Partenza con vasca abbandonata a se stessa chiedo consiglio

Sezione dedicata a chi deve costruire il proprio primo acquario e non ha esperienza
buldozzer
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 197
Iscritto il: 05/12/2018, 13:01

Partenza con vasca abbandonata a se stessa chiedo consiglio

Messaggio da buldozzer » 26/12/2018, 23:58

Ragazzi, ho trovato un signore nella mia città che ad un prezzo onesto mi venderebbe la sua vasca completa di tutto.

L unico problema è la negligenza che ha avuto negli ultimi 5 o 6 mesi. In praticaha abbandonato la vasca a se stessa e ad oggi su presenta piena di alghe verdi visto che non ha più fatto cambi e forse nemmeno rabbocchi.

La vasca dovrebbe però esser stata attiva con skimmer, illuminazione e movimento quindi vi chiedo: posso acquistare o faccio un passo falso? Riesco a recuperare la brutta gestione fatta negli ultimi mesi? In che modo?

Il prezzo mi alletta in quanto con la richiesta non pagherei nemmeno i kg di roccia presente ma se ad esempio la salinità è salita troppo o i cambi non sono stati effettuati la vita nelle rocce è comunque presente o è tutto da rifare come se partissi con rocce secche?

Inviato dal mio MHA-L29 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Marco Rossini
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1505
Iscritto il: 12/12/2017, 13:08
Località: Gardone v.t.

Re: Partenza con vasca abbandonata a se stessa chiedo consiglio

Messaggio da Marco Rossini » 27/12/2018, 0:05

Non so'...magari devi tirare fuori tutto e cambiare completamente acqua ma penso che le rocce siano comunque salve ...se poi a quel prezzo prendi vasca e tecnica all'ora è fattibile... più che altro descrivi cosa stai acquistando (vasca e tecnica) e dicci a che prezzo così sappiamo consigliarti se fai un'affare o se prendi una cantonata...

Inviato dal mio S60 utilizzando Tapatalk


mauro.ragno
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2077
Iscritto il: 06/04/2016, 23:18

Re: Partenza con vasca abbandonata a se stessa chiedo consiglio

Messaggio da mauro.ragno » 27/12/2018, 0:08

Metti anche due foto e descrivi bene la tecnica. Vediamo se si può fare

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk


buldozzer
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 197
Iscritto il: 05/12/2018, 13:01

Re: Partenza con vasca abbandonata a se stessa chiedo consiglio

Messaggio da buldozzer » 27/12/2018, 0:14

Foto ancora non ne ho non ho visto di persona nulla, dalla descrizione è una vasca da 400 litri forma cubica in extrachiaro da 15 con supporto pannellato e sump, in dotazione skimmer, risalita, osmoregolatire, pompa movimento plafoniera e 60kg di fiji ptemium pagate da fattura a 18 euro kg. Il tutto per 900 euro. Garantito che la vasca non ha nemmeno un graffio.

Quindi quello che voglio dire è : pure che lo skimmer o la plafo le butto e devo comprare qualcosa di più performante l importante è che riesco a salvare le rocce e che la vasca non ha danni estetici. Ripeto alla cifra non prendo nemmeno le rocce se non ho rischi di altro tipo per la male gestione

Inviato dal mio MHA-L29 utilizzando Tapatalk


buldozzer
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 197
Iscritto il: 05/12/2018, 13:01

Re: Partenza con vasca abbandonata a se stessa chiedo consiglio

Messaggio da buldozzer » 27/12/2018, 9:21

Volevo anche chiedere: se eventualmente le rocce presentano aiptasia o altri indesiderati, prima di far partire la vasca posso trattare in qualche modo?

Avatar utente
Jonathan Betti
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1676
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: Partenza con vasca abbandonata a se stessa chiedo consiglio

Messaggio da Jonathan Betti » 27/12/2018, 9:58

buldozzer ha scritto:Volevo anche chiedere: se eventualmente le rocce presentano aiptasia o altri indesiderati, prima di far partire la vasca posso trattare in qualche modo?
Il mio consiglio è questo..se ti piace la vasca nuda e cruda compreso di mobile e la tecnica è valida e recuperabile, allora guarda in rete cosa spenderesti da nuovi e poi valuti se fai l'affare..Non considererei le rocce perché non saprai mai come ha gestito realmente la vasca anche in precedenza..se ha usato o meno alghicidi o prodotti vari ..quello è il cuore della vasca..se non vuoi partire col piede nella fossa io non mi baserei su quello...
Se fossero rocce buone di una vasca funzionante a dovere il discorso sarebbe diverso...Ma anche il prezzo quindi...
Poi scusa, una vasca cubo col mobile a quel prezzo la fai nuova..e la tecnica per quelle dimensioni non costa poi tanto usata...

Inviato dal mio HUAWEI LYO-L01 utilizzando Tapatalk


buldozzer
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 197
Iscritto il: 05/12/2018, 13:01

Re: Partenza con vasca abbandonata a se stessa chiedo consiglio

Messaggio da buldozzer » 27/12/2018, 10:41

il problema è che due conti per esser sincero già li ho fatti, una vasca da 400 litri indipendentemente dalle misure se cubica rettangolare o rotonda dobbiamo considerarci minimo 400 euro artigianale + eventuale spedizione se vogliamo comprare da artigiani seri, struttura in alluminio piu' pannellatura fatta da un falegname serio credo che siamo piu o meno attorno i 350 euro, scarico e carico Ultrareef - xaqua e via dicendo siamo intorno i 100 e passa euro. Quindi già solo la vasca, struttura e pannelli siamo alla cifra richiesta, consideriamo anche : risalita, 2 pompe di movimento, skimmer, sump, vari test e sale , rifrattometro e quant'altro riesco a recuperare credo di starci dentro alla grande, anche perchè mi ha assicurato che la vasca è perfetta senza nemmeno un graffio. Se poi consideriamo che rocce secche e morte le prendi a minimo 5 euro se ti va bene ci sarebbero altri 250 euro di rocce che se sono fortunato il valore aumenterebbe nel caso in cui la vita sia presente e non abbia usato particolari schifezze in passato, ma ripeto pur considerandole morte comunque è un valore non indifferente. Ripeto mi ha assicurato che la vasca fino a qualche mese fa girava da dio con coralli e pesci tutti in salute, poi per questioni familiari l' ha abbandonata a livello di cambi d'acqua e manutenzione vendendo prima tutto il vivo , quindi la presenza di alghe è sicuramente per una questione di male gestione negli ultimi mesi.
Ripeto io credo di non fare un buco nell'acqua , quello che chiedo è come comportarmi per il riavvio della vasca.

Ho pensato di svuotare la vasca e tenermi almeno un 100 litri di acqua vecchia e sistemare le rocce in un box di polistirolo, una volta a casa pulisco bene vasca e sump riempio con acqua nuova e i 100 litri della vecchia e vado di movimento e luce subito e osservo che succede. oppure potrei mettere le rocce in un bidone con movimento e tenerle al buio per un po e far morire tutta la roba indesiderata fotosensibile, anche se poi , in fase di ripartenza comunque avro' esplosione algale dato che l'equilibrio è stato interrotto. Forse la prima soluzione magari spazzolando un po' le rocce sia la migliore. Voi che consigliate?

Avatar utente
Jonathan Betti
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1676
Iscritto il: 20/01/2013, 20:26
Località: Rimini

Re: Partenza con vasca abbandonata a se stessa chiedo consiglio

Messaggio da Jonathan Betti » 27/12/2018, 14:15

Vedi tu, se hai fatto già i conti..basta che poi in seguito non ci ripensi e comincia a. Cambiare pompe, luci, skimmer e via dicendo..per la procedura io preparerei comunque tutta l'acqua necessaria e farei dei test in quella vecchia..se per caso i valori fossero molto fuori norma non la userei proprio.. va bene pulire le rocce ma non grattarle eccessivamente ....metti in conto la maturazione completa con almeno le filamentose da subito..secondo me

Inviato dal mio HUAWEI LYO-L01 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 13388
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Partenza con vasca abbandonata a se stessa chiedo consiglio

Messaggio da Danireef » 27/12/2018, 21:11

Un mese a luci spente e poi luce graduale

buldozzer
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 197
Iscritto il: 05/12/2018, 13:01

Re: Partenza con vasca abbandonata a se stessa chiedo consiglio

Messaggio da buldozzer » 27/12/2018, 21:50

Non luce a massimo da subito? Perché il buio?

Inviato dal mio MHA-L29 utilizzando Tapatalk


Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti