CORALLI SOFFERENTI

Rispondi
sonny69
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 117
Iscritto il: 02/08/2015, 9:00

CORALLI SOFFERENTI

Messaggio da sonny69 » 09/10/2018, 13:26

Buongiorno Sig. Danilo,
da circa 2 settimane sto cercando una soluzione ad un problema che hanno i coralli nella mia vasca (solo molli e LPS).
Tutti, chi più chi meno, appaiono sofferenti, chiusi. La Xenia soffre meno, il Sarcophyton è morto.
I pesci sono in perfetta salute.
Breve descrizione della vasca: 240lt. sump 40 lt. KH PH MG CA su valori perfetti.
Ossigeno OK, ammoniaca assente, NO2 assenti.
NO3 bassi (5-10) PO4 quasi assenti.
Salinità 1025 temperatura 26
La vasca è avviata da 4 anni e non ho apportato variazioni al metodo di conduzione che possa giustificare quanto descritto.
Le ho pensate tutte, ma non trovo una spiegazione.
Manderò a brevissimo un campione d'acqua a TRITON per farlo analizzare.
E' possibile che avendo fumato un sigaro nel locale dove si trova l'acquario qualche sostanza (es. nicotina) abbia inquinato l'acqua? Non so cos'altro pensare......
Ha qualche idea? Mi può aiutare?
Grazie

GIOVANNI

Avatar utente
Manlio71
Amphiprion
Amphiprion
Messaggi: 71
Iscritto il: 22/10/2017, 15:36
Località: Roma

Re: CORALLI SOFFERENTI

Messaggio da Manlio71 » 09/10/2018, 13:28

Luci? Alimentazione?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

sonny69
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 117
Iscritto il: 02/08/2015, 9:00

Re: CORALLI SOFFERENTI

Messaggio da sonny69 » 09/10/2018, 15:16

Nessuna modifica alle luci (non può essere questo il problema).
Cibo: secco in granuli, a giorni alternato con surgelato Krill e Artemia, e Artemia liofilizzata.
Per i coralli Xaqua Koral Phytoplankton

sonny69
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 117
Iscritto il: 02/08/2015, 9:00

Re: CORALLI SOFFERENTI

Messaggio da sonny69 » 09/10/2018, 17:02

L'aggiunta di una valvola di non ritorno in ottone può essere origine del problema?

Avatar utente
Manlio71
Amphiprion
Amphiprion
Messaggi: 71
Iscritto il: 22/10/2017, 15:36
Località: Roma

Re: CORALLI SOFFERENTI

Messaggio da Manlio71 » 11/10/2018, 0:04

Gli LPS hanno bisogno di poca luce e, praticamente, blu con poco bianco.

Alimentazione è molto poco o inutile. Manca la componente zooplancton il phyto non alimenta i coralli.

Prova ad alimentarli manualmente con pezzetti di cozza o gamberi freschi




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Manlio71
Amphiprion
Amphiprion
Messaggi: 71
Iscritto il: 22/10/2017, 15:36
Località: Roma

Re: CORALLI SOFFERENTI

Messaggio da Manlio71 » 11/10/2018, 0:16

sonny69 ha scritto:
09/10/2018, 17:02
L'aggiunta di una valvola di non ritorno in ottone può essere origine del problema?
Valvola di non ritorno su cosa?

sonny69
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 117
Iscritto il: 02/08/2015, 9:00

Re: CORALLI SOFFERENTI

Messaggio da sonny69 » 11/10/2018, 7:58

dalla vasca alla sump, altrimenti se manca la corrente......
però, scusate, vorrei al problema sofferenza coralli

sonny69
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 117
Iscritto il: 02/08/2015, 9:00

Re: CORALLI SOFFERENTI

Messaggio da sonny69 » 11/10/2018, 7:59

oggi vi posto qualche foto .....

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: CORALLI SOFFERENTI

Messaggio da Hkk.2003 » 11/10/2018, 13:06

sonny69 ha scritto:dalla vasca alla sump, altrimenti se manca la corrente......
però, scusate, vorrei al problema sofferenza coralli
Mmmmm si svuota così tanto la vasca?

Sent from my MI 6 using Tapatalk

Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 10786
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: CORALLI SOFFERENTI

Messaggio da Danireef » 11/10/2018, 18:44

Si togli l'ottone, subito... non è compatibile con un ambiente corrosivo come quello marino. O meglio dipende dal tipo di ottone, ma meglio toglierla, tanto è inutile. Se hai problemi di allagamento, che non dovresti, ne parliamo.

Detto questo vedo un numero di potenziali problemi nel tuo setup.

Prima di tutto potresti mettere una foto?

Cosa intendi valori perfetti? Ossigeno e Ammoniaca come li misuri? Perché dai valori e dai test che usi per misurarli possiamo più o meno capire se siano test affidabili. Importante è anche da quanto tempo i test sono usati. Per esempio no3 a 10 non sono bassi, sono alti.
Non è sicuramente il sigaro comunque. Ma può essere un qualcosa che si sia accumulato nel tempo.
Quanti cambi fai e con che acqua?

Che luci hai? Che schiumatoio? Così potremmo capirci qualcosa di più.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti