Va bene questa gestione dei batteri?

Rispondi
stefa.pucci73
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 153
Iscritto il: 30/12/2015, 20:21

Va bene questa gestione dei batteri?

Messaggio da stefa.pucci73 » 10/01/2016, 15:54

Ciao, per la mia vasca che ormai conoscete, va bene questa gestione?

(Elos mini 75 litri + sump, circa 18 kg di rocce, skimmer Elos PS200, zeolite (presa da voi), carbone e resine anti fosfati in sump sotto uscita dello schiumatoio, due pompe di movimento alternate ogni sei ore - Tunze 1800 - Koralia 900, due lampade Elos e-lite affiancate, 9 ore di luce bianca più un'ora prima ed un'ora dopo per una striscia blu)

Immagine

Immagine

Valori ad oggi:

NO2 0,05
NO3 circa 5
PO4 <0,01
Salinità 33-34 per mille
Ca 370
Mg 1150
KH 8

Gestione sump come da schema sotto

Immagine

Per i batteri utilizzo questa combinazione da pochi giorni

Mattina: una goccia di "nutri a"
Sera: due gocce di ZEOStart
Due volte a settimana: una goccia di ZEObak

È corretto?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Va bene questa gestione dei batteri?

Messaggio da Hkk.2003 » 10/01/2016, 17:15

Stai mettendo in atto una proliferazione batterica, tra zeolite (ti ricordi di scuoterla quotidianamente?) batteri e pappa per batteri.

Ti suggerisco di monitorare bene la vasca in modo fa verificare una batteriosi.

Non conosco il Nutri A a cui fai riferimento pertanto non posso dare un parere complessivo.

Per un vasca "tranquilla" come pare essere la tua, non credo che una proliferazione batterica sia così necessaria.

Prova innanzitutto a fare quella modifica in sump invertendo rocce, risalita e zeolite come anticipato da me e ribadito da Danireef.

Porta il livello di acqua dove risiede lo skimmer a circa 20 cm ed abbassa, modificando la posizione del sensore del rabbocco il livello della pompa di risalita intorno a 15 cm.

Occhio che variando i livelli potrebbe essere necessario aggiungere acqua salata, quindi preparane al 35‰

Spegni il rabbocco, sposta tutto, introduci acqua salata fino a raggiungere i livelli desiderati e riattiva il rabbocco di conseguenza.

Probabilmente con uno skimmer regolato a modino (diciamo mezzo bicchiere in 7 giorni) gli inquinanti dovrebbero scendere da soli....
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

stefa.pucci73
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 153
Iscritto il: 30/12/2015, 20:21

Re: Va bene questa gestione dei batteri?

Messaggio da stefa.pucci73 » 10/01/2016, 17:27

Fatte tutte le modifiche suggerite, inseriti circa 3 litri di acqua al
35 per mille.
Modificata anche la posizione delle rocce in sump per far posto alla pompa di risalita.

Io usavo batteri della elos, al termine di questi, ieri sono andato in un negozio e mi ha suggerito questi che ho scritto.

Se ritenete errato posso cambiare


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Va bene questa gestione dei batteri?

Messaggio da Hkk.2003 » 10/01/2016, 18:15

I prodotti della korallen-zucht sono di primaria qualità, sono gli ideatori del metodo zeovit, tu i questo momento utilizzavi una parte del metodo: la zeolite.
Ora hai introdotto gli specifici batteri e stai andando a spingere il pedale della riproduzione batterica nella tua vasca.

Non so se hai letto, ma nel libro di Danilo c'è un piccolo capitolo dedicato a questo argomento.

Danilo non abbraccia ne la riproduzione batterica ne il dsb, quindi li affronta molto marginalmente nel suo libro.

Tieni però presente che instaurare una pensate riproduzione batterica in maniera efficace, rischia di smagrire troppo la vasca è ti mandare i coralli in sofferenza se non affianchi la riproduzione batterica con un adeguato nutrimento mirato.

Se vuoi maggio informazioni sulla riproduzione batterica, fai una bella ricerca con il tuo motore preferito per:
Metodo zeovit;
Metodo vodka;
Fonti di carbonio quali acido acetico, fruttosio e simili....

Per il nutrimento dei coralli, invece leggi:

http://www.danireef.com/2009/09/12/lali ... i-coralli/

http://www.danireef.com/2014/07/08/biso ... ld-shimek/

Spero di esserti stato utile...
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

stefa.pucci73
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 153
Iscritto il: 30/12/2015, 20:21

Re: Va bene questa gestione dei batteri?

Messaggio da stefa.pucci73 » 10/01/2016, 18:41

Grazie mi documento... In futuro con valori stabili mi piaceva aggiungere coralli duri.. Pensi che ne valga la pena approcciare a metodo zeovit?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Va bene questa gestione dei batteri?

Messaggio da Hkk.2003 » 10/01/2016, 20:43

Dai un occhio a questa sezione per la riproduzione batterica:

http://www.danireef.com/tag/riproduzione-batterica/

Sent from my MI 2S using Tapatalk
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

stefa.pucci73
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 153
Iscritto il: 30/12/2015, 20:21

Re: Va bene questa gestione dei batteri?

Messaggio da stefa.pucci73 » 10/01/2016, 21:05

Mi sono impaurito


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Va bene questa gestione dei batteri?

Messaggio da Hkk.2003 » 10/01/2016, 22:49

Perché?

Tieni presente che ci sono moltissime vasche che allevano coralli duri con una "semplice" gestione berlinese.

Piuttosto per allevare sps serve integrare calcio e magnesio. Non so se esistono reattori di calcio adatti, altrimenti dovrai affidarti al classico A+B
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

stefa.pucci73
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 153
Iscritto il: 30/12/2015, 20:21

Re: Va bene questa gestione dei batteri?

Messaggio da stefa.pucci73 » 11/01/2016, 0:24

Perché ho capito che se sbaglio con i batteri potrei perdere la vasca.
Per ora per calcio e magnesio non uso integratori veri e propri, utilizzo il Sicce Tri Komplete Due, ho il calcio poco sotto 400 e magnesio a 1150.

Devo cominciare ad integrare seriamente?

Quando dici berlinese semplice intendi senza ricorrere a tecniche tipo ZEOvit?
Se opto per questa come devo fare per i batteri?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Hkk.2003
Acanthurus
Messaggi: 10283
Iscritto il: 16/11/2014, 23:34
Località: Torino

Re: Va bene questa gestione dei batteri?

Messaggio da Hkk.2003 » 11/01/2016, 0:33

Allora, se la zeolite la adotti temporaneamente per abbattere i nitrati è un conto.

Se invece vuoi utilizzare la riproduzione batterica ed il metodo zeovit, dovresti seguirlo per bene e non solo in parte.

Per i batteri, in molti li somministrano in seguito ai cambi, o in casi particolari come per controllare i nutrienti alti.

Ricordati che la zeolite va scossa almeno quotidianamente se non hai l'apposito reattore, per questo non credo sia il metodo ideale per la tua vasca.

Per il resto io ti direi:

Trova il corretto settaggio dello skimmer;
Attendi di avere i livelli di inquinanti nella norma;
Poi pian piano andrai a ridurre l'introduzione dei batteri e toglierai la zeolite.

Se a questo punto la vasca sarà stabile senza questi ausili esterni, si potrà iniziare a monitorare i consumi di ca e Mg, vedere come integrarli e riprendere con gli inserimenti di vivo, cosa che per il momento ti esorto a sospendere.

Sent from my MI 2S using Tapatalk
Immagine

Facci sapere dove abiti: Geolocalizzazione Utenti DaniReef

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite