ALGHE MARRONI PROBABILI DIATOMEE

sonny69
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 140
Iscritto il: 02/08/2015, 9:00

ALGHE MARRONI PROBABILI DIATOMEE

Messaggio da sonny69 » 07/07/2019, 14:48

Buongiorno Danilo,
avrei necessità di un consiglioper eliminare delle alghe marroni (quasi sicuramente diatomee) che si formano durante la giornata di illuminazione su rocce e fondale sabbioso.
Ovviamente avrai capito che sono meno presenti al mattino e si sviluppano durante la giornata con l'illuminazione.
Per cui ritengo che la prima soluzione che mi proporrai sia buio per 3 giorni. Sbaglio?
Altre possibilità:
- batteri di nuovo inserimento
- fonte di carbonio (vodka)
- alghicidi naturali o chimici
Ho testato ora i silicati che dovrebbero essere la principale fonte di alimentazione perle diatomee con test SALIFERT
è sono totalmente assenti.
Grazie per il tuo consiglio.
Giovanni

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14681
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: ALGHE MARRONI PROBABILI DIATOMEE

Messaggio da Danireef » 10/07/2019, 18:53

Il buio per 3 giorni, a mio modesto parere, non serve a nulla. Bisogna capire perché eventualmente si formino e combatterne le cause. Foto?

I silicati in vasca non li vedrai mai, se ci sono vengono subito assimilati, misura la tua acqua di osmosi. Un Test ICP dell'acqua di osmosi e dell'acquario in questo caso farebbe molto bene.

sonny69
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 140
Iscritto il: 02/08/2015, 9:00

Re: ALGHE MARRONI PROBABILI DIATOMEE

Messaggio da sonny69 » 10/07/2019, 19:03

Buonasera Danilo,
ti scrivo il link alle ultime analisi triton che faccio ogni 3 mesi
Sappi che l'origine del metalli pesanti rilevati in analisi l'ho già individuato e quindi con i prossimi cambi d'acqua i valori rientreranno nella normalità.
https://www.triton-lab.de/en/showroom/a ... oes/84251/
Per la foto non ho ancora capito come allegare l'immagine su questo forum.
Per quanto riguarda l'acqua di osmosi ti posso al momento solo dire che entra un TDS di 60/65 ed esce a zero.
Grazie

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14681
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: ALGHE MARRONI PROBABILI DIATOMEE

Messaggio da Danireef » 11/07/2019, 19:18

Per le foto leggi qui: viewtopic.php?f=1&t=22581

Il TDS dice troppo poco in questo caso, ti invito a fare un test Triton sull'acqua di osmosi. Se hai qualche metallo pesante in acquario bisogna prima mettere a posto l'acquario con i valori, aspettare un paio di mesi, e solo allora cercare di vedere se vi sono cose strane. Quello che hai potrebbe dipendere da quei metalli ad esempio.

sonny69
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 140
Iscritto il: 02/08/2015, 9:00

Re: ALGHE MARRONI PROBABILI DIATOMEE

Messaggio da sonny69 » 11/07/2019, 19:31

Ciao Danilo
I metalli pesanti non arrivano dall'acqua di osmosi per 2 ragioni%
1 credo di aver individuato la causa in un supporto in metallo arrugginito che teneva il doppio sensore di reintegro evaporazione
2 il distributore locale dell'acquedotto pubblica ogni mese sul proprio sito analisi accurate dell'acqua potabile erogata. anche prendendo l'acqua da diversi punti della rete idrica che serve il comune

sonny69
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 140
Iscritto il: 02/08/2015, 9:00

Re: ALGHE MARRONI PROBABILI DIATOMEE

Messaggio da sonny69 » 13/07/2019, 12:24

Ciao Danilo,
scusa se rientro sull'argomento.
Ieri ho fatto visita ai miei 2 fornitori dai quali acquisto il materiale necessario, soprattutto il vivo pesci e coralli.
Non sono dei venditori improvvisati, uno dei 2 ha 40 anni di esperienza nel settore.
Ebbene, esposto il problema e le foto mi hanno proposto 2 soluzioni al problema diametricalmente opposte.
1) spegnere schiumatoio per una settimana, aumentare il cibo in modo da "sporcare" l'acqua, e poi batteri batteri batteri
2) introdurre resine anti PO4 per azzerarli poi se il problema non si risolvere antibiotico (tenere pronto del cartone attivo se con l'introduzione dell'antibiotico si presentassero problemi).

Io ho i seguenti valori in acquario:
NO3 10mg/Lt (direi compatibile con i coralli molli e LPS Non tengo SPS)
PO4 misurato con fotometro quasi a zero.
Kh 9
Gli altri valori CA + Mg ed altro li puoi vedere nel link a triton che ti ho inviato.
Acquario 220lt + 30 di Sump. Metodo berlinese un pò modificato usando biopellet per "forzare" il
lavoro dello schiumatoio Deltec MCE400 (che funziona egregiamente).
Altrimenti sarebbe impossibile far coesistere i coralli con il carico organo dei numerosi peci che ho in vasca, che ammetto io a priori è eccessivo, ma a me piace così.
Grazie per il tuo aiuto e la tua opinione in merito.
Giovanni

Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2111
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: ALGHE MARRONI PROBABILI DIATOMEE

Messaggio da Davide_m » 14/07/2019, 13:09

Ciao, mi permetto di intervenire.
Io non trovo particolari problemi di elementi indesiderati, e i valori dell'acqua linkati, sono a mio avviso molto buoni. Se il riferimento per i metalli pesanti è rivolto a Alluminio (Al = 120 µg/L = 0,120 mg/L) e rame (Cu = 9,809 µg/L = 0,0098 mg/L) essendo espressi in ug/L non vedo particolare problema (1 ug/L = 1000 mg/L).
Per le due soluzioni fatte dai "colleghi" eviterei seriamente entrambe.
Attendo comunque le foto (non penso a diatomee, sight)
Davide

Miei Articoli sul Magazine Danireef
Se vuoi chiedermi qualcosa a riguardo c'é l'apposita sezione

sonny69
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 140
Iscritto il: 02/08/2015, 9:00

Re: ALGHE MARRONI PROBABILI DIATOMEE

Messaggio da sonny69 » 14/07/2019, 19:38

Ciao Davide,
ecco il link alle foto:
https://drive.google.com/drive/folders/ ... sp=sharing
Grazie
Giovanni

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14681
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: ALGHE MARRONI PROBABILI DIATOMEE

Messaggio da Danireef » 14/07/2019, 21:56

Sembrano cianobatteri, prova ad aumentare il movimento.
Sporcare l'acqua, avendo i nitrati a 10 non la vedo una pratica furba. Magari potresti aumentare leggermente i fosfati, per portarli a valori rilevabili, 0,03 ad esempio, per questo ci sono diversi prodotti in commercio

Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2111
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: ALGHE MARRONI PROBABILI DIATOMEE

Messaggio da Davide_m » 15/07/2019, 14:39

Danireef ha scritto:
14/07/2019, 21:56
Sembrano cianobatteri, prova ad aumentare il movimento.
Sporcare l'acqua, avendo i nitrati a 10 non la vedo una pratica furba. Magari potresti aumentare leggermente i fosfati, per portarli a valori rilevabili, 0,03 ad esempio, per questo ci sono diversi prodotti in commercio
Si anch'io sono propenso che non siano diatomee, ma patinose o cianobatteri come indicato da Danireef
il colore mi lascia perplesso, se fossero patinose, ci potrebbe stare, anche se solitamente sono verdi.
Cianobatteri, non noteresti un incremento tra giorno e notte...
proverei a cambiare il sale...
e rivedrei un po' tutta la gestione, nel senso che no3 a 10 ppm e PO4 a quel valore irrilevante, ci sono tecniche applicate che creano squilibrio (eccesso resine o di carbone o di sostanza organica o di supporti biologici dimenticati)
Di sicuro, sicuramente, eviterei le due soluzioni fatte dai "colleghi" (spero tu le abbia già scartate).
Davide

Miei Articoli sul Magazine Danireef
Se vuoi chiedermi qualcosa a riguardo c'é l'apposita sezione

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti