Cambio d'acqua totale?

Approfondiamo l'argomento su tutta la tecnica necessaria per un acquario marino di alto livello
Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Hkk.2003 » 29/02/2016, 11:33

Simuz ha scritto:Beh però risparmi sui test dell'acqua
Io non ne sarei così sicuro.
Credo che anche con il cambio 100% i test siano necessari, anche solo per decidere se usare un sale più saturo o meno.
Si parlava di rinunciare allo skimmer, non so si anche al reattore di calcio :(
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

paperino68
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 313
Iscritto il: 18/02/2016, 15:16

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da paperino68 » 29/02/2016, 11:43

Hkk.2003 ha scritto:
Simuz ha scritto:Beh però risparmi sui test dell'acqua
Io non ne sarei così sicuro.
Credo che anche con il cambio 100% i test siano necessari, anche solo per decidere se usare un sale più saturo o meno.
Si parlava di rinunciare allo skimmer, non so si anche al reattore di calcio :(
si di sicuro anche al reattore di calcio e a quel punto si dovrebbe usare un sale molto carico.. ma io mi domando con questo sistema i pesci che fine farebbero??? ti immagini lo stress!

Avatar utente
Simuz
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1651
Iscritto il: 30/09/2015, 13:20
Contatta:

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Simuz » 29/02/2016, 11:56

Certo che a questo punto allora si potrebbe addirittura pensare ad un cambio continuo... ossia un flusso di acqua nuova che entra e acqua vecchia che esce...

In questo modo non avresti un valore di inquinanti che sale e poi viene abbattuto a 0 ma un valore costante... Forse è però meno efficace perché cambi l'acqua quando la concentrazione di inquinanti è più bassa rispetto al cambio settimanale...

Gli ingegneri idraulici cosa ne pensano? :-)

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14452
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Danireef » 29/02/2016, 16:17

paperino68 ha scritto:
Simuz ha scritto:Beh però risparmi sui test dell'acqua
Io non ne sarei così sicuro.
Credo che anche con il cambio 100% i test siano necessari, anche solo per decidere se usare un sale più saturo o meno.
i test si
Si parlava di rinunciare allo skimmer, non so si anche al reattore di calcio :(
rinunceresti allo schiumatoio, al reattore di calcio, al reattore eventualmente di zeolite, al letto fluido, alla sump, alla pompa di risalita, agli integratori, a tutto praticamente,
si di sicuro anche al reattore di calcio e a quel punto si dovrebbe usare un sale molto carico.. ma io mi domando con questo sistema i pesci che fine farebbero??? ti immagini lo stress!
io ho fatto domenica un cambio del 90-95% i pesci non hanno risentito di nulla, ed ho anche un leucosternon... neppure un puntino... lo stress i pesci lo vivono se li peschi, ma se togli l'acqua non subiscono nessuno stress, almeno ho così constatato. Certo io non faccio testo, ma se c'è chi lo fa normalmente...

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14452
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Danireef » 29/02/2016, 16:18

Simuz ha scritto:Certo che a questo punto allora si potrebbe addirittura pensare ad un cambio continuo... ossia un flusso di acqua nuova che entra e acqua vecchia che esce...

In questo modo non avresti un valore di inquinanti che sale e poi viene abbattuto a 0 ma un valore costante... Forse è però meno efficace perché cambi l'acqua quando la concentrazione di inquinanti è più bassa rispetto al cambio settimanale...

Gli ingegneri idraulici cosa ne pensano? :-)
sarebbe un casino, pensa solo a come valutare l'evaporazione...

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14452
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Danireef » 29/02/2016, 16:19

dnrfdn ha scritto:Rimango comunque sempre un po' perplesso, preparare almeno 250 litri d'acqua per la vasca considerata la più grande fattibile quella da 300, ho comunque bisogno di un contenitore di quella capienza che dovrò metterlo da qualche parte. Non tutte le vasche hanno uno spazio così capiente al posto della sump.
Pensate che anche solo di osmosi si sprecherebbero 1200 litri d'acqua alla settimana o più.
Comunque "De gustibus disputanda non est".
Ma non è per tutti, come non è per tutti usare le HQi da 400 watt... alla fine sono possibilità. Io non lo farei mai, ma questo non vuol dire che non possa avere una sua applicabilità.

Avatar utente
Simuz
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1651
Iscritto il: 30/09/2015, 13:20
Contatta:

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Simuz » 29/02/2016, 16:26

Ripensando ai pesci.. In fondo loro son abituati alle maree... Comunque vera la cosa dell'evaporazione!!

Inviato dal mio D5803 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14452
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Danireef » 29/02/2016, 16:27

paperino68 ha scritto:uno spreco totale,se cerchiamo qualcosa di naturale (almeno parzialmente visto che serve la luce rossa) meglio andare su ATS
Spreco dici?
Se vuoi fare un acquario ultraspinto, perché è questo che dovresti fare andresti a risparmiare, a occhio...

skimmer, mettiamo della classe bubble king, circa 1000 euro
pompa di risalita circa 150/200 euro
sump 150 euro
reattore di calcio, con bombola, phmetro, elettrovalvola, circa 800 euro
reattore di zeolite 200 euro
filtro a letto fluido circa 150 euro
scarico ultrareef 150 euro
tubi vari circa 50 euro

totale risparmiati: circa 2700 euro

ora calcoliamo anche il rumore, ed il costo di energia elettrica... 40 watt lo schiumatoio, 60 watt la risalita, 20 watt reattore elettrovalvola etc, reattore di zeolite circa 20 watt, lasciamo perdere il letto fluido, abbiamo circa 140 watt. Ovvero circa 3,4 kwh giorno, ovvero 1226 kwh annuo, ovvero circa 350 euro di bolletta elettrica.

Per 300 litri (lordi) se cambi il 90% ti serve grosso modo 270*54=14.500 litri, circa 400 kg all'anno, ovvero circa 18 bidoni, circa 1080 euro di sale prendendone uno "medio".

Hai il pareggio dopo 4 anni e mezzo circa. Se la bolletta elettrica non aumenta troppo.

Per me non è poi così fuori dai coppi

paperino68
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 313
Iscritto il: 18/02/2016, 15:16

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da paperino68 » 29/02/2016, 17:15

beh rimane comunque il problema di costo anche dell'acqua oltre al sale,inoltre rimane persino il problema di ingombro e non solo è una gestione che lascia pochi margini:se ti assenti giocoforza x oltre una settimana son dolori x trovare qualcuno che ti fa un cambio di 250lt.
inoltre con questa gestione basterà un sale medio??? non credo.. abbiamo bisogno di sali che carichino di + tra calcio e magnesio sicuramente x far si che ciò che consumano i coralli duri in stabilità x almeno una settimana

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14452
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Danireef » 29/02/2016, 17:42

Secondo me considerato il cambio totale, va benissimo anche un sale scarso, tanto la settimana dopo riparti.
L'acqua costa nulla, al limite l'impianto di osmosi da cambiare più spesso con i filtri.
15.000 litri di acqua più altri 45.000 di scarto sono 60.000 litri, circa 100/120 euro all'anno, ma certamente bisogna conteggiarli.

Rispondi

Torna a “La tecnica acquariofila nell'acquario marino di barriera”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti