La mia vasca,work in progress!

Sezione dedicata a chi deve costruire il proprio primo acquario e non ha esperienza
Foxx83
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 13
Iscritto il: 18/04/2018, 19:34

La mia vasca,work in progress!

Messaggio da Foxx83 » 06/09/2018, 18:45

Ciao a tutti,vi presento la mia vasca,ancora in fase di completamento e per questo coglierò ogni singolo vostro consiglio,vi racconto un po' la storia della mia vasca.
Ad ottobre mi sono trasferito,quindi casa nuova e acquario nuovo, 100x60x60,dove ho "recuperato" rocce ,coralli molli e tecnica dal mio vecchio acquario seguendo i consigli del mio negoziante. A dicembre tutto quello che era del mio vecchio acquario era morto,tranne un sarcophiton e una sinularia, ma dai test del mionegoziante l'acqua era perfetta.
La sua perfezione era nitrati a 100 e salinità a 1021.

Quindi a gennaio,dopo il cambio di negoziante,ho fatto ripartire la vasca con rocce e fondo nuovo.
Utilizzo il metodo berlinese,ma leggendo e informandomi sò giá che l'attrezzatura che ho non è delle migliori,ve la elenco:
2 Plafoniere teszla 66w
Skimmer wavereef k 5
2 pompe di movimento koralia 4400
Lampada uv 5w
Dosometrica Aquatrend 4 canali
Impianto di rabbocco automatico

Utilizzo per la chimica della vasca le analisi triton e nella doso metrica ci sono i 4 prodotti per il mantenimento ,cambi acqua mensili del 15% ,acqua prodotta da me con sistema osmosi e resine post osmosi,sale royal nature.

Ho 2 problemi,il primo è la formazione di cianobatteri,che per provare a prevenire ho spostato le pompe di movimento mettendole incrociate,mentre prima erano direzionate verso il vetro frontale,
Il secondo é l'impossibilità di inserire acanturidi in vasca,dopo un periodo variabile,vengono attaccati da qualche infezione e purtroppo muoiono.

La chimica secondo triton è ok,solo un po' magra la vasca,ma tutti gli altri valori sono verdi.

Vi ringrazio anticipatamente per i vostri consigli,sia sulla tecnica da cambiare sia su tutto quello che vedete di anomalo.

Grazie
Immagine

mauro.ragno
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1535
Iscritto il: 06/04/2016, 23:18

Re: La mia vasca,work in progress!

Messaggio da mauro.ragno » 13/09/2018, 11:59

Partiamo dal presupposto che non metterei acanturidi in vasca.
Cominciamo a togliere ciò che ora non serve. Via lampada uv e via dosometrica. Per il resto si riavvia con acqua perfette e ottime rocce e si cerca di migliorare la situazione. Che acqua usi?

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk


Foxx83
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 13
Iscritto il: 18/04/2018, 19:34

Re: La mia vasca,work in progress!

Messaggio da Foxx83 » 13/09/2018, 12:40

Grazie Mauro,

Purtroppo per gli acanturidi ho capito che la vasca è troppo piccola e acclimatarli è impossibile,vireró su altre scelte più idonee.

Quando l’anno vasca è ripartita a gennaio,è stata fatta con rocce buone nuove e fondo nuovo,in modo da poter ripartire da zero.

I coralli sono in crescita costante,gli altri pesci stanno bene,la parte più brutta sono i ciano che si ripresentano ,
Non capisco se può essere una questione di luce o poco movimento o altro.

Posso chiederti perché togliere la dosometrica per reintegrare la triade?

L’acqua la faccio io,con impianto di osmosi e post osmosi,

mauro.ragno
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1535
Iscritto il: 06/04/2016, 23:18

Re: La mia vasca,work in progress!

Messaggio da mauro.ragno » 13/09/2018, 12:50

Che consumo hai? Nella foto non ho visto duri, quindi pensavo a un consumo modesto.
I ciano sono caratteristica da vasche giovani e che non hanno ancora un equilibrio costanti. Ne ho anche io da un mese dopo che ho traslocato la vasca

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk


Foxx83
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 13
Iscritto il: 18/04/2018, 19:34

Re: La mia vasca,work in progress!

Messaggio da Foxx83 » 13/09/2018, 14:06

Partendo dal presupposto che in fotografia ho sempre avuto molte difficoltà 😂😂😂
Ho una seriatopora, 2 euphilia glabescence, 1 euphilia ,1 caulastrea,come duri e poi i molli ma quelli influiscono poco.
Come consumo ho la dosometrica che dosa 7+7 il kh al giorno.
Con questo dosaggio sono a 7.7 di kh dalle analisi.

mauro.ragno
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1535
Iscritto il: 06/04/2016, 23:18

Re: La mia vasca,work in progress!

Messaggio da mauro.ragno » 13/09/2018, 14:38

Se hai evidenti consumi va benissimo e lasciala. Tieni solo valori costanti. Via uv che è solo dannosa.

Acqua che impianto hai?

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk


Foxx83
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 13
Iscritto il: 18/04/2018, 19:34

Re: La mia vasca,work in progress!

Messaggio da Foxx83 » 13/09/2018, 15:50

Un classico impianto di osmosi,la marca purtroppo non la ricordo,quello con i 3 cilindri ,aiutato da un post osmosi a resine per abbattere il valore dei micro Siemens fino a 0.

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 10860
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: La mia vasca,work in progress!

Messaggio da Danireef » 15/09/2018, 10:28

Ora i valori come sono?

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 10860
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: La mia vasca,work in progress!

Messaggio da Danireef » 15/09/2018, 10:28

Sposto in sezione idonea

Foxx83
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 13
Iscritto il: 18/04/2018, 19:34

Re: La mia vasca,work in progress!

Messaggio da Foxx83 » 15/09/2018, 12:06

Ciao Dani,
Oggi vado a prendere un test triton,così da capire la chimica cosa dice.
I test che posso fare io,uso salifert, mi danno nitrati e fosfati a 0,kh 7.7 e calcio 420.
Non ho mai avuto valori fuori scala,anche secondo triton,può essere che le luci favoriscano i ciano?
In questa settimana si sono riformati anche dopo lo spostamento delle pompe.
Posso provare a effettuare cambi più ravvicinati?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti