Primo acquario per neofita

Sezione dedicata a chi deve costruire il proprio primo acquario e non ha esperienza
gandalf
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 3930
Iscritto il: 26/01/2020, 17:21
Località: Subito sotto Rimini

Primo acquario per neofita

Messaggio da gandalf » 26/01/2020, 17:29

AGGIORNAMENTO CON TECNICA ACQUISTATA O DA ACQUISTARE:

- Vasca acrilico 120x70x50
- Sump 65x60x45 (non ancora sicura al 100%)
- Schiumatoio RedSea RSK-600
- Pompa risalita Hydor D12000
- Pompe di movimento Rossmont MX 15200 con Waver
- Reattore di calcio da definire (partirò senza)
- Luci da definire (2x Philips CoralCare 2020 oppure 2x ATI Straton LED)
- Chiller Teco TK500
- Scarico + Risalita Ultrareef 50
- Tubazione risalita 32mm semirigido.


QUI DI SEGUITO, IL POST ORIGINALE:

Ciao a tutti, sono nuovo.
Ho avuto autorizzazione dal "capo" in casa a poter pensare ad una acquario marino, ci è sempre piaciuto.
Non ho mai avuto un acquario, quindi scusate la banalità delle domande, ma vorrei capire bene per evitare di fare errori.

Innanzitutto, una soluzione (vista proprio oggi per puro caso) come al all-in-one askoll, può avere senso ? Non è un po troppo piccola per ospitare agevolmente più di 4-5 pesci ?

In alternativa, se volessi partire da una vasca (non autocostruita, ma una in vendita), che litraggio consigliate per non impazzire letteralmente ? Non vorrei diventare schiavo dell'acquario, avendo già dei bimbi piccoli.
Avevo visto alcune vasche da 350-370 litri, troppo ? Meglio vasca alta o bassa e lunga come per gli acquari dolci ?

In termini di "vivibilità" in casa, visto che terrei la vasca nell'ingresso, visibile dal salotto:
1) fa molto rumore ? altrimenti guardare la televisione diventerebbe impossibile e l'acquario, anzizcè un piacere, diventerebbe un peso
2) le luci, che orario dovranno rispettare ?

La sump, è obbligatoria ? Se si, in tutti gli acquari o solo sopra una determinata dimensione ?

Per quanto riguarda flora e fauna, ovviamente vorrei avere dei pesci pagliaccio (e presumo relative anemoni), coralli molli, che mi sembra di aver letto essere più semplice da gestire, e, se possibile, coralli duri.

Sono aperto ad ogni sorta di consiglio, non ho ancora ordinato niente e non ho fretta, sopratutto mi piacerebbe poter dilazionare gli acquisti, anche se alla fine dovessi spendere di più (del tipo: acquisto oggi un prodotto economico temporaneo e tra 1 anno lo cambierò con quello definitivo)
Ultima modifica di gandalf il 30/05/2020, 11:40, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Blackshark
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 3942
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Re: Primo acquario per neofita

Messaggio da Blackshark » 26/01/2020, 19:37


gandalf ha scritto:Ciao a tutti, sono nuovo.
Ho avuto autorizzazione dal "capo" in casa a poter pensare ad una acquario marino, ci è sempre piaciuto.
Non ho mai avuto un acquario, quindi scusate la banalità delle domande, ma vorrei capire bene per evitare di fare errori.

Innanzitutto, una soluzione (vista proprio oggi per puro caso) come al all-in-one askoll, può avere senso ? Non è un po troppo piccola per ospitare agevolmente più di 4-5 pesci ?

In alternativa, se volessi partire da una vasca (non autocostruita, ma una in vendita), che litraggio consigliate per non impazzire letteralmente ? Non vorrei diventare schiavo dell'acquario, avendo già dei bimbi piccoli.
Avevo visto alcune vasche da 350-370 litri, troppo ? Meglio vasca alta o bassa e lunga come per gli acquari dolci ?

In termini di "vivibilità" in casa, visto che terrei la vasca nell'ingresso, visibile dal salotto:
1) fa molto rumore ? altrimenti guardare la televisione diventerebbe impossibile e l'acquario, anzizcè un piacere, diventerebbe un peso
2) le luci, che orario dovranno rispettare ?

La sump, è obbligatoria ? Se si, in tutti gli acquari o solo sopra una determinata dimensione ?

Per quanto riguarda flora e fauna, ovviamente vorrei avere dei pesci pagliaccio (e presumo relative anemoni), coralli molli, che mi sembra di aver letto essere più semplice da gestire, e, se possibile, coralli duri.

Sono aperto ad ogni sorta di consiglio, non ho ancora ordinato niente e non ho fretta, sopratutto mi piacerebbe poter dilazionare gli acquisti, anche se alla fine dovessi spendere di più (del tipo: acquisto oggi un prodotto economico temporaneo e tra 1 anno lo cambierò con quello definitivo)
Ciao , l'approccio di informarsi prima di acquistare è corretto, ancora piu corretto sarebbe documentarsi con la lettura di un libro soecifico, ad esempio come quello di Danilo Ronchi Acquario Marino.

Per le.risposte alle domande ti do qualche consiglio, ma come tali sei tu che devi decidere.
La gestione di un acquario piccolo, se pur meno dispendiosa è piu difficile, piu grande è la vasca e piu margine di errore hai.
La sump non è obbligatoria, ma se non la mettessi la prima volta che avrai a che fare con pulizia, manitenzione o regolazione della tecnica la rimpiangerai, quindi se puoi mettila subito.
Naturalmente se la vasca è piu grande , i 4 o 5 pesci che inserisci vivranno meglio e avrai piu scelta.
Per il rumore tutto è relativo, nel senso che ventole, scarichi ma soprattutto skimmer un po di rumore lo fanno, in salotto o all'ingresso penso sia il posto più lontano dalle camere da letto, quindi va bene.
Per la televisone, una volta che fai un acquario personalmente la tv non la guardo piu

La luce prevede circa 10 ore di luce , io faccio partire alle 11 e spengo alle 22.30.

Il forum è molto aperto a chi chiede e non giudica

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk

Immagine

Avatar utente
Blackshark
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 3942
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Re: Primo acquario per neofita

Messaggio da Blackshark » 26/01/2020, 19:40

Tanto per capirci...A te la scelta ImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk

Immagine

gandalf
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 3930
Iscritto il: 26/01/2020, 17:21
Località: Subito sotto Rimini

Re: Primo acquario per neofita

Messaggio da gandalf » 26/01/2020, 19:57

Grazie per la rapida risposta
Le vasche in foto sono le tue? Che dimensioni hanno?
Per la TV: magari io non la guarderò più, ma i bimbi ogni tanto si, non posso precludermi questa possibilità, purtroppo

Conosci l'acquario askoll marine? Credi sia meglio lasciare perdere o è una buona base di partenza?

Legno
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 530
Iscritto il: 26/01/2018, 18:31

Re: Primo acquario per neofita

Messaggio da Legno » 26/01/2020, 19:59

Ciao....
Come prima cosa ti consiglio di leggere u ottimo libro,( Acquario marino. Ediz. illustrata https://www.amazon.it/dp/8889662956/ref ... lEbA6P8PZH) questo per chiarirti un po' tutto quello che devi sapere per poter avviare una vasca marina.
Ti consiglio di non prendere parte della tecnica con la consapevolezza di doverla cambiare più avanti perché non è sufficiente,sono soldi spesi male e purtroppo te ne accorgi fin da subito e per poter recuperare ne spendi di più per la fretta. Io
direi che su rocce,luci,impianto osmosi, e skimmer non cercherei di risparmiare con cose economiche, prova a guardare nel mercatino dell'usato magari trovi qualcosa di valido ad un prezzo accettabile.



Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk


gandalf
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 3930
Iscritto il: 26/01/2020, 17:21
Località: Subito sotto Rimini

Re: Primo acquario per neofita

Messaggio da gandalf » 26/01/2020, 20:10

Il libro l'avevo già ordinato, mi arriva domani
Innanzitutto devo decidere la dimensione e la forma della vasca, tenendo a mente che dovrà essere un piacere gestirlo e non un incubo, una vasca sovradimensionata per le mie capacità potrebbe rivelarsi un pozzo senza fine dal punto di vista economico e richiedere una dose di lavoro e di tempo che non ho, così come una vasca troppo piccola potrebbe essere uno spreco di denaro per zero soddisfazione (pochi pesci perché piccola, pochi coralli, ma comunque un discreto quantitativo di apparecchiature e manutenzione da fare)

Legno
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 530
Iscritto il: 26/01/2018, 18:31

Re: Primo acquario per neofita

Messaggio da Legno » 26/01/2020, 20:43

gandalf ha scritto:Il libro l'avevo già ordinato, mi arriva domani
Innanzitutto devo decidere la dimensione e la forma della vasca, tenendo a mente che dovrà essere un piacere gestirlo e non un incubo, una vasca sovradimensionata per le mie capacità potrebbe rivelarsi un pozzo senza fine dal punto di vista economico e richiedere una dose di lavoro e di tempo che non ho, così come una vasca troppo piccola potrebbe essere uno spreco di denaro per zero soddisfazione (pochi pesci perché piccola, pochi coralli, ma comunque un discreto quantitativo di apparecchiature e manutenzione da fare)
A livello di gestione ,una volta avviata bene la vasca è più facile gestire una vasca medio-grande(250/350 lt) che una vasca da 100 litri,in ogni caso avrai da.seguirla con costanza e impegno , non deve essere una malattia perché altrimenti non è più un piacere,ma nemmeno puoi trascurarla altrimenti per prima i tuoi ospiti e poi il tuo portafogli ne risentiranno.
Io personalmente passo ogni giorno una mezz'ora davanti alla vasca e ogni fine settimana un'ora mentre ogni 15 gg per i ok cambio parziale ecc ecc ci passo 2 ore e ho una vasca da 100 lt netti.

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk


gandalf
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 3930
Iscritto il: 26/01/2020, 17:21
Località: Subito sotto Rimini

Re: Primo acquario per neofita

Messaggio da gandalf » 26/01/2020, 20:53

Trascurarla ovviamente no.
In quella mezz'ora cosa fai? Controlli che tutto funzioni a dovere, quindi sostanzialmente osservi, o c'è da "lavorare" mezz'ora ogni giorno?

Se è mezz'ora per 100 litri, in 200 diventa 1 ora o resta mezz'ora?

Legno
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 530
Iscritto il: 26/01/2018, 18:31

Re: Primo acquario per neofita

Messaggio da Legno » 26/01/2020, 21:15

Nella mezz'ora faccio pulizie se occorrono(vetri,bicchiere skimmer,griglie pompe di movimento) e dosi il mangiare per pesci e coralli, e osservo l'andamento che nel mio caso è la lotta contro i dinoflagellanti e i ciano.
Penso che su una vasca più grande sia più o meno uguale..... si allungano le operazioni dei cambi parziali e pulizia grossa....


Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Ftarr
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1814
Iscritto il: 15/10/2019, 20:12

Re: Primo acquario per neofita

Messaggio da Ftarr » 26/01/2020, 22:26

Ciao, io ho un 100l che ho convertito dal dolce e quindi direi la massima “fatica” perché le attività sono più lunghe non avendo la vasca ottimizzata

Giornalmente rabbocchi (non ho ancora osmoregolatore) e cibo... 5 min più il tempo che ho a guardare gli animali e acquario in genere ma è il piacere della cosa

Ogni 3-4 giorni svuoto e pulisco il bicchiere dello skimmer e controllo i flussi delle pompe.. 5 min

Una volta alla settimana faccio i test (30 min) cambio acqua, pulisco i vetri, varie ed eventuali e ci metto di solito circa 2h

Ogni 2-3 mesi devo smontare pompe e skimmer per pulirli ... un’altra ora direi

Dedico però tanto tempo a leggere e studiare prima sul libro ed ora in rete perché ci sono tantissime cose .. dagli animali ai trattamenti alle luci ... se hai voglia puoi imparare mille cose con un tablet


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Rispondi

Torna a “Il mio primo acquario marino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti