Maledetta Derbesia

Approfondiamo l'argomento su tutta la tecnica necessaria per un acquario marino di alto livello
Avatar utente
Blackshark
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1632
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Maledetta Derbesia

Messaggio da Blackshark » 20/12/2018, 23:47

E ormai da qualche mese che Combatto contro la derbesia,
Come dà consigli dei più esperti ho fatto diversi tentativi :
- limitare alimentazione di pesci e invertebrati
- verificare qualità dell'acqua d'osmosi
- inserito dolabella e altri animali alghivori
- alzato mg fino a 1600 ma dopo tre settimane che lo stavo con il buffer non sei più sollevato e quindi ho smesso di incrementarlo

ora mi sto davvero avvilendo
so che le scorciatoie non sono mai la strada giusta, leggendo magiche recensioni su vibrant e flocunazolo sono veramente tentato di fare una prova.
Immagino che boccerete la mia tentazione ma d'altra parte non so come porre rimedio a questa infestazione di alghe che soffoca in alcuni punti i miei amati coralli...che faccio?


Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk

Immagine

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 13391
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Maledetta Derbesia

Messaggio da Danireef » 20/12/2018, 23:52

Blackshark ha scritto:
20/12/2018, 23:47
E ormai da qualche mese che Combatto contro la derbesia,
Come dà consigli dei più esperti ho fatto diversi tentativi :
- limitare alimentazione di pesci e invertebrati
Cosa totalmente inutile... la Derbesia essendo un'alga superiore si nutre essenzialmente di luce per la fotosintesi, per cui..
- verificare qualità dell'acqua d'osmosi
come sopra
- inserito dolabella e altri animali alghivori
Non tutte le dolabelle la mangiano, ma è l'unica freccia che hai
- alzato mg fino a 1600 ma dopo tre settimane che lo stavo con il buffer non sei più sollevato e quindi ho smesso di incrementarlo
Devi arrivare a 1800-2000 a quei valori ne blocchi la crescita
ora mi sto davvero avvilendo
so che le scorciatoie non sono mai la strada giusta, leggendo magiche recensioni su vibrant e flocunazolo sono veramente tentato di fare una prova.
Immagino che boccerete la mia tentazione ma d'altra parte non so come porre rimedio a questa infestazione di alghe che soffoca in alcuni punti i miei amati coralli...che faccio?
Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
Per me il rischio non vale la candela... ragiona un attimo... le alghe sono un essere vivente che si nutre di luce oltre che di minerali. Se ci fosse un qualcosa che la uccidesse, potrebbe essere questa cosa così selettiva? Solo le alghe cattive? Per cui il problema non l'avresti magari nel breve termine, ma nel lungo termine potresti rischiare un bel casino.

In genere rimedi strani si possono utilizzare contro i ciano, contro alcuni dinoflagellati, che sono alghe primitive

Avatar utente
Blackshark
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1632
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Re: Maledetta Derbesia

Messaggio da Blackshark » 21/12/2018, 0:00

Quello che dici Danilo mi sembra davvero sensato , Ma d'altra parte così il mio acquario non mi piace per niente e sta facendo soffrire i coralli.

il rischio è quindi sulla flora batterica a lungo termine?

e se dopo il dosaggio e l'eventuale successo con le alghe, reintegrassi i batteri?




Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk

Immagine

Avatar utente
Blackshark
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1632
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Re: Maledetta Derbesia

Messaggio da Blackshark » 21/12/2018, 0:14

dico una baggianata, un reattore di zeolite potrebbe aiutare?

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk

Immagine

Avatar utente
Jonathan Betti
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1682
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: Maledetta Derbesia

Messaggio da Jonathan Betti » 21/12/2018, 1:01

Blackshark ha scritto:dico una baggianata, un reattore di zeolite potrebbe aiutare?

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
Sarebbe troppo facile e bello...Il vero problema è che avendo una vasca piccola n o n può i mettere gran ché di predatori...senti perché non valuti una soluzione più drastica ? Potresti fare questo esperimento che durerà un paio di mesi .. se riuscissi in qualche modo ad allestire una bacinella che contenga tutte le rocce ed affiancarla alla vasca,( anche a terra) potresti pensare di tenerle al buio totale collegandola al contempo alla vasca per continuare il filtraggio così da debellarle definitivamente, dopodiché rifarai la rocciata e compagnia bella..
Capisco che la moglie romperà..ed il figlio sarà da seguire all'inizio..Ma se non vuoi buttare tutto io lo farei !
Potresti i anche togliere il più possibile manualmente senza grattare tutte le rocce altrimenti avrai picchi d i nitriti ed addio animali..
Ecco stanotte non dormirai :-p

Inviato dal mio HUAWEI LYO-L01 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Blackshark
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1632
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Re: Maledetta Derbesia

Messaggio da Blackshark » 21/12/2018, 8:52


orca Jonathan...hai ragione no sleep...
i coralli però sono tutti incollati alle roccie, loro non possono stare al buio.
Credo non sia percorribile...

Inoltre se poi devo rifare ad ogni modo la rocciata è di impatto come l'utilizzo di sistemi non ortodossi

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk

Immagine

Avatar utente
Jonathan Betti
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1682
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: Maledetta Derbesia

Messaggio da Jonathan Betti » 21/12/2018, 9:06

Blackshark ha scritto:
orca Jonathan...hai ragione no sleep...
i coralli però sono tutti incollati alle roccie, loro non possono stare al buio.
Credo non sia percorribile...

Inoltre se poi devo rifare ad ogni modo la rocciata è di impatto come l'utilizzo di sistemi non ortodossi

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
Beh i coralli si possono staccare ,per il resto si ,stravolgi sicuramente tutto, ma non andresti ad uccidere i batteri, al limite
Una veloce rimaturazione, ma n è detto...
Ce l'avresti comunque anche se usassi fluconazolo e compagnia bella secondo me..

Inviato dal mio HUAWEI LYO-L01 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Blackshark
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1632
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Re: Maledetta Derbesia

Messaggio da Blackshark » 21/12/2018, 9:13

Chiaramente non voglio convincere nessuno o perlomeno Sto cercando di convincere me stesso su cosa fare o su cosa sia giusto fare.

Se metto sul piatto della Bilancia vasca barra bacinella spostamento rocce rifacimento rocce staccare Coralli probabilità di maturazione Con efficacia non comprovabile e sull'altro piatto non tocco niente aggiungo la polverina e prego, viene da sé che la seconda strada e apparentemente più facile.

La passione per questa attività ormai è nata e non penso che svanisca per la derbesia, Però allo stato di fatto più che crearmi soddisfazioni mi stressa e quindi non va bene, devo ad ogni modo fare qualcosa.

Qualcuno ha esperienza con infestszioni di questa alga superiore?eventualmente come l'ha combattuta?


Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk

Immagine

Avatar utente
lucaravasio
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1375
Iscritto il: 09/03/2018, 21:46

Re: Maledetta Derbesia

Messaggio da lucaravasio » 21/12/2018, 9:21

Mi dispiace dirtelo...ma con quella vasca ti avevo detto che sarebbe stato difficile....Non è adatta per un marino

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Jonathan Betti
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1682
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: Maledetta Derbesia

Messaggio da Jonathan Betti » 21/12/2018, 12:37

lucaravasio ha scritto:Mi dispiace dirtelo...ma con quella vasca ti avevo detto che sarebbe stato difficile....Non è adatta per un marino

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk
Sono d'accordo con Luca, si può fare tutto ma così è più difficile..
Anche se tu fossi partito con rocce sintetiche non saresti stato al riparo da possibili contaminazioni di questa ed altre alghe od organismi.. pensa a quando inserisci coralli...puoi stare attento quanto vuoi ma può capitare in ogni momento..
Riguardo all'esperienza diretta, posso dirti che la derbesia ce l'ho sin dalla prima vasca e me la sono portata dietro perché ho mantenuto alcune rocce.. ora dopo anni è sotto controllo e quasi scomparsa dappertutto..però c'è da dire che ho 4 chirurghi, una salaria ,5 ricci, tre paguri è forte competizione con i coralli... ognuno di queste cose contribuisce a liberarsene un po' alla volta.. ma in 200 litri scarsi capisci che non sarebbe possibile tutto questo.. ed infatti l'alga prospera indisturbata..se vuoi tentare col prodotto nn ti ferma nessuno..ma il rischio per i coralli rimane ricordatelo


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti