Maturazione da Incubo - Chiedo consigli

Approfondiamo l'argomento su tutta la tecnica necessaria per un acquario marino di alto livello
Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14632
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Maturazione da Incubo - Chiedo consigli

Messaggio da Danireef » 20/03/2015, 9:55

Strano che non mangino, comunque spegni le pompe e buttagli dei granelli di granulato sopra a dove sono loro, se poi li tocchi con un dito quando sono sull'acqua vanno a fondo.

Che granulato usi?

Se non funziona passa alle artemie liofilizzate, se non funziona neanche questo alle artemie congelate, per poi passare con il tempo a tutto il resto. Ma in negozio mangiavano?

Danilo

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Maturazione da Incubo - Chiedo consigli

Messaggio da Hkk.2003 » 20/03/2015, 12:40

prima erano (non mi picchiare) in un 26 litri lordi e si precipitavano a galla (ci voleva poco) e divoravano tutto il eterna lotta con i Lysmata.

Hanno sempre mangiato tutto, ho granulare Blue Line, Hacquoss e Nyos e non si sono mai lamentati. Si precipitano anche sui pellet New Era che inserivo per i Lysmata. Impazzivano letteralmente per l'artemia scongelata.

Quì mangiano ma solo se la pappa arriva nel loro piccolo spazio, in pratica non si muovono da quel piccolissimo spazietto che si sono scelti.
Secondo me l'euphyllia non l'hanno nemmeno vista perchè è sull'altro lato della rocciata.
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14632
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Maturazione da Incubo - Chiedo consigli

Messaggio da Danireef » 20/03/2015, 12:44

Controlla che non abbiano deposto le uova

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Maturazione da Incubo - Chiedo consigli

Messaggio da Hkk.2003 » 20/03/2015, 12:57

Ci ho pensato, ma non le ho viste.
E' si vero che c'è parecchio sedimento tra le rocce e sul fondo ma non vedo niente di simile.
Va poi detto che di tanto in tanto si spostano per la lunghezza della vasca, quindi percorrono quei 45 cm, ma non si sollevano dal fondo per più di 20, max 25 cm.

In ogni caso questa sera guarderò meglio. Per caso le uova risultano fluorescenti con i led blu (questo potrebbe facilitarne l'individuazione) ?
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14632
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Maturazione da Incubo - Chiedo consigli

Messaggio da Danireef » 20/03/2015, 13:35

In genere se ci sono le uova si allontana solo il maschio, quello che più piccolo, oppure solo la femmina, ma mai entrambi assieme. In genere le depongono su una roccia, non mi risulta siano fluorescenti, ma sono simili a quelle che si vedono poco e male qui: http://www.danireef.com/2007/11/25/foto ... -spawning/

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Maturazione da Incubo - Chiedo consigli

Messaggio da Hkk.2003 » 20/03/2015, 15:12

Quando si spostano lo fanno in coppia per cui se devo basarmi su questo non hanno deposto.
Per le tue foto, scusa la mia ignoranza, in quale si vedono le uova ? perchè se ci sono, vuol dire che sono proprio cecato ...
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14632
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Maturazione da Incubo - Chiedo consigli

Messaggio da Danireef » 20/03/2015, 17:01

in effetti si vedono davvero poco... prova a cercare su DaniReef, pagliaccio uova... qualche foto sono sicuro di averla caricata

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Maturazione da Incubo - Chiedo consigli

Messaggio da Hkk.2003 » 26/03/2015, 19:23

I paglaicci continuano a non venire a galla a mangiare.

Provato con secco, con il surgelato .... se il cibo li raggiunge, loro lo divorano voracemente, altrimenti ninne .....

Stufo di vedere che nei tentativi di alimentazione il secco finiva a fondovasca, ho traslocato, sempre dal 26 litri, due wundermanni in modo da usarli come pulitori.

L'intenzione era di lasciare i pagliaccetti a digiuno per due giorni per poi riprovare a nutrirli.

Peccato che i Lysmata, questo martedì hanno deciso di far schiudere le uova, quindi quei due fetusi hanno banchettato con tutte le larve di Lysmata che hanno trovato vicino al fondo vasca.

I poveri Lysmata hanno deposto rispettando il fotoperiodo del 26 litri, non quello del 90. Evidentemente 2 giorni non sono basti a farli adattare. Pochissimo dopo aver visto terminare il ciclo diurno del 26 litri, il 90 si è riempito di questi piccolissimi e vitali gamberettini. Essendo la prima volta che assistiamo ad uno spettacolo simile io e la mia consorte siamo rimasti con il naso attaccato alla vasca per quasi mezz'ora ad ammirare questo spettacolo.

Per concludere, oggi è il secondo giorno di digiuno dei pagliacci dopo la scorpacciata di gamberetti di martedì. Domani vediamo cosa combinano .....

^_^
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Maturazione da Incubo - Chiedo consigli

Messaggio da Hkk.2003 » 11/04/2015, 15:43

I pagliaccetti iniziano timidamente a salire in superficie a mangiare, lo fanno con guizzi velocissimi per cui temo siano ancora spaventati da retino usato per spostarli da una vasca all'altra.

Nel frattempo la vasca si sta via via stabilizzando e quei pochi animali contenuti sembrano essere in salute.
Stavo quindi iniziano a pensare come popolare la vasca.
Ricapitolando la vasca ora contiene:
Pinnuti:
2 pagliaccetti (ma se continuano a mangiare pochissimo non so se dureranno)
Invertebrati:
2 turbo
2 wundermanni
1 mitrax (che non vedo da un po' quindi potrebbe essere passato a migliori lidi)
Invertebrati sessili:
1 glabrescens
1 tubastrea (minuscola)
1 Sarcophyton (minuscolo, trattasi di un figlioletto di quello in ufficio)
1 Sinularia (microscopica)

Come buon neofita mi attirerebbe un Anemone, ma ho letto cose terribili in proposito. Speravo nella seconda parte dell'articolo di Giordano Lucchetti ma ahimè non sta arrivando ....

Mi piacerebbe mettere anche un "tappetino verde" ma non so se mettere briareum oppure clavularia viridis (la seconda fossi capace potrei talearla dall'ufficio) e poi .... non so ....
Ho sfogliato mille e non più mille libri, ma fosse stato per le foto viste li, non avrei mai preso la clavularia , poi l'ho vista in negozio e ..... una settimana dopo la avevo le cubone quindi magari avere qualche consiglio su LPS, qualche molle e qualche SPS very very easy non sarebbe male. Con il nome posso andare a cercarmi foto e video e farmi un'idea di come attrezzare la vasca.

Per i pinnuti, invece, per non rischiare di tornare a casa e trovare un Paracanthurus hepatus o uno Zebrasoma flavescens in vasca (alla moglie piacerebbero) devo architettare qualcosa di molto carino. Ieri ad esempio ho adocchiato un centropyge acanthops.

Anche per gli invertebrati mi piacerebbe trovare qualcosa di particolare, senza però comprare un Lybia Tessellata come quello che ho messo nel 160 litri che ho rivisto l'altro giorno dopo circa 4 mesi dall'inserimento ..... mi piacerebbe uno Stenopus Ispidus ma non voglio rimetterci gli altri gamberetti.
Mi piacerebbe (portafoglio permettendo) una squadra di rugby di Thor e via dicendo ....

Insomma io ho buttato giù qualche idea ma mi piacerebbe ricevere idee a ruota libera, insomma rimanendo sul terreno easy di una vasca da neofita, come la allestireste ??

Tenete presente che al momento non ho nè reattore nè balling .....
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14632
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Maturazione da Incubo - Chiedo consigli

Messaggio da Danireef » 13/04/2015, 17:01

Hkk.2003 ha scritto: Come buon neofita mi attirerebbe un Anemone, ma ho letto cose terribili in proposito. Speravo nella seconda parte dell'articolo di Giordano Lucchetti ma ahimè non sta arrivando ....
Giordano ha cominciato a collaborare con noi, ma ora si è dedicato anima e corpo a ReefBastards molto più vicino a lui.
L'articolo in effetti è stato scritto ed è a buon punto, avrebbe dovuto continuare a scriverlo Marco Sacco, ma anche di lui ultimamente si sono perse le tracce.

Io lascerei perdere...
Mi piacerebbe mettere anche un "tappetino verde" ma non so se mettere briareum oppure clavularia viridis (la seconda fossi capace potrei talearla dall'ufficio) e poi .... non so ....
Semplice, prendi un cutter e tagli...
Ho sfogliato mille e non più mille libri, ma fosse stato per le foto viste li, non avrei mai preso la clavularia , poi l'ho vista in negozio e ..... una settimana dopo la avevo le cubone quindi magari avere qualche consiglio su LPS, qualche molle e qualche SPS very very easy non sarebbe male. Con il nome posso andare a cercarmi foto e video e farmi un'idea di come attrezzare la vasca.
io andrei direttamente su LPS, zoanthus come quelli che vedi nel contest DaniReef, ma anche Acanthastree ad esempio... come molli forse una sinularia bella colorata
Per i pinnuti, invece, per non rischiare di tornare a casa e trovare un Paracanthurus hepatus o uno Zebrasoma flavescens in vasca (alla moglie piacerebbero) devo architettare qualcosa di molto carino. Ieri ad esempio ho adocchiato un centropyge acanthops.
I centropyge sono belli tutti, acanthops e loriculus per i piccoli acquari, di entrambi trovi la scheda su DaniReef
Anche per gli invertebrati mi piacerebbe trovare qualcosa di particolare, senza però comprare un Lybia Tessellata come quello che ho messo nel 160 litri che ho rivisto l'altro giorno dopo circa 4 mesi dall'inserimento ..... mi piacerebbe uno Stenopus Ispidus ma non voglio rimetterci gli altri gamberetti.
Mi piacerebbe (portafoglio permettendo) una squadra di rugby di Thor e via dicendo ....
Riempilo di Lysmata amboeniensis...
Insomma io ho buttato giù qualche idea ma mi piacerebbe ricevere idee a ruota libera, insomma rimanendo sul terreno easy di una vasca da neofita, come la allestireste ??

Tenete presente che al momento non ho nè reattore nè balling .....
Vedi sopra :)

Danilo

Rispondi

Torna a “La tecnica acquariofila nell'acquario marino di barriera”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti