
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 3973
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Re: Vasca shallow?

Messaggio da Blackshark » 03/08/2020, 22:12

Danireef ha scritto:
Blackshark ha scritto:
03/08/2020, 20:03
Si confermo la tecnologia che dice Marco e fruibile e può essere una soluzione per molte ore.
In realtà il contatore che commuta la linea è più veloce di Cinque sei secondi , però confermo che Questa cosa è un problema per le apparecchiature elettroniche ma non per sistema acquario.

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk
Uhm... che io sappia quando entra la batteria i pannelli si disconnettono, non dovrebbe essere possibile farlo in ambiente domestico il contrario. Sarebbe pericolosissimo in caso di lavori sulla rete
Quando viene fatta la commutazione, l'impianto Diventa in isola, i pannelli caricano il backup e non ci sono ritorni in rete, quindi non è pericoloso per il gestore della rete...assolutamente fattibile nel 2018 ne ho realizzati per una compagnia di fotovoltaici una ventina.
Avevano solo il difetto di avere batterie al piombo, pacco batterie pesante 800kg ( più di un acquario) e emissione di gas in fase di ricarica potenzialmente esplosivo
Adesso con le nuove batterie i pacchi in base ai kwh accumulati sono alcune decine di kg e meno pippe di gas.

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk


Immagine

Avatar utente
Marco Rossini
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2902
Iscritto il: 12/12/2017, 13:08
Località: Gardone v.t.

Re: Vasca shallow?

Messaggio da Marco Rossini » 03/08/2020, 22:40

Tesla da 12.5kw

Inviato dal mio S60 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Marco Rossini
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2902
Iscritto il: 12/12/2017, 13:08
Località: Gardone v.t.

Re: Vasca shallow?

Messaggio da Marco Rossini » 18/08/2020, 13:57

Giovedì si rientra al seguito come ogni anno passo a recuperare un zona Bologna 5anthias squamipinnis e faccio l'azzardo un naso litratus... dopodiché compro ancora 5anthias e stop pesci...poi voglio vedere se la vasca non si ingrassa così ....cacca ce n'è...

Inviato dal mio S60 utilizzando Tapatalk



Avatar utente
Ftarr
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1854
Iscritto il: 15/10/2019, 20:12

Re: Vasca shallow?

Messaggio da Ftarr » 18/08/2020, 14:16

Marco Rossini ha scritto:Giovedì si rientra al seguito come ogni anno passo a recuperare un zona Bologna 5anthias squamipinnis e faccio l'azzardo un naso litratus... dopodiché compro ancora 5anthias e stop pesci...poi voglio vedere se la vasca non si ingrassa così ....cacca ce n'è...

Inviato dal mio S60 utilizzando Tapatalk
Anthias!!!
La scelta degli squamipinnis a cosa è legata? Ce ne sono tanti diversi !

Al momento io sto puntando al pulcherrimus uno dei più piccolini ...


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Marco Rossini
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2902
Iscritto il: 12/12/2017, 13:08
Località: Gardone v.t.

Re: Vasca shallow?

Messaggio da Marco Rossini » 18/08/2020, 14:34

Legata dal fatto che oltre a piacermi un sacco ho trovatocun ragazzo che dismette e li pago 10euro ciascuno...anche se li avrei preso comunque perchéi piacciono un sacco...

Inviato dal mio S60 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Ftarr
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1854
Iscritto il: 15/10/2019, 20:12

Re: Vasca shallow?

Messaggio da Ftarr » 18/08/2020, 14:36

Marco Rossini ha scritto:Legata dal fatto che oltre a piacermi un sacco ho trovatocun ragazzo che dismette e li pago 10euro ciascuno...anche se li avrei preso comunque perchéi piacciono un sacco...

Inviato dal mio S60 utilizzando Tapatalk
Si sono bellissimi... Danilo mi cazzia perché ho la vasca al limite... ma non so se resisterò... una famigliola di 3 pesciolini ... un piccolo harem... a 10 non ci posso arrivare... vediamo se la voglia supererà la razionalità di Danilo :)


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Rispondi

Torna a “La tecnica acquariofila nell'acquario marino di barriera”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Amphiprion61 e 8 ospiti