cianobatteri

Rispondi
laratordi78
Avannotto
Avannotto
Messaggi: 9
Iscritto il: 11/07/2018, 11:04
Località: CESENA

cianobatteri

Messaggio da laratordi78 » 28/11/2018, 9:54

Buongiorno a tutti.
Ho un acquario marino di circa 240 litri installato a luglio di quest'anno ma con rocce in parte già utilizzate in un precedente acquario.
Funziona abbastanza bene anche se ho difficoltà ad abbassare i nitrati e sono letteralmente invasa dai cianobatteri sulla sabbia del fondo nonostante l'uso di prodotto specifico.
Consigli?

alessio81
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 495
Iscritto il: 13/05/2016, 18:15
Località: Torino

Re: cianobatteri

Messaggio da alessio81 » 28/11/2018, 10:02

Potrebbe essere un problema di movimento insufficiente, io ho risolto con il chemiclean che ai tempi iniettai direttamente sotto i ciano con una siringa da insulina

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 13840
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: cianobatteri

Messaggio da Danireef » 28/11/2018, 16:04

Ciao Lara, i motivi potrebbero essere tantissimi.
Dovresti prima di tutto descriverci il tuo acquario, valori misurati, Marche di test utilizzati, tutti i prodotti che usi e tutto quello che c’è a corredo dell’acquario, quindi pompe, schiumatoio, etc, e come sono impostate. Poi una foto di insieme aiuterebbe molto, a quel punto possiamo provare ad aiutarti.

laratordi78
Avannotto
Avannotto
Messaggi: 9
Iscritto il: 11/07/2018, 11:04
Località: CESENA

Re: cianobatteri

Messaggio da laratordi78 » 04/12/2018, 11:06

Allora. I valori di solito li misuro in negozio in media ogni 15 giorni e sono sempre nella norma tranne appunto i nitrati che sono altalenanti: la volta scorsa 3.5 ed oggi 7.5 nonostante abbia cambiato l'acqua una decina di giorni fa.
Ho lo schiumatoio e tre pompe di movimento.
Luce blu dalle 18,00 alle 23,00 circa e bianca dalle 19,00 alle 22,00 circa.
ho alcuni invertebrati molli e 3 pesci che stanno benissimo.
Per il resto, non so... non sono molto esperta.
Foto recenti non ne ho, cerco di farne qualcuna stasera.
Grazie!

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 13840
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: cianobatteri

Messaggio da Danireef » 04/12/2018, 20:17

Per darti una idea abbiamo bisogno di sapere che precisi valori hai e con quali test sono stati misurati.
Schiumatoio quale?
Pompe quali? Da che portata?
Hai la pompa di risalita? Quale? Che portata?
La luce deve durare almeno 12 ore... quindi 5 ore di luce non fanno altro che far sviluppare i cianobatteri...

Lara TORDI
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 26
Iscritto il: 11/02/2018, 23:01

Re: cianobatteri

Messaggio da Lara TORDI » 04/12/2018, 21:57

Lo schiumatoio secondo me è questo della foto. Le pompe ho due voyager nano da 2000. La terza è sempre una voyager nano ma non funziona benissimo perché mi è caduta.
Immagine

Lara TORDI
Chrysiptera
Chrysiptera
Messaggi: 26
Iscritto il: 11/02/2018, 23:01

Re: cianobatteri

Messaggio da Lara TORDI » 04/12/2018, 22:02

Immagine
E questa è la foto dell'acquario

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 13840
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: cianobatteri

Messaggio da Danireef » 04/12/2018, 22:04

Facci sapere i valori precisi, ed i test con i quali sono stati misurati ed anche la densità, ma comincia ad aumentare le ore di luce, aumentando di 2 ore a settimana. Fino ad arrivare a 8 ore di bianco e 10 di blu

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 13840
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: cianobatteri

Messaggio da Danireef » 08/05/2019, 16:14

Ciao Lara, ti va di riscrivere quello che mi hai scritto in privato, così ti aiutiamo al meglio?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite