Refugium

Approfondiamo l'argomento su tutta la tecnica necessaria per un acquario marino di alto livello
Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1380
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: Refugium

Messaggio da Davide_m » 21/05/2018, 11:15

Ciao Se usi Chaetomorpha non hai bisogno di sabbia, mentre con caulerpa sarebbe meglio.
Evita la criptica che è una stupidata italiana (IMHO)

Avatar utente
lucaravasio
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 747
Iscritto il: 09/03/2018, 21:46

Re: Refugium

Messaggio da lucaravasio » 21/05/2018, 11:31

Davide_m ha scritto:Ciao Se usi Chaetomorpha non hai bisogno di sabbia, mentre con caulerpa sarebbe meglio.
Evita la criptica che è una stupidata italiana (IMHO)
Ciao,scusa l'ignoranza cosa è la criptica?

Inviato dal mio FREDDY utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1380
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: Refugium

Messaggio da Davide_m » 21/05/2018, 14:50

lucaravasio ha scritto:
21/05/2018, 11:31
Evita la criptica che è una stupidata italiana (IMHO) - Ciao,scusa l'ignoranza cosa è la criptica?
mauro.ragno ha scritto:
20/05/2018, 21:06
O crei una criptica al buio con sole rocce
era in risposta a questo commento di @mauro.ragno,
La Criptica è una vasca che riceve lo scarico dalla vasca dove si inseriscono Kg di roccia viva per far sviluppare spugne ed altri (chissà quali) organismi sciafili (che prediligono ambienti bui). A mio parere (e dalla modesta esperienza) le medesime spugne si sviluppano sotto la rocciata, contribuendo a fornire un aspetto più naturale all'insieme.
Cmq se non sai cos'è, tanto meglio...

mauro.ragno
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1460
Iscritto il: 06/04/2016, 23:18

Re: Refugium

Messaggio da mauro.ragno » 21/05/2018, 14:56

Grazie Davide.. Bene così è meglio.
Confermo che sotto le roccia te si sviluppano spugne importanti e bellissime

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
lucaravasio
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 747
Iscritto il: 09/03/2018, 21:46

Re: Refugium

Messaggio da lucaravasio » 21/05/2018, 15:36

Ricapitolando:rocce vive,alghe apposite,il movimento non mi serve basta l'ingresso di acqua che arriva dalla pompa?niente sabbia,e la luce?

Inviato dal mio FREDDY utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1380
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: Refugium

Messaggio da Davide_m » 21/05/2018, 17:04

lucaravasio ha scritto:
21/05/2018, 15:36
Ricapitolando:rocce vive,alghe apposite,il movimento non mi serve basta l'ingresso di acqua che arriva dalla pompa?niente sabbia,e la luce?
rocce vive --> si, piccole espoglie, ma popolate di un po' tutto
alghe apposite --> Chaetomorpha linum > no sabbia, Caulerpe > sabbia
il movimento -> basta l'ingresso, si il movimento non deve essere eccessivo, ma comunque portare a valle almeno le larve dei vari organismi (che solitamente sono planctonici)
niente sabbia --> Vedi sopra a seconda dell'alga.
la luce, sempre e comunque presente, da valutare in potenza e colorazione e fotoperiodo (tendenzialmente inverso rispetto la vasca display)

Se ben strutturato in portata e luce il refugium (e ben dimensionato) può portare ad uno smagrimento eccessivo della vasca nel suo insieme... (riduzione NO3 e PO4 a livelli non misurabili)

Avatar utente
lucaravasio
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 747
Iscritto il: 09/03/2018, 21:46

Re: Refugium

Messaggio da lucaravasio » 21/05/2018, 18:36

Davide_m ha scritto:
lucaravasio ha scritto:
21/05/2018, 15:36
Ricapitolando:rocce vive,alghe apposite,il movimento non mi serve basta l'ingresso di acqua che arriva dalla pompa?niente sabbia,e la luce?
rocce vive --> si, piccole espoglie, ma popolate di un po' tutto
alghe apposite --> Chaetomorpha linum > no sabbia, Caulerpe > sabbia
il movimento -> basta l'ingresso, si il movimento non deve essere eccessivo, ma comunque portare a valle almeno le larve dei vari organismi (che solitamente sono planctonici)
niente sabbia --> Vedi sopra a seconda dell'alga.
la luce, sempre e comunque presente, da valutare in potenza e colorazione e fotoperiodo (tendenzialmente inverso rispetto la vasca display)

Se ben strutturato in portata e luce il refugium (e ben dimensionato) può portare ad uno smagrimento eccessivo della vasca nel suo insieme... (riduzione NO3 e PO4 a livelli non misurabili)
....quello che volevo sapere!!un ultima domanda,su una vasca da 400 litri ,quanti litri servono per il refugium?ho letto il 20%,giusto?(cioè 80litri)!io ho a disposizione un rio 180....e' esagerato oppure potrebbe essermi di grande aiuto?dietro l'acquario ho una parete che era adibita a ripistiglio,ci ho messo tutta la tecnica e in questo stanzino a 2 metri da terra ho una nicchia dove mettere il refugium

Inviato dal mio FREDDY utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10255
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Refugium

Messaggio da Hkk.2003 » 21/05/2018, 19:35

Diciamo che IMHO c'è un minimo ma non un massimo, se poi smagrisce troppo, puoi inserie qualcuno che inquini nel refugium senza guastare il ciclo riproduttivo del. Benthos

Sent from my MI 6 using Tapatalk

Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1380
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: Refugium

Messaggio da Davide_m » 21/05/2018, 20:55

concordo con @@Hkk.2003 !

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti