che sabbia usare?

Sezione dedicata a chi deve costruire il proprio primo acquario e non ha esperienza
mauro.ragno
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 3232
Iscritto il: 06/04/2016, 23:18

Re: che sabbia usare?

Messaggio da mauro.ragno » 20/04/2020, 13:19

Tecnicamente non è degradante, quasi infinito.
Però contiene benzene e stirene. Ci sono molti studi in atto. Nel dubbio lo toglierei.
Comunque tutti abbiamo le rocce sul vetro. O il vetro aveva già preso un colpo o era difettoso.


Inviato dal mio Redmi Note 8 utilizzando Tapatalk


BetaGod
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 532
Iscritto il: 23/03/2020, 18:53

Re: che sabbia usare?

Messaggio da BetaGod » 20/04/2020, 13:32

lo stirene, leggo tra gli articolo di questo portale, che è utilizzato anche in un collante apposito per acquari marini chiamato poli che è catecol-stirene quindi da quel punto di vista penso di poter essere tranquillo al 100%! Per il benzene leggo che alcuni nitrosomonas lo degradano! Per ora lascio tutto com'è mi sa.. voglio evitare di distruggere la rocciata perchè non sarei nemmeno in grado di rifarla così com'è ( e i coralli li ho presi di forma esatta a riempire la mia rocciata) !
Magari nel frattempo spunta qualche utente che mi dice che lo usa da decenni senza il minimo problema così mi tranquillizzo del tutto!! :D


Adesso rimane da capire se questa sabbia rilascia davvero silicati in acqua oppure no! io intanto, in via preventiva, ho preso 5kg di carbonato di calcio così eventualmente la sostituisco!

BetaGod
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 532
Iscritto il: 23/03/2020, 18:53

Re: che sabbia usare?

Messaggio da BetaGod » 03/05/2020, 21:59

Aggiorno la discussione e chiedo consigli..
Come avevo ipotizzato, la sabbia è il problema delle diatomee! Vi spiego come ho proceduto:
Ho comprato un test per silicati della colombo, ho misurato l'acqua d'osmosi e l'acqua d'acquario.. entrambe a zero! Però il risultato in acquario ha poca valenza sia perchè ho delle resine anti fosfati e silicati sia perchè ho appunto le diatomee che si nutrono dei silicati abbassandoli!
Detto ciò... per scrupolo ho prelevato 2 bicchieri dell'acqua della vasca... misurati e avevano silicati a 0! Ho inserito in un bicchiere un pugno di sabbia (nuova) uguale a quella che uso in vasca e nell'altra un pugno di sabbia che danno come carbonato di calcio puro al 99%.. dopo 4 giorni ho misurato l'acqua di quei due bicchieri e.. magia! Dopo aver versato l'ultimo reagente nell'acqua contenente la sabbia come quella che ho in vasca il colore è schizzato oltre 1mg/l immediatamente senza aspettare i 5 minuti richiesti! Ho rifatto il test nel bicchiere contenente il carbonato di calcio e i silicati erano a zero...

Giusto per fare nomi ed evitare che qualcun altro prenda la mia stessa sabbia.. è la ReeFlowers natural aquasand evitatela se non volete silicati alle stelle! Il bello che la casa nega la presenza di silicati (avevo mandato una mail) ma i test parlano più che chiaro!! Tra le altre cose stessa casa che produce il calcio "puro" che usavo che invece aumentava, in quantità non ignorabili, anche il magnesio.. insomma con me questa azienda ha chiuso!

Detto ciò.. devo cambiare tutta la sabbia della vasca.. a parte il lavoraccio che ci vorrà per aspirarla e la microfauna che andrà persa.. mi consigliereste un sabbia affidabile da utilizzare in vasca che non faccia sorprese a lungo termine? Ricordo che non ho un dsb ma 2/3 cm di sabbia come fondo!

Rispondi

Torna a “Il mio primo acquario marino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti