Disastro acquario

Insieme lo commenteremo e ti aiuteremo a migliorarlo, sempre che non sia già perfetto ;)
Gavino
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 560
Iscritto il: 27/12/2020, 20:43

Re: Disastro acquario

Messaggio da Gavino » 14/09/2023, 14:53

@Davide_m aggiornamenti vasca, ieri ho fatto un giro di test
No2=0, no3=dovrebbero essere 3 (la scala del cartoncino colombo passa da 2 a 4, io dovrei essere in mezzo)
Po4=0,40
Kh =8 ca=410 mg=1290..
Poi ho pulito le pompe di movimento (ora girano molto più forte), ho aspirato(usando la pompetta dell'osmosi, suggeritomi da Davide per vie traverse fuori dal forum) tutto quello che potevo dalle rocce e dal fondo infatti ora tutto è molto più pulito.. Continuerei con gli aiuti di Davide vedo la vasca migliorata , i dino sembrerebbero scomparsi ma i ciano hanno preso campo.. sabato altro cambio da 5 litri aspirando sembra il più possibile tutto lo sporco che rimane sul fondo utilizzando sempre il tubicino dell'osmosi.

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 26543
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Disastro acquario

Messaggio da Danireef » 14/09/2023, 17:29

Bene così, teniamo le dita incrociate

Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 3820
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33

Re: Disastro acquario

Messaggio da Davide_m » 15/09/2023, 10:07

Gavino ha scritto:
14/09/2023, 14:53
@Davide_m aggiornamenti vasca, ieri ho fatto un giro di test
No2=0, no3=dovrebbero essere 3 (la scala del cartoncino colombo passa da 2 a 4, io dovrei essere in mezzo)
Po4=0,40
Kh =8 ca=410 mg=1290..
Poi ho pulito le pompe di movimento (ora girano molto più forte), ho aspirato(usando la pompetta dell'osmosi, suggeritomi da Davide per vie traverse fuori dal forum) tutto quello che potevo dalle rocce e dal fondo infatti ora tutto è molto più pulito.. Continuerei con gli aiuti di Davide vedo la vasca migliorata , i dino sembrerebbero scomparsi ma i ciano hanno preso campo.. sabato altro cambio da 5 litri aspirando sembra il più possibile tutto lo sporco che rimane sul fondo utilizzando sempre il tubicino dell'osmosi.
pompetta = tubetto di dimensioni ridotte per asportare più sporcizia che acqua e non fare "cambio"
Vie traverse fuori dal forum = chat personale whatsapp

OK i NO3 si sono mossi, i PO4 risaliti (per chi ci crede RR per PO4 = 33 NO3, per NO3 = 0,03 PO4 secondo triton)

L'arrivo desiderato di nuovi pesci porterà nuova NH3/NH4.

A piccoli passi e tanta costanza.
Davide.

Gavino
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 560
Iscritto il: 27/12/2020, 20:43

Re: Disastro acquario

Messaggio da Gavino » 19/09/2023, 19:12

Ciao a tutti, @Davide_m aggiornamento test
No2 0
No3 3
Po4 0,40
Mg
1350
Ca 420
Kh8,8
Potrei ridurre da 4 a. 3 i pasti ai pesci, che ne Pensi??
Domani dovrei riuscire a far partire il filtro esterno mettendoci della lana dii perlon solo per aspirare un po' di sporcizia che gira in vasca

Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 3820
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33

Re: Disastro acquario

Messaggio da Davide_m » 20/09/2023, 18:32

Gavino ha scritto:
19/09/2023, 19:12
Ciao a tutti, @Davide_m aggiornamento test
No2 0
No3 3
Po4 0,40
Mg
1350
Ca 420
Kh8,8
Potrei ridurre da 4 a. 3 i pasti ai pesci, che ne Pensi??
Domani dovrei riuscire a far partire il filtro esterno mettendoci della lana dii perlon solo per aspirare un po' di sporcizia che gira in vasca
Ciao,
I valori anche se ancora bassi restano stabili. I molti kg di roccia sintetica CaribSea (25Kg se non sbaglio), lavorano eccessivamente, se non ricordo male non c'è sump quindi non c'è possibilità di alleggerire la rocciata.

Si possono ridurre i pasti ai pesci (che dovrebbero avere ricevuto un forte aumento ?!?).

Si parte della luce viene filtrata da particolato sospeso ed è causa anche dei video bui. Ricorda di pulirlo a 2-3 gg al massimo per evitare marciumi di decomposizione (anche se male non farebbero, ma possono rilasciare sostanze dannose) all'interno del filtro esterno.

I carbonati e i sali di Ca e Mg sono da tenere stabili, mentre variazioni non eccessive del biologico (NO2, NO3 e PO4) non sono al momento rilevanti, ma per i PO4 meglio non eccedere verso l'alto anche se gli animali presenti in vasca (coralli LPS) lo permettono
Davide.

Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 3820
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33

Re: Disastro acquario

Messaggio da Davide_m » 20/09/2023, 18:33

p.s. il "disastro acquario" non è ancora risolto, ma sembra procedere meglio (IMHO)
Davide.

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 26543
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Disastro acquario

Messaggio da Danireef » 20/09/2023, 18:58

Davide_m ha scritto:
20/09/2023, 18:33
p.s. il "disastro acquario" non è ancora risolto, ma sembra procedere meglio (IMHO)
Ottimo :)

Gavino
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 560
Iscritto il: 27/12/2020, 20:43

Re: Disastro acquario

Messaggio da Gavino » 22/09/2023, 17:32

Davide_m ha scritto:
20/09/2023, 18:32
Ciao,
I valori anche se ancora bassi restano stabili. I molti kg di roccia sintetica CaribSea (25Kg se non sbaglio), lavorano eccessivamente, se non ricordo male non c'è sump quindi non c'è possibilità di alleggerire la rocciata.

Si possono ridurre i pasti ai pesci (che dovrebbero avere ricevuto un forte aumento ?!?).

Si parte della luce viene filtrata da particolato sospeso ed è causa anche dei video bui. Ricorda di pulirlo a 2-3 gg al massimo per evitare marciumi di decomposizione (anche se male non farebbero, ma possono rilasciare sostanze dannose) all'interno del filtro esterno.

I carbonati e i sali di Ca e Mg sono da tenere stabili, mentre variazioni non eccessive del biologico (NO2, NO3 e PO4) non sono al momento rilevanti, ma per i PO4 meglio non eccedere verso l'alto anche se gli animali presenti in vasca (coralli LPS) lo permettono
Ciao @Davide_m purtroppo devo rimandare l'inserimento dei cromis perché il rifornitore dell'unico negozio che porta vivo per marino non ha cromis in questo momento..
Per quanto riguarda il filtro ho fatto come hai detto te, ogni 2 giorni pulizia lana, però non ho capito se la lana la butto o la risciacquo con acqua d'osmosi..
Ho un'idea per quanto riguarda la rocciata, come sai volevo mettere un acquario come refugium affianco alla vasca, é possibile usarla inserendoloci le rocce prelevate dalla vasca principale?
Naturalmente l'acquario (refugium) non avrà luce.. Che ne pensi?

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 26543
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Disastro acquario

Messaggio da Danireef » 22/09/2023, 18:38

si puoi farlo, ma perché senza luce?

Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 3820
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33

Re: Disastro acquario

Messaggio da Davide_m » 23/09/2023, 12:54

Gavino ha scritto:
22/09/2023, 17:32
Ciao @Davide_m purtroppo devo rimandare l'inserimento dei cromis perché il rifornitore dell'unico negozio che porta vivo per marino non ha cromis in questo momento..
Per quanto riguarda il filtro ho fatto come hai detto te, ogni 2 giorni pulizia lana, però non ho capito se la lana la butto o la risciacquo con acqua d'osmosi..
Ho un'idea per quanto riguarda la rocciata, come sai volevo mettere un acquario come refugium affianco alla vasca, é possibile usarla inserendoloci le rocce prelevate dalla vasca principale?
Naturalmente l'acquario (refugium) non avrà luce.. Che ne pensi?
Lana la sciacqui con rubinetto e pulisci via tutto molto bene, se non viene "nuova", la sostituisci. (non usarne molta, basta che non si formino preferenziali per l'acqua nel filtro)

azz, speravo nei chromis...

Come dice Danireef, perché senza luci??
Io lo metterei a fianco la vasca (un microreef), se hai spazio, ma non collegato ad essa, magari in un futuro...
Davide.

Rispondi

Torna a “Condividi il tuo acquario”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti