VASCA NUOVA

Insieme lo commenteremo e ti aiuteremo a migliorarlo, sempre che non sia già perfetto ;)
Rispondi
Frank
Avannotto
Avannotto
Messaggi: 4
Iscritto il: 04/07/2019, 7:15
Località: Torino

VASCA NUOVA

Messaggio da Frank » 04/07/2019, 17:54

Buongiorno
Sono Franco e dopo più di 20 anni mi son deciso di ricominciare con un acquario, con l'esperienza accumulata molti anni fa, ho rifatto un acquario marino tropicale da 400 litri, compro la vasca mi fanno fare una sump e fino qui nulla di nuovo se non che mi dice di mettere nella sump anche uno scomparto di rocce vive e così ho fatto, bio ball nel primo scomparto dove c'è la caduta dell'acqua, secondo scomparto, bio pearl + spugne + cabone, terzo scomparto rocce vive e ultimo pompa di risalita termostato e skimmer , fino qui nulla di nuovo dalla mia vecchia installazione, ora ieri vado in un altro negozio più vicino a casa faccio provare i valori dell'acqua mi chiede se gli potevo far vedere la sump e mi dice, ti do un consiglio poi fai come vuoi, ma prima lo fai e meglio è, butta via tutto metti quelle rocce vive in vasca lascia il carbone e metti la resina ... stop, ovviamente skimmer, pompa di risalita e riscaldatore rimangono.... ora e solo una scuola di pensiero diversa o uno dei due e più ferrato nel campo dell'altro?
Ora cosa faccio?!! sono interdetto e non so più come muovermi.

Avatar utente
Jonathan Betti
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2207
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: VASCA NUOVA

Messaggio da Jonathan Betti » 04/07/2019, 18:23

Ciao benvenuto fra noi..
Non ci hai detto però quali siano i valori misurati.. Poi dovresti anche dirci che illuminazione adotti e su quale dimensioni della vasca è non di meno che tipologia di Reef vorresti seguire..
In generale a mio parere la semplicità paga in questo senso.. Cioè in sump se hai un buon skimmer sei apposto, certamente conta quello che hai in vasca, le rocce devono essere proporzionate al litraggio, come anche il movimento importantissimo e la luce...
Tutto il resto per me è in più, al limite un filtro a letto fluido per fosfati che comunque potresti riuscire a con tenerli anche senza con una gestione corretta di tutto il sistema..

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk


Frank
Avannotto
Avannotto
Messaggi: 4
Iscritto il: 04/07/2019, 7:15
Località: Torino

Re: VASCA NUOVA

Messaggio da Frank » 04/07/2019, 22:44

Grazie per la risposta
i valori misurati sono kh 11 CA 325 MG 1050 NO3 5 PO4 +1 il resto e apparentemente a posto
Illuminazione a led lunga per tutta la vasca (1m. e 50 cm) luce diurna e notturna, per la tipologia dipende da cosa riuscirò a fare, mi piacerebbe avere un po misto pesci sps lps questo è l'orientamento, poi si vedrà.
Di rocce ce ne sono 45 kg 30 di rocce vive il resto sono alcune di resina e una calcarea che avevo già nel vecchio acquario, la chiamo io calcarea poi di che origine sia non lo ricordo più. Il movomento e più che sufficiente la pompa di mandata che ha molta spinta e frontale un'altra pompa interno vasca molto potente.
Per filtro a letto fluido intendi in pratica vuoto?

Avatar utente
Jonathan Betti
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2207
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: VASCA NUOVA

Messaggio da Jonathan Betti » 04/07/2019, 23:30

Uhm per aiutarti meglio dovresti essere più preciso nel descrivere la tecnica che adotti perché molto forte o molto potente è sempre soggettivo.. Soprattutto per luce e movimento..
Ma a parte questo, i valori sono ahimè tutti sballati.. Andiamo per ordine e analizziamo tutto.. Poi certamente si dovranno far quadrare i conti con ciò che hai a disposizione immagino.. Ma almeno capiamo il perché di questi valori.
Le rocce che hai sono appena sufficienti se consideri che una parte sono sintetiche e dovranno maturare a lungo.. (a proposito, nn dici da quanto tempo è avviata la vasca e che animali ospiti) e qui probabilmente vengono fuori i nitrati che hai perché non vengono smaltiti dalla parte biologica.
La triade kh ca mg non va bene ma dovresti dirci come li reintegro visto che il primo è troppo alto, gli altri troppo bassi)
Infine veniamo ai fosfati che sono quelli più problematici e fuori scala.. Con 1 forse non campano nemmeno i coralli molli, per questo un filtro a letto fluido vuoto da caricare con Resine per abbassare i fosfati sarebbe necessario.
Ora se vuoi descrivere anche come gestisci tutto e farci vedere una panoramica aiutetebbe..
Lo so può prenderti lo sconforto ma girare attorno ai problemi non serve a nulla.. Se non prendi la via giusta butti via un sacco di soldi senza ottenere nulla.. Lo abbiamo fatto tutti credo.. Io sicuramente!

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk


Frank
Avannotto
Avannotto
Messaggi: 4
Iscritto il: 04/07/2019, 7:15
Località: Torino

Re: VASCA NUOVA

Messaggio da Frank » 05/07/2019, 7:16

La vasca e avviata da quasi un mese, ma le rocce quelle vive le avevo nella sump con ricircolo d'acqua da un mesetto precedente, al momento e da soli 2 giorni che ho messo nella vasca 2 dascyllus e 2 damigelle (nome italiano), per la triade non sto facendo nulla per aggiustare i valori, l'acquarista mi ha solo detto di svuotare la sump come detto in precedenza e metterci la resina antifosfati insieme al carbone.
Ho già fatto questa esperienza più di 20 anni fa e dopo alcuni anni avevo raggiunto buoni risultati, non mi sconforto, anzi mi intriga sapere conoscere, capire le nuove tecnologie, molto meno spendere soldi e sapere che non è servito a nulla, quindi prima di fare un passo ora cerco di assimilare più concetti possibili.
Alcune rocce nei giorni scorsi avevano fatto le alghe marroni filamentose, ma da un paio di giorni le alghe si sono sparse dappertutto, sul fondo su tutte le rocce sui vetri in maniera molto veloce... e normale?

Avatar utente
Jonathan Betti
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2207
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: VASCA NUOVA

Messaggio da Jonathan Betti » 05/07/2019, 7:51

Adesso è più chiaro, per un acquario Marino che funzioni senza problemi sei appena all'inizio ed in piena maturazione, anzi il grosso secondo me deve ancora venire.. Mettere dei pesci dopo solo un mese ti ha già creato un intoppo e cioè innalzamento degli inquinanti ancor prima che si potessero sviluppare adeguatamente i batteri necessari a chiudere il ciclo delll'azoto.. Per questo i nitrati salgono e senza coralli non hai nemmeno nessuno che utilizzi parte del fosfato per crescere..
Io farei un passo indietro togliendo i pesci prima di qualsiasi altra manovra

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk


Frank
Avannotto
Avannotto
Messaggi: 4
Iscritto il: 04/07/2019, 7:15
Località: Torino

Re: VASCA NUOVA

Messaggio da Frank » 06/07/2019, 21:54

Grazie per il le info, un po me lo aspettavo, come detto vengo già da una esperienza uguale ma passata più di 20 anni fa, anche se sarebbe la cosa più giusta da fare quei quattro pesciolotti, minuscoli in una vasca da oltre 400 litri, contribuiscono sicuro a sballare dei valori, ma credo anche che sia piuttosto esiguo il loro apporto a farlo.
Ora aspetto la fine della maturazione e se mi trovo davanti qualche altro problema mi farò risentire.
grazie ancora Jonathan

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14077
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: VASCA NUOVA

Messaggio da Danireef » 10/07/2019, 18:28

Ciao Frank, io ti consiglierei la lettura di un libro sulla tecnica marina, perché i dubbi che hai sono legittimi ma possono essere spiegati solo con un discorso ampio e circostanziato. Qui a lato ne consigliamo tre, uno l'ho scritto io per cui lo conosco bene. Solo dopo potremmo fare un approfondimento mirato e sensato. Detto questo, per quello che hai scritto, preferisco il secondo negoziante.

Joelelillo
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 41
Iscritto il: 18/06/2019, 19:46

Re: VASCA NUOVA

Messaggio da Joelelillo » 10/08/2019, 13:43

Ciao..
Se ho capito bene lo skimmer lo tieni vicino alla pompa di risalita...
Non so se sbaglio ma secondo me è più coretto tenerlo vicino al tubo di tracimazione almeno dopo l'acqua passa attraverso il materiale filtrante e Al tuo rifugio con rocce e poi risale lasciando i benefici del rifugio...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite