Mantenimento coltura phytoplancton

Approfondiamo l'argomento su tutta la tecnica necessaria per un acquario marino di alto livello
toymmy
Amphiprion
Amphiprion
Messaggi: 70
Iscritto il: 30/11/2017, 21:05

Re: Mantenimento coltura phytoplancton

Messaggio da toymmy » 11/01/2018, 11:55

Ciao Davide allora la.mia cultura che ho avviato e partita con uno starter che ho preso dal mio negoziante in quantita 500ml e lo stesso fito che io dosavo in vasca.
Comprato sempre da lui fertilizzante come mensionato nelle quantita descritta dal produttore e cioe 10ml per litro io ne ho messa 0,5ml per mezzo litro di acqua salata salinita 35° mille temperatura intorno 18gradi le bottiglie sono le classiche del latte trasparenti da litro nella cultura non ce schiuma e le bollicine non sembrano deboli poi se tu dici che il fertilizzante e un buon prodotto molto probabilmente e lo starter oppure le condizioni dell'impianto se cosi si puo chiamare....adesso la mia domanda e secondo voi devo buttare via tutto bottiglie comprese e ripartire con uno starter specifico? Le bottiglie comunque erano sterilizzate....la lampadina che uso se non ricordo male e una 4500k e a basso consumo ma di luce ne fa e tanta consigli anche di cambiare quella?? Se e si quale mi consigli? Poi altro non mi viene in mente...

Avatar utente
Davide_m
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 928
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: Mantenimento coltura phytoplancton

Messaggio da Davide_m » 11/01/2018, 12:20

toymmy ha scritto:
11/01/2018, 11:55
Ciao Davide allora la.mia cultura che ho avviato e partita con uno starter che ho preso dal mio negoziante in quantita 500ml e lo stesso fito che io dosavo in vasca
Comprato sempre da lui fertilizzante come menzionato nelle quantita descritta dal produttore e cioe 10ml per litro io ne ho messa 0,5ml per mezzo litro di acqua salata salinita 35° mille temperatura intorno 18gradi le bottiglie sono le classiche del latte trasparenti da litro nella cultura non ce schiuma e le bollicine non sembrano deboli poi se tu dici che il fertilizzante e un buon prodotto molto probabilmente e lo starter oppure le condizioni dell'impianto se cosi si puo chiamare....adesso la mia domanda e secondo voi devo buttare via tutto bottiglie comprese e ripartire con uno starter specifico? Le bottiglie comunque erano sterilizzate....la lampadina che uso se non ricordo male e una 4500k e a basso consumo ma di luce ne fa e tanta consigli anche di cambiare quella?? Se e si quale mi consigli? Poi altro non mi viene in mente...
(prodotto da lui o da altra azienda?).
Più di quanto scritto prima, non posso dire, e quindi ti devo rispondere come nella mail:

"non fornisco informazioni su prodotti non di mia produzione di cui non posso conoscere le condizioni di allevamento."

Scusa.
Dal 1 giugno 2017 non partecipo più ai forum.
Mi trovi in negozio a darti i medesimi consigli!
Davide.

toymmy
Amphiprion
Amphiprion
Messaggi: 70
Iscritto il: 30/11/2017, 21:05

Re: Mantenimento coltura phytoplancton

Messaggio da toymmy » 11/01/2018, 12:40

Non ce.problema capisco sai non penso lo produca lui comunque in qualche maniera vedo di risolvere grazie a tutti

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 9 ospiti