Phmetro + elettrovalvola

Approfondiamo l'argomento su tutta la tecnica necessaria per un acquario marino di alto livello
Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 11054
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Phmetro + elettrovalvola

Messaggio da Danireef » 06/07/2018, 17:56

Potresti anche non tararla... ti regoli con il kh in uscita... se cala... abbassi il pH, che sia reale o meno il pH letto non fa differenza

Avatar utente
lucaravasio
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 874
Iscritto il: 09/03/2018, 21:46

Re: Phmetro + elettrovalvola

Messaggio da lucaravasio » 06/07/2018, 20:22

Danireef ha scritto:Potresti anche non tararla... ti regoli con il kh in uscita... se cala... abbassi il pH, che sia reale o meno il pH letto non fa differenza
Ma quello che dici è fattibile anche per il dolce?

Inviato dal mio FREDDY utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 11054
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Phmetro + elettrovalvola

Messaggio da Danireef » 06/07/2018, 22:08

No, perché nel marino deve sciogliere il carbonato di calcio, nel dolce serve ad altro, quindi devi tenere l'elettrovalvola ben controllata da un phmetro molto preciso

Jonathan Betti
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 950
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: Phmetro + elettrovalvola

Messaggio da Jonathan Betti » 13/08/2018, 18:18

Nuovo aggiornamento..dunque
a distanza di un mese e mezzo dal primo utilizzo della sonda oggi mi Son messo di buona voglia "primo giorno di ferie" a verificare la taratura e Devo dire che a soluzione Ph 7 il valore era perfetto mentre a Ph 4 misurava un decimo in più..
Non mi sembra male..e devo dire che l'ho fatto per sola curiosità giusto per saperne regolare in futuro visto che non ho notato assolutamente malfunzionamenti nel reattore..anzi viaggiava forte anche a un terzo di corallina.
Ho approfittato della situazione anche per riempirlo nuovamente..
Prossimo controllo Sonda lo farò fra tre mesi se nn vedo anomalie..( il reattore invece mi tocca rabboccarlo prima.. ora la vasca consuma davvero tanto Immagine

Inviato dal mio HUAWEI LYO-L01 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
stino
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 559
Iscritto il: 12/03/2017, 15:29
Località: Manfredonia

Re: Phmetro + elettrovalvola

Messaggio da stino » 13/08/2018, 20:01

Uuuuhm, oggi sono stanco perchè anche per me è il "primo giorno di ferie".
Domani ti farò qualche domanda.


Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk


Jonathan Betti
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 950
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: Phmetro + elettrovalvola

Messaggio da Jonathan Betti » 13/08/2018, 20:09

stino ha scritto:Uuuuhm, oggi sono stanco perchè anche per me è il "primo giorno di ferie".
Domani ti farò qualche domanda.


Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk
Quando vuoi

Inviato dal mio HUAWEI LYO-L01 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
stino
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 559
Iscritto il: 12/03/2017, 15:29
Località: Manfredonia

Re: Phmetro + elettrovalvola

Messaggio da stino » 14/08/2018, 17:39

Nulla da dire, ben fatto.
Certo che con la sola necessità di misurazione del Kh in uscita diventa anche facilmente gestibile.

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk


Jonathan Betti
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 950
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: Phmetro + elettrovalvola

Messaggio da Jonathan Betti » 14/08/2018, 17:49

stino ha scritto:Nulla da dire, ben fatto.
Certo che con la sola necessità di misurazione del Kh in uscita diventa anche facilmente gestibile.

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk
A dire il vero non ci sarebbe nemmeno bisogno, basta monitorare quello in vasca e se vedi che cala, dapprima aumenti il flusso in uscita dal reattore e poi se ancora non dovesse bastare abbassi il ph con la manopola dal controller..( questo lo fai solo se pensi si sia starata la sonda ) altrimenti dopo il primo settaggio tutto funziona in automatico e rende il reattore davvero efficiente..
Pensa che in un mese e mezzo di utilizzo ho consumato circa un paio di litri in volume di corallina .. praticamente prima funzionava a in maniera non continua perché il ph fluttuava troppo repentinamente... direi che a saperlo l'avrei preso prima!


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Avatar utente
stino
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 559
Iscritto il: 12/03/2017, 15:29
Località: Manfredonia

Re: Phmetro + elettrovalvola

Messaggio da stino » 14/08/2018, 18:22

Considerato che questa è la mia situazione attuale, di cosa avrei bisogno? Immagine

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk


Jonathan Betti
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 950
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: Phmetro + elettrovalvola

Messaggio da Jonathan Betti » 14/08/2018, 18:28

stino ha scritto:Considerato che questa è la mia situazione attuale, di cosa avrei bisogno? Immagine

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk
Non ti seguo cosa intendi?


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti