Cianobatteri rossi

Dubbi, curiosità, necessità degli organismi che andremo ad inserire in acquario
Ricca
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 121
Iscritto il: 24/02/2019, 22:06

Cianobatteri rossi

Messaggio da Ricca » 24/10/2019, 13:10

Allora ho aperto questa nuova discussione come chiesto da Daniele.
Il punto è che da mesi ormai ho la vasca invasa da cianobatteri rossi (e adesso purtroppo anche il refugium dove ho cominciato ad allevare la chaetomorpha).
Non so la causa che li ha scatenati ma tutto ciò è esploso verso giugno.
Arrivò il caldo torrido e feci in tempo a mettere il Teco ma nel giro di qualche settimana cominciarono a propagarsi i maledetti cianobatteri.
Finito il caldo ho rimosso il Teco ma nulla è cambiato.
L’illuminazione non l’ho mai modificata.
Ebbi un picco di alluminio e rame sempre verso giugno ma non so la causa.
Adesso adopero il cianoclean e l’A balance ma
Non sembra aver cambiato nulla.
Di recente ho cambiato la rocciata e il movimento dell’acqua aggiungendo una seconda pompa di movimento.
Ma tutto ciò non ha minimamente influito e chiaramente non è una possibile causa in quanto i cianobatteri fossero già presenti da mesi.
Di notte scompaiono quasi totalmente ma come arrivano le luci mattutine so ri-diffondono subito immancabilmete.
Non so proprio cosa sia ma voglio liberarmene al più presto!!🤬

hyla84
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 151
Iscritto il: 10/05/2018, 11:56

Re: Cianobatteri rossi

Messaggio da hyla84 » 24/10/2019, 13:34

Se vuoi operare in maniera naturale puoi pensare a dosare synecoccocus, impiega circa un mese per debellarli. Se invece vuoi levarti il problema velocemente puoi usare il chemiclean

Inviato dal mio VKY-L09 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Nickgramma
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 152
Iscritto il: 05/06/2018, 23:56

Re: Cianobatteri rossi

Messaggio da Nickgramma » 24/10/2019, 13:49

Confermo, il chemiclean è l'unico prodotto davvero veloce e funzionale. Serve attenersi strettamente alle istruzioni. Solitamente non è dannoso per coralli e pesci. L'ho usato più volte senza particolari controindicazioni.

hyla84
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 151
Iscritto il: 10/05/2018, 11:56

Re: Cianobatteri rossi

Messaggio da hyla84 » 24/10/2019, 13:52

Si, unico problema se non capisce la causa non risolve. Col synecoccocus ci sono invece buone possibilità di vincita

Inviato dal mio VKY-L09 utilizzando Tapatalk


Ricca
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 121
Iscritto il: 24/02/2019, 22:06

Re: Cianobatteri rossi

Messaggio da Ricca » 24/10/2019, 15:22

Si mi ero molto informato sul chemiclean ma preferivo un’altra alternativa. Infatti la cosa che più mi fa impazzire è non aver capito la causa scatenante.
Cosa sarebbe il synecoccocus?? Non ne ho mai sentito parlare

hyla84
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 151
Iscritto il: 10/05/2018, 11:56

Re: Cianobatteri rossi

Messaggio da hyla84 » 24/10/2019, 15:23

È un ceppo algale, se vuoi io ne ho disponibile

Inviato dal mio VKY-L09 utilizzando Tapatalk


Ricca
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 121
Iscritto il: 24/02/2019, 22:06

Re: Cianobatteri rossi

Messaggio da Ricca » 24/10/2019, 17:35

Ma come dovrei usarlo?
Come funzionerebbe contro i ciano??

hyla84
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 151
Iscritto il: 10/05/2018, 11:56

Re: Cianobatteri rossi

Messaggio da hyla84 » 24/10/2019, 17:40

Si dosa giornalmente ed essendo un cianobatteri o lui stesso contrasta i ciano nel giro di 1 mese

Inviato dal mio VKY-L09 utilizzando Tapatalk


Ricca
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 121
Iscritto il: 24/02/2019, 22:06

Re: Cianobatteri rossi

Messaggio da Ricca » 24/10/2019, 21:35

Ma non vengo poi invaso da questo nuovo ceppo?? 😂

hyla84
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 151
Iscritto il: 10/05/2018, 11:56

Re: Cianobatteri rossi

Messaggio da hyla84 » 24/10/2019, 21:39

Ricca ha scritto:Ma non vengo poi invaso da questo nuovo ceppo??
No

Inviato dal mio VKY-L09 utilizzando Tapatalk


Rispondi

Torna a “Gli animali in acquario marino, pesci, coralli ed invertebrati”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti