Alimentazione dei nostri ospiti(dubbio-verità)

Per commentare imparare Aquascaping e tanto altro
Avatar utente
AQUAMAN
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 173
Iscritto il: 03/12/2018, 16:00

Re: Alimentazione dei nostri ospiti(dubbio-verità)

Messaggio da AQUAMAN » 19/11/2019, 18:52

mauro.ragno ha scritto:Il pastone surgelato l ho sempre fatto, sempre partendo dal fresco e lo do un paio di volte a settimana. A volte integravo lo stesso con proteine del siero.



Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk

Per la parte fresca già va benissimo così il problema maggiore per loro sono i cereali, sia per il picco glicemico inutile (anche se fossero in natura con movimento) sia per gli antinutrienti che vanificano lo sforzo di dargli mangiare di qualità...

In poche parole tra non dargli da mangiare e dargli uno spagliato come il cereale hanno più possibilità con assenza di cibo.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
bettatiger93
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 986
Iscritto il: 06/06/2018, 11:09

Re: Alimentazione dei nostri ospiti(dubbio-verità)

Messaggio da bettatiger93 » 19/11/2019, 19:08

AQUAMAN ha scritto:
19/11/2019, 17:29
bettatiger93 ha scritto: Che hai in mente :lol: ?

A me hanno sempre ispirato le razze e gli squali budget permettendo... siccome sono consapevole che tutto sommato può essere possibile, mi inizio a preparare almeno mentalmente sulle figure che mi potranno servire hehe

Sono sempre progetti non di immediata realizzazione ma sempre a lungo termine, sarà fattibile ma non meno di un paio anni. È solo questione di tempo...

Poi ti faccio pagare il ticket per venirlo a vedere betta

Il problema non è di per se la vasca di 20-30 mila litri... fatto uno fatti tutti... già sai come fare... quello verrebbe non troppo difficile... via di cemento e resina epossidica idrorepellente ecc + lastrone di 4 metri...

Il problema è che per ubicare quella struttura deve essere la tua residenza definitiva e quindi devi conciliare lavoro + posizione familiare + creandolo in modo che si armonizzi con contesto casa perché deve venire una cosa il più pulita possibile per evitare sempre il solito nostro discorso di acqua acquerelle e pozzanghere in giro per casa...



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Diciamo che ci vuole un budget mostruoso per realizzare una vasca del genere, poi ovviamente se uno li ha è libero di farlo ;) .

Avatar utente
bettatiger93
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 986
Iscritto il: 06/06/2018, 11:09

Re: Alimentazione dei nostri ospiti(dubbio-verità)

Messaggio da bettatiger93 » 19/11/2019, 19:10

I mangimi commerciali vengono usati per comodità, ma chiaramente se si vuole cercare di andare quantomeno a riprodurre la dieta che hanno in natura è normale che si ci debba orientare su altro.
Importante è anche di non somministrare prodotti provenienti dal mare ai pesci d'acqua dolce.

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 17717
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Alimentazione dei nostri ospiti(dubbio-verità)

Messaggio da Danireef » 19/11/2019, 22:00

Si, ho telegram :)

Secondo me ci sono mangimi commerciali e mangimi commerciali, poi sui cereali sono d'accordo con te. Anche se nei mangimi che girano da me non mi pare di vederli. Ps. uso crocchette SENZA cereali anche per il cane ;)

Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2466
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: Alimentazione dei nostri ospiti(dubbio-verità)

Messaggio da Davide_m » 19/11/2019, 22:32

seguo, mi interessa molto la cosa che provai a fare varie volte - ma il tempo non è dalla mia parte
Non utilizzare Spirulina, ne Artemi i pesci marini , non le conoscono
Si a farine di pesce, krill, alghe marine, e tutto quallo che puoi trovare realmente in mare.
(intorno al 2010 diffusi un mangime a base di policheti marini, fantastico - ne usavo svariati grammi al giorno in vasca e mai nulla da misurare, poi l'azienda fallisse per questioni di politica locale)
Davide

Miei Articoli sul Magazine Danireef
Se vuoi chiedermi qualcosa a riguardo c'é l'apposita sezione

Avatar utente
AQUAMAN
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 173
Iscritto il: 03/12/2018, 16:00

Re: Alimentazione dei nostri ospiti(dubbio-verità)

Messaggio da AQUAMAN » 19/11/2019, 23:37

Danireef ha scritto:Si, ho telegram :)

Secondo me ci sono mangimi commerciali e mangimi commerciali, poi sui cereali sono d'accordo con te. Anche se nei mangimi che girano da me non mi pare di vederli. Ps. uso crocchette SENZA cereali anche per il cane ;)
Bene, ti ho scritto il mio contatto sui messaggi...
per il discorso cereali spesso viene omesso per ovvi motivi... perché quello con più alto contenuto di cereali dall’utente potrebbe essere scartato e l’azienda diminuirebbe il guadagno, considera che ho scritto a diverse aziende top ho provato anche quelle oltre oceano come la north fin mi hanno risposto sempre tutte : non lo sappiamo di preciso quanti cereali... si limitano a scrivere contenuto di proteine e carboidrati... ma nel frumento o nei legumi ci sono an e proteine ma a scarso valore biologico... non ti rispondo... tra tetra, sera, shg, vitalis, new era, north fin, dennerle, jbl, ecc ecc anche nel premium top di gamma granulato siamo sempre a un buon 50-60% di cereale... anche se non c’è scritto... te ne accorgi semplicemente che è tutto croccante e dalla composizione analitica spesso trovi farina di calamaro(6%) farina di krill(10%) (spirulina 6%) (ceneri e sostanze inerti 15%) e il restante cosa è? Acqua non può essere sicuro, terra nemmeno, sale neanche...

Considera che a parte il discorso animali, io sono 15 anni che mangio come abbiamo mangiato per 2 milioni di anni, cioè prima della scoperta dei cereali(12 mila anni fa circa)... ovviamente prima i faraoni e nobili hanno sempre mangiato così, e agli schiavi pane e legumi, ma presto ci ritorneremo ma non per mancanza di soldi come nel dopo guerra, ma per varie ideologie figlie di una politica alimentare deviata.

Parentesi chiusa; è un piacere sentirti, dall’ultima volta dopo che avevo avevamo discusso su una domanda tecnica relativa allo spetto di luce per la vasca da 600 litri...
È il miglior forum di acquariofilia di Italia, grandi tutti ragazzi ;)
Dani, non vedo l’ora di poter fare qualche progetto più serio... ma ci vorrà ancora un po’ la parte più difficile sarà tutta l’idraulica, me lo sogno anche la notte... un bel schiumatoio di 2 metri hehe, filtri pressurizzati, scassi per le tubazioni idrauliche
Questo è senza dubbio L’hobby che comprende più ambiti di tutti in assoluto, dalla chimica, all’idraulica, alla struttura ecc ecc



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
AQUAMAN
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 173
Iscritto il: 03/12/2018, 16:00

Alimentazione dei nostri ospiti(dubbio-verità)

Messaggio da AQUAMAN » 19/11/2019, 23:40

Davide_m ha scritto:seguo, mi interessa molto la cosa che provai a fare varie volte - ma il tempo non è dalla mia parte
Non utilizzare Spirulina, ne Artemi i pesci marini , non le conoscono
Si a farine di pesce, krill, alghe marine, e tutto quallo che puoi trovare realmente in mare.
(intorno al 2010 diffusi un mangime a base di policheti marini, fantastico - ne usavo svariati grammi al giorno in vasca e mai nulla da misurare, poi l'azienda fallisse per questioni di politica locale)

Si Davide, considera che per ora stavo facendo tutta questa situazione per l’africano in cucina ...
Ma il progetto è fare una casa dentro gli acquari haha e non il contrario...


Immagine

Immagine

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
AQUAMAN
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 173
Iscritto il: 03/12/2018, 16:00

Re: Alimentazione dei nostri ospiti(dubbio-verità)

Messaggio da AQUAMAN » 20/11/2019, 16:47

Davide_m ha scritto:seguo, mi interessa molto la cosa che provai a fare varie volte - ma il tempo non è dalla mia parte
Non utilizzare Spirulina, ne Artemi i pesci marini , non le conoscono
Si a farine di pesce, krill, alghe marine, e tutto quallo che puoi trovare realmente in mare.
(intorno al 2010 diffusi un mangime a base di policheti marini, fantastico - ne usavo svariati grammi al giorno in vasca e mai nulla da misurare, poi l'azienda fallisse per questioni di politica locale)
La spirulina così come alga kelp, Sono tutte alghe marine, se vai a vedere infatti i mangimi per il Marino sono tutti fatti di spirulina, alga clorella, Krill e aringhe...
Nel Marino essendo un ambiente più delicato per non far morire tutto tendono ad essere si uno standard più elevato...
Vedendo la composizione analitica dei barattoli tra Marino e acqua dolce sono praticamente gli stessi... solo che nel dolce ci sono molto più materiali inerti che paghi al prezzo del Krill o della spirulina...
Immagine


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Rispondi

Torna a “L'angolo del dolce”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti