Primo acquario Marino

Sezione dedicata a chi deve costruire il proprio primo acquario e non ha esperienza
Fedepilot
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 578
Iscritto il: 24/10/2019, 11:04

Re: Primo acquario Marino

Messaggio da Fedepilot » 08/04/2020, 18:10

Ho una hydra 64 ed una aqamai lrm...
Queste sono le impostazioni di entrambe:
( il commento su potenze e tempi è moooolto apprezzato )
Grafico hydra 64
Immagine
Impostazioni al picco
Immagine

Grafico Lrm

Immagine

Impostazioni al picco

Immagine


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 19109
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Primo acquario Marino

Messaggio da Danireef » 08/04/2020, 21:19

Perché tieni l'Aqamai impostata così bassa?

Fedepilot
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 578
Iscritto il: 24/10/2019, 11:04

Re: Primo acquario Marino

Messaggio da Fedepilot » 08/04/2020, 21:27

Sull’aqamai sto tenendo praticamente al massimo i canali dei blu e dei viola...il canale dei bianchi l ho tenuto a 0 perchè sono al 55% con l hydra...se mettessi pure lei al 50% è come se tenessi l hydra al 100% e mi sembrava un controsenso...
Poi non lo so, questo dei bianchi per me è un discorso controverso...fino ad ora ho sempre letto e visto presets dove venivano lasciati max al 50%...mi è stato detto che con valori eccessivi di bianco si rischia di bruciare i coralli(vero? Cavolata?) ecc ecc ecc...
Tu che cambieresti?
Grazie sempre!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Jonathan Betti
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 4691
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: Primo acquario Marino

Messaggio da Jonathan Betti » 08/04/2020, 22:32

Fedepilot ha scritto:
08/04/2020, 21:27
Sull’aqamai sto tenendo praticamente al massimo i canali dei blu e dei viola...il canale dei bianchi l ho tenuto a 0 perchè sono al 55% con l hydra...se mettessi pure lei al 50% è come se tenessi l hydra al 100% e mi sembrava un controsenso...
Poi non lo so, questo dei bianchi per me è un discorso controverso...fino ad ora ho sempre letto e visto presets dove venivano lasciati max al 50%...mi è stato detto che con valori eccessivi di bianco si rischia di bruciare i coralli(vero? Cavolata?) ecc ecc ecc...
Tu che cambieresti?
Grazie sempre!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Questa storia dei bianchi, rossi e verdi per me è solo una moda, semplicemente incontra i gusti di più persone e per questo
ha fatto tendenza.. Secondo questo principio io dovrei avere i coralli lessati, invece crescono eccome sotto i bianchi e non solo... Se da una plafoniera commerciale, dove i LED sono stati scelti e bilanciati per ottenere un certo spettro con adeguata potenza, togliamo gran parte della luce, come pensi che i coralli possano ricevere la giusta energia?

Fedepilot
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 578
Iscritto il: 24/10/2019, 11:04

Re: Primo acquario Marino

Messaggio da Fedepilot » 08/04/2020, 22:36

Io condivido in pieno quello che dici sia tu che, scommetto, dani è che purtroppo leggendo, sentendo e guardando sul web e non solo c’è questa tendenza...e questo ovviamente mi fa venire timori nell’aumentare questa tonalità (oltre al rosso e al verde che sono viste da tutti come il demonio)..
Mi consigliate di aumentare i bianchi in entrambe le plafoniere? E se si, a quanto li tenete voi nelle vostre vasche?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Jonathan Betti
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 4691
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: Primo acquario Marino

Messaggio da Jonathan Betti » 08/04/2020, 22:53

Fedepilot ha scritto:
08/04/2020, 22:36
Io condivido in pieno quello che dici sia tu che, scommetto, dani è che purtroppo leggendo, sentendo e guardando sul web e non solo c’è questa tendenza...e questo ovviamente mi fa venire timori nell’aumentare questa tonalità (oltre al rosso e al verde che sono viste da tutti come il demonio)..
Mi consigliate di aumentare i bianchi in entrambe le plafoniere? E se si, a quanto li tenete voi nelle vostre vasche?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Per me dare consigli senza conoscere l'acquario è molto difficile... Io fossi in te, userei tutto lo spettro così com'è, al limite qualche aggiustamento se proprio non ti piace visivamente.. Piuttosto se è troppa tutta insieme, abbasserei la potenza totale e alzerei gradualmente tutti i canali..
Dire che percentuali usiamo noi serve a poco, dato che in tre abbiamo quattro plafoniere diverse dove ad esempio il 100% di rosso può essere tanto come niente.. Dipende quanti LED rossi ha una plafoniera.
Nel mio caso ad esempio i 14 tipi di LED sono raggruppati in 4 canali e di rosso c'è poco e lo tengo al 100%
Mentre il canale dei blu che è predominante perché ce ne sono tanti e di almeno 4 tipi diversi, lo tengo al 50% ed i bianchi all'80 %.
Come vedi, tutto il contrario di quanto si legge in giro, eppure....
Infine oltre allo spettro non deve mancare potenza e quindi in termini di watt la luce dev'esserci.. Almeno se stiamo parlando di sps perché n me lo ricordo 😁

Fedepilot
Calloplesiops
Calloplesiops
Messaggi: 578
Iscritto il: 24/10/2019, 11:04

Re: Primo acquario Marino

Messaggio da Fedepilot » 08/04/2020, 23:23

Certo, è difficile consigliare senza vedere niente...e comunque poi ogni vasca risponde a suo modo...dovrei altrimenti provare diversi settaggi, anche se peró, così facendo non si riesce mai ad avere una situazione stabile in vasca dal punto di vista dell’illuminazione...anche perchè i coralli non penso rispondano nel giro di una giornata.

Cercavo di chiedere a voi riguardo ai settaggi perchè il tema dell illuminazione è ció che mi sta lasciando più dubbi, non riesco a capire se sto dando una quantità e soprattutto una qualità di luce corretta.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Blackshark
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 4163
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Re: Primo acquario Marino

Messaggio da Blackshark » 09/04/2020, 14:09

A mio avviso dovresti osservare la tua vasca e sopratutto i coralli e chiederti, sono in salute? Crescono?
Se queste due domande sono soddisfatte è tutto ok compreso la luce, altrimenti qualita dell'acqua, movimento luce hanno qualcosa che non va.
Da qui si parte sistemando le varie situazioni.

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk

Immagine

Avatar utente
Blackshark
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 4163
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Re: Primo acquario Marino

Messaggio da Blackshark » 09/04/2020, 14:12

Se acqua e movimento sono ok, allora come dice Jonathan dovresti lasciare lo spettro della plafo senza fare troppi esperimenti, e alzare o abbassare gradualmente la potenza totale della luce.
Gradualmente vuole dire fare un settaggio con variazioni del 10/20% massimo, e poi aspettare minimo 2 ma meglio 4 settimane per vedere la risposta di salute e crescita.

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk

Immagine

Avatar utente
Blackshark
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 4163
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Re: Primo acquario Marino

Messaggio da Blackshark » 09/04/2020, 14:15

Chiaro che se dopo pochi giorni i coralli sbiancano velocemente allora la luce è veramente troppa e devi tornare indietro, ma per esperienza personale bruciare un corallo ci vuole dell'impegno, nel senso che dopo pochissimo (pochi giorni), rispondono e se tu li osservi te ne accorgi subito e puoi rimediare...

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk

Immagine

Rispondi

Torna a “Il mio primo acquario marino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti