Sabbia e batteri

Rispondi
Avatar utente
Jonathan Betti
Acanthurus
Messaggi: 5103
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Sabbia e batteri

Messaggio da Jonathan Betti » 19/12/2020, 20:35

Ciao Davide e a tutti quanti ovviamente..
Mi interessa un tuo parere su una questione forse un po' insolita, provo a spiegarmi in breve se riesco.
La domanda è questa, cosa succede ai batteri presenti in uno strato di sabbia medio fine di un paio di cm di spessore quando si va ad aggiungere altra di tipo sugar?
Mi chiedo se possa riassestarsi la popolazione batterica in misura più favorevole ai batteri che vivono in scarsa presenza di ossigeno rispetto agli altri.. Cosa succede se lo strato nn è l'ideale per gli uni ne per gli altri?

Ti faccio questa domanda perché ho aggiunto qualche giorno fa della sugar size nella mia vasca e comincio a sentire un po' odore di marcio proveniente dalla sabbia, anche se è tutta ancora bianchissima anche in fondo.. Diciamo che nn ho mai avuto il canonico paio di cm ma anche 3/4 qua e là... Ora però la sugar size secondo me fa un po' da "tappo" per l'ossigeno... Che dici? Potrebbe via via assestarsi in positivo, o è più probabile che marcisca inevitabilmente tutta?
Grazie

Avatar utente
Jonathan Betti
Acanthurus
Messaggi: 5103
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: Sabbia e batteri

Messaggio da Jonathan Betti » 19/12/2020, 23:09

Immagine

Immagine

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 20220
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Sabbia e batteri

Messaggio da Danireef » 20/12/2020, 10:57

Bella domanda.

E' inevitabile che abbia ostruito molti più pori. Però secondo me dal punto di vista batterico ci vuole solo tempo che i batteri risalgano. l'odore secondo me non dipende da un problema batterico della sabbia.

my two cents

Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2854
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33

Re: Sabbia e batteri

Messaggio da Davide_m » 20/12/2020, 13:54

Jonathan Betti ha scritto:
19/12/2020, 20:35
Ciao Davide e a tutti quanti ovviamente..
Mi interessa un tuo parere su una questione forse un po' insolita, provo a spiegarmi in breve se riesco.
La domanda è questa, cosa succede ai batteri presenti in uno strato di sabbia medio fine di un paio di cm di spessore quando si va ad aggiungere altra di tipo sugar?
Mi chiedo se possa riassestarsi la popolazione batterica in misura più favorevole ai batteri che vivono in scarsa presenza di ossigeno rispetto agli altri.. Cosa succede se lo strato nn è l'ideale per gli uni ne per gli altri?

Ti faccio questa domanda perché ho aggiunto qualche giorno fa della sugar size nella mia vasca e comincio a sentire un po' odore di marcio proveniente dalla sabbia, anche se è tutta ancora bianchissima anche in fondo.. Diciamo che nn ho mai avuto il canonico paio di cm ma anche 3/4 qua e là... Ora però la sugar size secondo me fa un po' da "tappo" per l'ossigeno... Che dici? Potrebbe via via assestarsi in positivo, o è più probabile che marcisca inevitabilmente tutta?
Grazie
Se la granulometria è inferiore gli interstizi tra quella più grossa saranno riempiti con quella più fine, riducendo la diffusione di ossigeno negli strati più profondi.
La popolazione batterica si comporterà di conseguenza "migrando" nella zona più consona per la tipologia di batteri, più o meno aerofili, si distribuiranno gli uni più in superficie e gli altri più in profondità.
Certo é che avrai una zona "microaerofila" maggiore verso il fondo/vetro della vasca, cosa questo possa comportare è difficile da dire con precisione.
Si potrebbe avere una maggiore dissoluzione dello strato corallino, una maggiore ossidazione delle sostanze, ma anche nulla di tutto questo e solo un momentaneo aumento dei valori di NO3 dovuti alla morte e ricostruzione della pop. batterica più in superficie.
Davide.
.
Immagine

Avatar utente
Jonathan Betti
Acanthurus
Messaggi: 5103
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: Sabbia e batteri

Messaggio da Jonathan Betti » 20/12/2020, 13:56

È quello che mi auspico in effetti, sono certo che l'odore provenga dalla sabbia perché ne ho prelevati due campioni qua e là con un retino ed è proprio odore di uovo marcio.. Come se i batteri stessero trasformando e producendo quei gas tipo solfuri... Davide li conosce per nome sicuramente.. Sarebbe un peccato dover desistere, questa sabbia così fine resterebbe bianchissima più a lungo delle altre e ammucchiandosi qua e là ha un aspetto davvero naturale

Rispondi

Torna a “Davide Mascazzini "ReefSnow" risponde”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti