Primo acquario marino - acqua biancastra

Sezione dedicata a chi deve costruire il proprio primo acquario e non ha esperienza
Avatar utente
Root85
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 25
Iscritto il: 17/04/2020, 18:05

Primo acquario marino - acqua biancastra

Messaggio da Root85 » 26/04/2020, 18:19

Buonasera a tutti,
come da titolo vi scrivo perchè vorrei un parere e un consiglio da parte Vostra!
Riepilogo brevemente la storia della mia vasca: ho ereditato da un conoscente 2 mesi e mezzo fa un Askoll Pure Marine XL-HC già allestito e in condizioni complicate, con ammoniaca stabile intorno allo 0,2, nitriti 0,2, nitrati oscillanti tra 35-45.
La vasca attualmente sta girando come previsto da Askoll, con filtro biologico e due pompe di movimento Sicce da 2000 l/h. Visti i valori ho subito deciso di rimuovere completamente la sabbia (strato di circa 2,5cm che immagino fosse pieno di inquinanti) e lasciare le rocce direttamente sul vetro (rocce sintetiche della CaribSea, circa 10Kg).
Ho inoltre sostituito i cannolicchi con dei Sera siporax (un cestello alla volta dei 3 presenti nell'acquario, in modo da salvaquardare quel poco di vita presente nel filtro e non far collassare del tutto la vasca...) ed eseguito un massiccio cambio d'acqua (70 litri, acqua d'osmosi preparata con sale Coral Pro della Red Sea).
Ad oggi, dopo aver introdotto 5 fiale di biodigest e 3 fiale di stop ammo per tenere a bada il picco dei nitriti (l'acquario è già arrivato popolato, dopo farò elenco degli abitanti!) ho questi valori:

Temperatura 25°
Salinità circa 1024/34% (misurata con rifrattometro)
PH 8.2 (test Red Sea + test farlocco Amtra che però mi dà 8.1, quindi lo considero attendibile)
KH 10 (test Red Sea + altra marca di cui non trovo la scatola)
Ammoniaca 0 (test Red Sea)
Nitriti 0 (test Red Sea)
Nitrati 0 (test Red Sea + test Aquaforest)
Magnesio 1290 (test Aquaforest)
Calcio 435 (test Aquaforest)
Fostati 0,01 (test Aquaforest)

Gli abitanti stanno bene e sono tutti sopravvissuti alla seconda maturazione avvenuta al trasferimento da una casa all'altra (anche se temo che la prima non sia mai avvenuta...) e sono 2 pagliaccetti darwini, 2 calcinus levimanus, 1 lysmata amboinensis, 1 sarcophyton ed 1 entacmaea quadricolor rossa.
Da 1 settimana circa l'acqua però non è più trasparente, in foto si nota poco perchè è una sospensione microscopica che però nell'insieme si vede... immagino si trattino di batteri.
2 giorni fa ho inserito circa 100 gr di carbone attivo subito prima della caduta dell'acqua in vasca dal filtro, ma la situazione non è migliorata.
Cosa posso fare per rendere nuovamente l'acqua limpida? I pesci non hanno segni di respiro affannoso o altro, perchè la superficie dell'acqua è spezzata continuativamente dalla caduta del filtro e dalle due pompe, accese a alternativamente ogni 6 ore tramite 2 interruttori wifi e routine programmate su google home!
Grazie in anticipo a chi mi risponderà!


Immagine

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 19109
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Primo acquario marino - acqua biancastra

Messaggio da Danireef » 26/04/2020, 18:45

Direi che hai migliorato molto la situazione. Detto questo, a sentimento, le rocce sono molto poche... devi averne circa 1kg ogni 5 litri dell'acquario. Il carbone tienilo sempre, cambiandolo una volta al mese.
Metti un po' di zeolite e non preoccuparti della carica batterica andrà via da sola.

Io aggiungerei le rocce, poi toglierei i cannolicchi, lascerei solo zeolite e carbone.

Avatar utente
Root85
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 25
Iscritto il: 17/04/2020, 18:05

Re: Primo acquario marino - acqua biancastra

Messaggio da Root85 » 26/04/2020, 18:59

Danireef ha scritto:Direi che hai migliorato molto la situazione. Detto questo, a sentimento, le rocce sono molto poche... devi averne circa 1kg ogni 5 litri dell'acquario. Il carbone tienilo sempre, cambiandolo una volta al mese.
Metti un po' di zeolite e non preoccuparti della carica batterica andrà via da sola.

Io aggiungerei le rocce, poi toglierei i cannolicchi, lascerei solo zeolite e carbone.
Grazie Dani mi hai rassicurato!
Ok aggiungo zeolite e vediamo (ho due confezioni di manutenzione della askoll con le cartucce di zeolite e carbone, metto quella di zeolite in coda al carbone)! Come cambio d'acqua 10 litri a settimana può andare?
Appena sarà possibile muoversi nuovamente vedo di recuperare qualche altro kg di roccia viva!
L'idea è quella di passare a una vasca da 350 litri con sump (seguirà altro topic!), in cui partire da zero con rocce vive... Quindi vorrei solamente che i miei nuovi amici pinnuti stiano il meglio possibile nell'askoll per ancora 3 mesetti (tempo di costruzione della vasca nuova e farla maturare) per poi esser trasferiti!
Grazie ancora,
Maurizio


Inviato dal mio Mi MIX 2 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 19109
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Primo acquario marino - acqua biancastra

Messaggio da Danireef » 26/04/2020, 19:38

si 10 litri a settimana direi che va bene, per il nuovo acquario... parliamone!

Avatar utente
Root85
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 25
Iscritto il: 17/04/2020, 18:05

Re: Primo acquario marino - acqua biancastra

Messaggio da Root85 » 26/04/2020, 20:23

Ok!

Sulla nuova vasca... Avevo pensato a una extrachiaro misure 170 l x 47 p x 47 h, con livello acqua a 42 cm.
2 cadute in sump e 2 mandate con doppia pompa, alle due estremità della vasca.
Sump da 100 l x 35 p x 40 h, suddivisa per avere anche vasca di rabbocco ed eventualmente spazio per un filtro ad alghe/refugium o simili...
Includendo il mobile ecc ecc ho calcolato un peso di circa 550Kg del sistema completo...e qui sorge il solito problema: peso e solaio!
Abitiamo al primo piano di una palazzina del 2013 e sono ancora in fase di studio sul posizionamento della vasca!
Le misure della vasca sono state decise per limitare al massimo il momento ed avere un lungo spazio per il nuoto (mi piacerebbe molto avere un Hepatus).

Secondo te, vista la tua esperienza in merito... Rischio di fare il buco in terra? Ti allego una pianta del piano del mio alloggio (8,4m per 4,6m) dove andrebbe la vasca, al posto del mio pianoforte verticale che verrà spostato...
Immagine

Inviato dal mio Mi MIX 2 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 19109
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Primo acquario marino - acqua biancastra

Messaggio da Danireef » 26/04/2020, 20:42

teoricamente mi pare ottimale come posizionamento, ma certo che un acquario largo solo 47 cm...

Avatar utente
Root85
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 25
Iscritto il: 17/04/2020, 18:05

Re: Primo acquario marino - acqua biancastra

Messaggio da Root85 » 26/04/2020, 21:03

Potrei salire a 52, arrivando a circa 600Kg... Ma non sarei tranquillo ad andare oltre!
Anche 600Kg verrebbero ripartiti bene, essendo vicini a una colonna portante no?

Inviato dal mio Mi MIX 2 utilizzando Tapatalk


mauro.ragno
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 3232
Iscritto il: 06/04/2016, 23:18

Re: Primo acquario marino - acqua biancastra

Messaggio da mauro.ragno » 26/04/2020, 22:18

Direi di sì..piuttosto togli venti cm in lunghezza ma mettili in profondità.

Inviato dal mio Redmi Note 8 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Root85
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 25
Iscritto il: 17/04/2020, 18:05

Re: Primo acquario marino - acqua biancastra

Messaggio da Root85 » 26/04/2020, 22:45

mauro.ragno ha scritto:Direi di sì..piuttosto togli venti cm in lunghezza ma mettili in profondità.

Inviato dal mio Redmi Note 8 utilizzando Tapatalk
Ciao Mauro,
Domani faccio due conti sui pesi facendo la vasca 170x55 oppure 150x60 e vedo le differenze!

Inviato dal mio Mi MIX 2 utilizzando Tapatalk


mauro.ragno
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 3232
Iscritto il: 06/04/2016, 23:18

Re: Primo acquario marino - acqua biancastra

Messaggio da mauro.ragno » 26/04/2020, 23:23

Sempre che il tuo dubbio sia il peso. Non essendo ingegnere non so darti certezze. Ma il fatto che sia su un perimetrale aiuta. E molto.

Per il resto 52 meglio di 45. Ma 60 sarebbe perfetta.

Inviato dal mio Redmi Note 8 utilizzando Tapatalk


Rispondi

Torna a “Il mio primo acquario marino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti