Cambio d'acqua totale?

Approfondiamo l'argomento su tutta la tecnica necessaria per un acquario marino di alto livello
Avatar utente
Simuz
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1651
Iscritto il: 30/09/2015, 13:20
Contatta:

Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Simuz » 07/02/2016, 18:35

Nell'articolo "Il cambio d’acqua in acquario marino" compare questa interessante frase:

"Anthony Calfo però introduce anche un nuovo modo di condurre acquari, utilizzando solo cambi d’acqua settimanali, arrivando quindi a cambiare quasi tutta l’acqua nei suoi acquari con meno di 300 litri, questo perché l’acqua nuova sarà sempre migliore di quella vecchia che potrebbe avere accumulato tante e tali sostanze di rifiuto indipendentemente dall’utilizzo di resine, carboni, schiumatoi, integratori e quant’altro. In questo modo il cambio toglie tutto quanto crei problemi e ristabilizza tutto quanto serva all’acquario, e si permette di non usare schiumatoio, reattore di calcio, di non fare integrazioni, ovvero di non fare nulla se non il cambio d’acqua."

Trovo che possa essere un modo incredibilmente interessante per un neofita o per chi abbia pochi soldi per allestire (anche se la manutenzione potrebbe essere costosa visto il sale e l'acqua...)

Immaginate che un neofita voglia creare un acquario, con i suoi mille dubbi e preoccupazioni e la risposta sia: Niente tecnica, niente sump, una luce, due pompe.

Ora però vorrei capire insieme come si farebbe a gestire questo acquario...

Le rocce vive servirebbero come filtro o basterebbe qualche roccia morta per appoggiare i coralli?

Niente test dell'acqua?

Come cambio quasi il 100% senza lasciare i coralli all'asciutto?

Come trasporto 300litri di acqua salata?

Quanto devo dar da mangiare ai coralli se ogni volta elimino tutto il plankton?

Insomma, funzionerebbe? E come potremmo riuscirci?

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 18151
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Danireef » 07/02/2016, 19:33

Simuz ha scritto:Nell'articolo "Il cambio d’acqua in acquario marino" compare questa interessante frase:

"Anthony Calfo però introduce anche un nuovo modo di condurre acquari, utilizzando solo cambi d’acqua settimanali, arrivando quindi a cambiare quasi tutta l’acqua nei suoi acquari con meno di 300 litri, questo perché l’acqua nuova sarà sempre migliore di quella vecchia che potrebbe avere accumulato tante e tali sostanze di rifiuto indipendentemente dall’utilizzo di resine, carboni, schiumatoi, integratori e quant’altro. In questo modo il cambio toglie tutto quanto crei problemi e ristabilizza tutto quanto serva all’acquario, e si permette di non usare schiumatoio, reattore di calcio, di non fare integrazioni, ovvero di non fare nulla se non il cambio d’acqua."

Trovo che possa essere un modo incredibilmente interessante per un neofita o per chi abbia pochi soldi per allestire (anche se la manutenzione potrebbe essere costosa visto il sale e l'acqua...)
sapevo che avrebbe creato un vespaio ;)
Immaginate che un neofita voglia creare un acquario, con i suoi mille dubbi e preoccupazioni e la risposta sia: Niente tecnica, niente sump, una luce, due pompe.

Ora però vorrei capire insieme come si farebbe a gestire questo acquario...

Le rocce vive servirebbero come filtro o basterebbe qualche roccia morta per appoggiare i coralli?
no ci vogliono uguale
Niente test dell'acqua?
per sicurezza meglio farli
Come cambio quasi il 100% senza lasciare i coralli all'asciutto?
li lasci all'asciutto, non succede nulla
Come trasporto 300litri di acqua salata?
bhè lui penso che lo faccia direttamente vicino agli acquari, ma per farlo direi che si potrebbe usare una pompa potente e qualche metro di gomma, oppure vai di taniche e avanti indietro
Quanto devo dar da mangiare ai coralli se ogni volta elimino tutto il plankton?
tanto come sempre, anzi forse anche di più
Insomma, funzionerebbe? E come potremmo riuscirci?
si, ma non sono convinto che converrebbe, economicamente parlando

Avatar utente
Simuz
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1651
Iscritto il: 30/09/2015, 13:20
Contatta:

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Simuz » 07/02/2016, 19:36

Però immaginando un neofita...

Le conoscenze si ridurrebbero davvero al minimo... Basta sappia usare il rifrattometro...

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Hkk.2003 » 07/02/2016, 22:30

Penso che per un neofita la sicurezza di qualcosa di meccanico sia impagabile...

Sent from my MI 2S using Tapatalk
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2550
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Davide_m » 08/02/2016, 14:14

Ciao,
più che altro mi lascia perplesso il costo dell'operazione e l'effetto su pesci e gamberetti (però forse Calfo non ha questo problema)
Utile o possibile fino ai 60 litri netti, forse.
Con un po di taniche e un'oretta al giorno ce la si può cavare... il costo annuo, però, mi sembra eccessivo...
60 litri settimana sono per le 50 settimane = 3000 litri di acqua da fare o comprare già fatta! non conosco il costo di entrambe le soluzioni ma mi sembra abbastanza oneroso.
Personalmente produco circa 120-150 litri in circa 8-9 ore ad una pressione di 9-10 bar, lo spreco è di 3,8-4 litri per uno prodotto -tot. 5. Il consumo della pompa sono 700W/h. Il sale lo posso considerare a circa 70€ x 25Kg - aquamedic. il costo delle resine post osmosi, dell'ammortamento dei carboni e della membrana, non li consideriamo per non complicare i calcoli.
Un litro viene a costare circa 0,050 € di produzione acqua + 0,098€ di sale (35g/l)= 0.148 -->0.15€ litro
per una vaschetta da 80 litri dove cambierei almeno 60 litri a settimana, il costo di manutenzione annuo sarebbe di = 450,00€
Non conosco i costi di negozio per l'acqua salata d'asporto, ma gli aggiungerei almeno 0,10€ a litro per un ulteriore rincaro di 300,00€

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Hkk.2003 » 08/02/2016, 14:20

L'acqua salata arriva anche a 0,50 se fatta con sale di qualità (es. Elos).
Le taniche di Accurasea NSW, invece, si vendono dalle 19 alle 25 a tanica da 17 litri .... quindi superiamo abbondantemente 1 euro al litro ....


Se mi prende il trip, un gionro prendo e butto via un paio di 100 euro per prendere una di queste taniche e far fare i test Triton e Fauna Marin .....ma per ora non ho ancora dato di matto per questo "semplice" esperimento ..... però la curiosità rimane ....

Ho provato a "suggerire" ai pescivendoli, di chiedere a chi distribuisce l'Accurasea NSW di fare un test Triton, visto che è lo stesso distributore, ma al momento il mio suggerimento non è stato accolto ...
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 18151
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Danireef » 08/02/2016, 16:27

Bhè i conti si fanno con facilità.
Calfo dice per acquari minori di 300 litri. Quindi poniamo un acquario da 300 litri. Cambiamo il 90% dell'acqua, ovvero 270 litri a settimana.
Ci sono 52 settimana in un anno, quindi 270*52=14040 litri.
Per un 1 litro di acqua ci vogliono circa 40 grammi di sale, quindi si parla di 562 kg di sale! Ora prendiamo l'ultimo sale da noi testato, l'Equo Essenza Reef che costa 82 euro per 25 kg, in un anno si parla di 22,5 confezioni di sale per un totale di 1.843 euro di sale. Mettiamoci 300 litri di impianto di osmosi e circa 100 euro di acqua, siamo ad un totale di 2243 euro all'anno di gestione. In questo modo ci risparmiamo uno schiumatoio, circa 500 euro, reattore di calcio, circa 600 euro, integrazioni varie... però quelli ce li risparmiamo il primo anno, dopo...?

Cmq sto parlando con Calfo per vedere di approfondire e farne un bell'articolo!

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Hkk.2003 » 08/02/2016, 18:16

Danireef ha scritto:Cmq sto parlando con Calfo per vedere di approfondire e farne un bell'articolo!
Mi raccomando, cerca di capire se questo "metodo" lo applicherebbe sia a BB che a DSB
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 18151
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Danireef » 08/02/2016, 18:18

lo applica a tutto

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Cambio d'acqua totale?

Messaggio da Hkk.2003 » 08/02/2016, 18:36

Alla fin fine è un ritorno al metodo naturale ....... cambi e basta ....
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Rispondi

Torna a “La tecnica acquariofila nell'acquario marino di barriera”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti