il vostro peggior incubo?

Approfondiamo l'argomento su tutta la tecnica necessaria per un acquario marino di alto livello
Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14435
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: il vostro peggior incubo?

Messaggio da Danireef » 12/03/2016, 19:49

DSB o acqua è uguale, anzi secondo me spinge meno la sabbia dell'acqua.

Avatar utente
pulcemania
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 403
Iscritto il: 23/02/2016, 23:43
Località: cremona

Re: il vostro peggior incubo?

Messaggio da pulcemania » 12/03/2016, 21:47

Ho questa convinzione anzi avevo ... , forse perché la mia vasca è alta più che larga , quindi tirantata sul fondo ! Sta di fatto che magari su di un fondo senza sabbia non sta tanto bene ma secondo me la .parte bassa è la piu delicata .

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14435
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: il vostro peggior incubo?

Messaggio da Danireef » 12/03/2016, 21:57

La parte bassa è la più delicata, ma va tirantata sopra non sotto. Per altro la pressione è data dall'acqua non dalla sabbia ed è uguale a

p = ρgh

dove:

p è la pressione statica
ρ (rho) è la densità del fluido
g è l'accelerazione di gravità (nel caso della terra: 9,81 m/s2)
h è l'altezza del punto considerato.

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14435
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: il vostro peggior incubo?

Messaggio da Danireef » 12/03/2016, 21:59

Ovvero p=10,15h perché la densità è 1,035 e varia linearmente

Avatar utente
pulcemania
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 403
Iscritto il: 23/02/2016, 23:43
Località: cremona

Re: il vostro peggior incubo?

Messaggio da pulcemania » 12/03/2016, 22:19

Io ti credo sulla fiducia !!!
Ti dico solo come e stata costruita la mia vasca ...

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Simuz
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1651
Iscritto il: 30/09/2015, 13:20
Contatta:

Re: il vostro peggior incubo?

Messaggio da Simuz » 13/03/2016, 13:50

Come potrei assicurarmi che la mia vasca non si scolli? Potrei fissare i lati in qualche modo?

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14435
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: il vostro peggior incubo?

Messaggio da Danireef » 13/03/2016, 13:51

si basta anche dello scotch... ma ne varrebbe la pena?

Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2067
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: il vostro peggior incubo?

Messaggio da Davide_m » 13/03/2016, 19:25

Ciao,
La costruzione della vasca era quella dell'epoca e non l'attuale.
Il vetro di base (il fondo) è a circa 2 cm dalla fine degli altri, spostato verso l'alto ed incastrato tra tutti gli altri 4 vetri. Inoltre i due lati corti, sono incastrati tra i due più lunghi.
Questo a mio parere non facilita la costruzione, ma ne garantisce l'efficacia poichè oltre a vincere la pressione, deve vincere il movimento del vetro che è siliconato con 1mm di silicone. (il vetro corto non è da 48 cm +1+1 di quelli lunghi si fa 50cm, ma solo 47,8 cm. Esiste uno spessore per garantire la quantità di silicone).

Nel mio caso penso sia solo stata l'età!
Davide

Miei Articoli sul Magazine Danireef
Se vuoi chiedermi qualcosa a riguardo c'é l'apposita sezione

famelis
Avannotto
Avannotto
Messaggi: 8
Iscritto il: 13/03/2016, 11:29

Re: RE: Re: il vostro peggior incubo?

Messaggio da famelis » 14/03/2016, 0:51

Davide_m ha scritto:Ciao,
La costruzione della vasca era quella dell'epoca e non l'attuale.
Il vetro di base (il fondo) è a circa 2 cm dalla fine degli altri, spostato verso l'alto ed incastrato tra tutti gli altri 4 vetri. Inoltre i due lati corti, sono incastrati tra i due più lunghi.
Questo a mio parere non facilita la costruzione, ma ne garantisce l'efficacia poichè oltre a vincere la pressione, deve vincere il movimento del vetro che è siliconato con 1mm di silicone. (il vetro corto non è da 48 cm +1+1 di quelli lunghi si fa 50cm, ma solo 47,8 cm. Esiste uno spessore per garantire la quantità di silicone).

Nel mio caso penso sia solo stata l'età!
Leggere anche questa esperienza'mi få capire che dopo tanti anni il rischio che il silicone ceda é reale la mia vasca ha 15 anni ora ri siluconata ..
Danireef ha scritto:La parte bassa è la più delicata, ma va tirantata sopra non sotto. Per altro la pressione è data dall'acqua non dalla sabbia ed è uguale a

p = ρgh

dove:

p è la pressione statica
ρ (rho) è la densità del fluido
g è l'accelerazione di gravità (nel caso della terra: 9,81 m/s2)
h è l'altezza del punto considerato.

Avatar utente
Simuz
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1651
Iscritto il: 30/09/2015, 13:20
Contatta:

Re: il vostro peggior incubo?

Messaggio da Simuz » 14/03/2016, 9:31

Almeno nell'angolo che non vede nessuno io la fisserei anche solo con lo scotch, così diminuisco il rischio di un quarto...

Rispondi

Torna a “La tecnica acquariofila nell'acquario marino di barriera”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti