sacchetti di artemia viva

Approfondiamo l'argomento su tutta la tecnica necessaria per un acquario marino di alto livello
Rispondi
danise
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 464
Iscritto il: 07/01/2015, 2:03
Località: La Spezia

sacchetti di artemia viva

Messaggio da danise » 13/01/2015, 21:51

Ancora io.

Non ho mai alimentato i miei ospiti con cibo vivo,ma oggi entro in un negozio e vedo dei sacchettini appena arrivati da 180ml con dentro brine shrimps ( artemia viva)... Mi sono fatto tentare dal piccolo prezzo e da quanto dettomi (che il cibo vivo è una manna per l'acquario) e ne ho preso un pezzo, più per curiosità che per reale bisogno. Insomma ero lì per caso e ho osato...

Vorrei però capire come gestirlo e dosarlo? Li Scolo e li verso tutti? Ps: se non sbaglio essendo vivi non dovrebbero inquinare, giusto!?

O Meglio razionare? Se apro e raziono un po per giorno, quelli che non uso sopravvivono? Quanto? E dove?

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: sacchetti di artemia viva

Messaggio da Hkk.2003 » 13/01/2015, 22:45

Ciao,

l'artemia invece inquina in quanto non è predisposta a vivere in acquario.
Non sono nemmeno sicuro che serva ai coralli, ma i pesci ne vanno veraemnte pazzi.
Come ti dicevo io faccio schiuderere le cisti (uova) e ne nascono i naupli (larve) che se fatte crescere diventano artemie. Questi essendo molto più piccoli riescono ad essere predati anche dai coralli (credo), ma sono sicuro che qualcuno potrà confermare o smentire quanto da me scritto ...
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14099
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: sacchetti di artemia viva

Messaggio da Danireef » 14/01/2015, 9:57

Sicuramente fanno benissimo all'acquario, io le passerei in un colino, buttando via il liquido in cui sono immerse.
E sicuramente più ai pesci che ai coralli.
Però fra tutto il cibo vivo possibile le artemie sono davvero povere, quindi va bene per tenere vivo l'aspetto predatorio dei pesci, va bene per la fauna bentonica, ma non da essere il solo alimento da versare in acquario.
Di quando in quando sono perfette.

Danilo

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: sacchetti di artemia viva

Messaggio da Hkk.2003 » 14/01/2015, 11:00

Altrove mi hanno detto però che è pericoloso sovradosare in quanto non essendo consoni a vivere in un ambiente marino, finiscono per more ed inquinare.
Puoi confermare ?
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14099
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: sacchetti di artemia viva

Messaggio da Danireef » 14/01/2015, 11:06

Bhè non è semplice sovradosarle, i pesci ne vanno pazzi, inoltre non avendo apporti nutritivi significativi non credo che incidano molto nell'inquinamento globale.

danise
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 464
Iscritto il: 07/01/2015, 2:03
Località: La Spezia

Re: sacchetti di artemia viva

Messaggio da danise » 14/01/2015, 11:10

Quindi apro il sacchetto, scolo bene con retino e li metto tutti. Se qualcuno dovesse inizialmente sfuggire ai pesci, piano piano verranno tutti predati, e nel frattempo non avrò problemi di inquinamento. Giusto?!

Ma come diceva Hkk.2003, è vero che non possono sopravvivere in acquario? Perché in caso di sopravvivenza potrebbero nche riprodursi in vasca dando vita a un ciclo di riproduzione-predazione continua??

Per altro si vedono esemplari con le uova dentro al sacchettino.
Ultima modifica di danise il 14/01/2015, 11:16, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14099
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: sacchetti di artemia viva

Messaggio da Danireef » 14/01/2015, 11:11

non so quante artemie "sgocciolate" ci siano, ma io facevo così... al limite dosale in due - tre volte ad intervalli di una decina di minuti

danise
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 464
Iscritto il: 07/01/2015, 2:03
Località: La Spezia

Re: sacchetti di artemia viva

Messaggio da danise » 18/01/2015, 0:32

Idea, credo e spero buona. Le artemie sono state in un contenitore in plastica questi giorni e ne ho dosate in piccole parti. ORa guardando bene, vedo delle minuscole nuove nate(alcuni adulti avevano le uova), quindi la domanda mi nasce spontanea: partendo da uno di questi sacchettini, è possibile avviare una riproduzione di artemia? Se si, come?!

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: sacchetti di artemia viva

Messaggio da Hkk.2003 » 18/01/2015, 2:05

Prendi una vasca circa 15/20 litri.
Metti acqua salata diciamo a 1020 circa.
Un riscaldatore sui 22/24°
Un areatore con un rubinetto, senza però porosa...

Butti tutto nella vaschetta e lasci li...

Per il nutrimento metti un cucchiaino di lievito di birra. L'acqua diventerà opaca. Quando tornerà limpida (2 o 3 giorni) sarà il momento di nuovo lievito di birra...

Poi con un colino di tanto in tanto tiri su un po' di artemie...

Però per gli sps ci vorrebbero i naupli e non credo sia facile "pescarli"

Se ho scritto castronate non è colpa mia, ma della tastiera swipe e di Taptalk (MI-2)
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2006
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: sacchetti di artemia viva

Messaggio da Davide_m » 21/01/2015, 20:09

Ciao,
personalmente non mi piace l'artemia salina come alimento per i pesci. E' innegabile un effetto positivo sulla "distrazione" che attuano sui pesci e non solo.
L'artemia come sapete bene, è un crostaceo di acqua salata di ambienti continentali interni (grandi laghi). Le condizioni fisico chimiche di questi ambienti impediscono la colonizzazione da parte di pesci. (le concentrazioni di Sodio, cloro, Calcio e magnesio - solo per dirne 2 non sono uguali a quelle del mare)
Abituare i pesci ad alimentarsene conviene, soprattutto perchè l'artemia può essere usata come "trasporto" verso il pesce di varie sostanze medicamentose.

Coralli: è stato dimostrato una correlazione positiva tra la somministrazione di nauplii di Artemia e accrescimento (notturno e diurno) di alcuni coralli LPS come Galaxea fascicularis. In 10 gg di somministrazione la percentuale di nauplii predati è aumentata fin oltre l'80% (se un polipo predava un nauplio poi ne predava 80)
La stessa cosa è auspicabile con larve di altri organismi più facilmente allevabili.

I sacchettini contengono acqua salata, artemia e multivitaminico. nient'altro. A mio avviso si possono dosare totalmente.
Davide

Miei Articoli sul Magazine Danireef
Se vuoi chiedermi qualcosa a riguardo c'é l'apposita sezione

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti