Mantenimento coltura phytoplancton

Approfondiamo l'argomento su tutta la tecnica necessaria per un acquario marino di alto livello
toymmy
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 173
Iscritto il: 30/11/2017, 21:05

Re: Mantenimento coltura phytoplancton

Messaggio da toymmy » 11/01/2018, 11:55

Ciao Davide allora la.mia cultura che ho avviato e partita con uno starter che ho preso dal mio negoziante in quantita 500ml e lo stesso fito che io dosavo in vasca.
Comprato sempre da lui fertilizzante come mensionato nelle quantita descritta dal produttore e cioe 10ml per litro io ne ho messa 0,5ml per mezzo litro di acqua salata salinita 35° mille temperatura intorno 18gradi le bottiglie sono le classiche del latte trasparenti da litro nella cultura non ce schiuma e le bollicine non sembrano deboli poi se tu dici che il fertilizzante e un buon prodotto molto probabilmente e lo starter oppure le condizioni dell'impianto se cosi si puo chiamare....adesso la mia domanda e secondo voi devo buttare via tutto bottiglie comprese e ripartire con uno starter specifico? Le bottiglie comunque erano sterilizzate....la lampadina che uso se non ricordo male e una 4500k e a basso consumo ma di luce ne fa e tanta consigli anche di cambiare quella?? Se e si quale mi consigli? Poi altro non mi viene in mente...

Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1133
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: Mantenimento coltura phytoplancton

Messaggio da Davide_m » 11/01/2018, 12:20

toymmy ha scritto:
11/01/2018, 11:55
Ciao Davide allora la.mia cultura che ho avviato e partita con uno starter che ho preso dal mio negoziante in quantita 500ml e lo stesso fito che io dosavo in vasca
Comprato sempre da lui fertilizzante come menzionato nelle quantita descritta dal produttore e cioe 10ml per litro io ne ho messa 0,5ml per mezzo litro di acqua salata salinita 35° mille temperatura intorno 18gradi le bottiglie sono le classiche del latte trasparenti da litro nella cultura non ce schiuma e le bollicine non sembrano deboli poi se tu dici che il fertilizzante e un buon prodotto molto probabilmente e lo starter oppure le condizioni dell'impianto se cosi si puo chiamare....adesso la mia domanda e secondo voi devo buttare via tutto bottiglie comprese e ripartire con uno starter specifico? Le bottiglie comunque erano sterilizzate....la lampadina che uso se non ricordo male e una 4500k e a basso consumo ma di luce ne fa e tanta consigli anche di cambiare quella?? Se e si quale mi consigli? Poi altro non mi viene in mente...
(prodotto da lui o da altra azienda?).
Più di quanto scritto prima, non posso dire, e quindi ti devo rispondere come nella mail:

"non fornisco informazioni su prodotti non di mia produzione di cui non posso conoscere le condizioni di allevamento."

Scusa.

Mi trovi in negozio a darti i medesimi consigli!
Davide.

toymmy
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 173
Iscritto il: 30/11/2017, 21:05

Re: Mantenimento coltura phytoplancton

Messaggio da toymmy » 11/01/2018, 12:40

Non ce.problema capisco sai non penso lo produca lui comunque in qualche maniera vedo di risolvere grazie a tutti

toymmy
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 173
Iscritto il: 30/11/2017, 21:05

Re: Mantenimento coltura phytoplancton

Messaggio da toymmy » 20/01/2018, 11:35

Ciao ragazzi allora provato a mettere piu fertilizzante e non sono proprio convinto secondo me e da buttare tutto vi posto una.foto aspetto consigli magari se si puo comunque versarlo.in vasca

Immagine

Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1133
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: Mantenimento coltura phytoplancton

Messaggio da Davide_m » 20/01/2018, 12:09

Fai una foto con una luce dietro i contenitori e senza flash, così non si capisce, sembra buono...
Considera che il colore può variare da una specie di alga all'altra.
Se è un mix, ed hai usato un fertilizzante differente da quello del produttore, un'alga può avere preso il sopravvento ed essersi sviluppata maggiormente alle altre alterando il colore che vedi, che quindi risulta differente dal precedente

Mi trovi in negozio a darti i medesimi consigli!
Davide.

toymmy
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 173
Iscritto il: 30/11/2017, 21:05

Re: Mantenimento coltura phytoplancton

Messaggio da toymmy » 20/01/2018, 12:38

Immagine

Immagine
Il fertilizzante e sempre lo.stesso il fytofood o solo aumentato la dose non ne verde bello scuro comunque spero si capisca meglio

Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1133
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: Mantenimento coltura phytoplancton

Messaggio da Davide_m » 20/01/2018, 12:59

mmmmh! direi che se ne sta andando...

Mi trovi in negozio a darti i medesimi consigli!
Davide.

toymmy
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 173
Iscritto il: 30/11/2017, 21:05

Re: Mantenimento coltura phytoplancton

Messaggio da toymmy » 20/01/2018, 13:03

Be lo tolto tutto e mi sono fermato e inutile andare avanti rimane cosi non cambia di intensita ma secondo voi si puo mettere in.vasca o butto via tutto???

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 9192
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Mantenimento coltura phytoplancton

Messaggio da Hkk.2003 » 20/01/2018, 13:52

Butta tutto nei fiori e riparti da zero.

Sent from my MI 5s using Tapatalk

Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

toymmy
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 173
Iscritto il: 30/11/2017, 21:05

Re: Mantenimento coltura phytoplancton

Messaggio da toymmy » 20/01/2018, 14:39

Ok grazie

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: hioct999 e 3 ospiti