aiuto euphyllie sofferenti

Dubbi, curiosità, necessità degli organismi che andremo ad inserire in acquario
Ricca
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 121
Iscritto il: 24/02/2019, 22:06

Re: aiuto euphyllie sofferenti

Messaggio da Ricca » 09/11/2019, 12:22

Danireef ha scritto:
09/11/2019, 11:18
Ma stavi senza carbone?
Gli animali vogliono stabilità, e il calcio a 490 non la dimostra. Il KH... devi saperlo... le variazioni del kh sono repentine e creano fastidio ai coralli
si stavo senza in quanto riuscivo a tenere un buon equilibrio lo stesso ma adesso che l'ho introdotto come ultima "arma" contro i ciano non so se merita tenerlo o meno. secondo me il suo scopo l'ha fatto e i suoi 4/5 giorni di efficacia son finiti.
penso di toglierli e sostituirli con la resina per fosfati e vedere cosa succede, dopotutto il grande cambiamento che ho apportato è quello del filtro a carboni... non credo che la chaetomorpha abbia potuto far ciò
detto ciò si il Kh l'ho a 7.5, è il magnesio che non sopporto in quanto devo comprare il test.

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14632
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: aiuto euphyllie sofferenti

Messaggio da Danireef » 10/11/2019, 11:33

Ricca ha scritto:
09/11/2019, 12:22
Danireef ha scritto:
09/11/2019, 11:18
Ma stavi senza carbone?
Gli animali vogliono stabilità, e il calcio a 490 non la dimostra. Il KH... devi saperlo... le variazioni del kh sono repentine e creano fastidio ai coralli
si stavo senza in quanto riuscivo a tenere un buon equilibrio lo stesso
Ma che equilibrio???? Il carbone serve, in primis a:

1) limitare la guerra biologica fra coralli, per cui a occhio non puoi valutarla e molti problemi in acquario dipendono da questo
2) schiarire l'acqua, ed anche a questo a occhio non puoi valutarlo
3) contribuisce al benessere dei pesci contrastando l'erosione della linea laterale, ed anche questo non puoi valutarlo

Ergo tienilo sempre
ma adesso che l'ho introdotto come ultima "arma" contro i ciano non so se merita tenerlo o meno. secondo me il suo scopo l'ha fatto e i suoi 4/5 giorni di efficacia son finiti.
Rileggi sopra. Scuotilo ogni tanto e cambialo ogni mese.
penso di toglierli e sostituirli con la resina per fosfati e vedere cosa succede, dopotutto il grande cambiamento che ho apportato è quello del filtro a carboni... non credo che la chaetomorpha abbia potuto far ciò
detto ciò si il Kh l'ho a 7.5, è il magnesio che non sopporto in quanto devo comprare il test.
Il carbone si usa sempre, le resine al bisogno

Ricca
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 121
Iscritto il: 24/02/2019, 22:06

Re: aiuto euphyllie sofferenti

Messaggio da Ricca » 10/11/2019, 11:36

ok, allora lo rimetto insieme alle resine nel letto fluido, comunque rimane il fatto che trovo strano questo cambiamento repentino delle euphyllie

Rispondi

Torna a “Gli animali in acquario marino, pesci, coralli ed invertebrati”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti