Info cites

Conosciamoci meglio, parliamo sia di acquari che di altro, ma soprattutto divertiamoci assieme
Rispondi
Avatar utente
capitano_85
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 282
Iscritto il: 09/09/2017, 12:36

Info cites

Messaggio da capitano_85 » 07/04/2019, 16:41

Ciao a tutti chiarimento sul discorso cites,ho certi animali che vorrei taleare perché troppo grandi e qualcuno mi chiede il cites il negozio per ritirarli vuole il cites...
Ma io non ce l'ho volessi farlo come faccio?

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1947
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: Info cites

Messaggio da Davide_m » 08/04/2019, 11:18

capitano_85 ha scritto:
07/04/2019, 16:41
Ma io non ce l'ho volessi farlo come faccio?
Non puoi FARLO...
Devi tornare dal negozio dove hai acquistato il singolo animale, meglio se con lo scontrino, e chiedergli di vedere lo "scarico" dell'animale stesso dal suo registro (se lo ha fatto).
Farti cedere il documento relativo all'acquisto con i dati necessari (N° certificato CITES, Data acquisto, n° scontrino, etc.)
Fino a qui non avresti problemi, di sorta, solo un po di "collaborazione" da parte del negozio... (che però non può non fornirteli poichè lui non se ne fa più nulla!)
Poi iniziano i problemi:
- Recati al tuo ufficio CITES di competenza, Carabinieri forrestali, elenchi sul sito preposto
- Richiedi il registro
- Registra i tuoi CITES in sezione CARICO (con tutti i dati ceduti dal negozio)
- Richiedi i nuovi CITES per il numero di animali che intendi TALEARE, e compila i moduli necessari per le richieste
- Attendi da 30 a 90 gg che siano rilasciati i nuovi CITES (per moltiplicazione assessuata di animali fatta in cattività)
- Registra i certificati di moltiplicazione sul Registro in sezione CARICO animali
Ora puoi cercare di venderli, negozi, appassionati, istituti di ricerca (Qualora tu ci riesca, li scaricherai dal registro come fa un negozio.)

Dalla richiesta del registro sei passibile di controlli che comportano ammende per "Errori" da 600 a 6.000 € cad.
Qualora ti muoia anche solo una talea, devi registrarne il decesso, ed avere i documenti dello smaltimento (o conservare il pezzo indefinitivamente)

Questa è quanto prevede la normativa.
I colleghi Erpetologi, Ornitologi, Florovivaisti, dove le riproduzioni sono molto più comuni, applicano questa procedura NORMALMENTE, e non hanno nessun timore a rilasciare il documento dell'animale al momento della cessione, mentre per il settore acquario, sembra essere cosa difficile se non impossibile.

Ora se tu acquistassi una Tridacna, il CITES potrebbe anche essere inutile, se la terrai fino al decesso, ma non così se tu abbandonassi l'hobby e cedessi ad altri l'eseplare.
Diverso per la vendita di LPS o SPS, dove le elevate crescite possono esserci e portare a taleazioni anche frequenti.

Inoltre non é chiaro se un animale "riprodotto in cattività" scali effettivamente di una Appendice (2-->3), come prevede la normativa, benché rimanga in CITES. La sezione 3 non avrebbe più necessità di registrazioni, anche se per questo contravverrebbe al semplice principio di tracciamento dell'origine dell'esemplare principale...

Sperando di essere stato utile, avresti potuto avere le medesime informazioni da qualsiasi altro negoziante di tua fiducia, manifestandogli apprezzamento per quanto fa per te, con suggerimenti, informazioni, e consigli.
Davide

Miei Articoli sul Magazine Danireef
Se vuoi chiedermi qualcosa a riguardo c'é l'apposita sezione

Avatar utente
Blackshark
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1834
Iscritto il: 17/04/2018, 21:48
Località: Poggio Torriana-Rimini-

Re: Info cites

Messaggio da Blackshark » 08/04/2019, 12:33

Davvero interessante e completa in ogni aspettto... L'unica cosa che mi viene da chiedere non hai fatto riferimento al discorso costo, le pratiche all'ufficio Cities i registri e i vari carico e scarico sai se comportano una spesa?

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk

Immagine

Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1947
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: Info cites

Messaggio da Davide_m » 08/04/2019, 13:01

Il Registro viene rilasciato gratuitamente.
Le altre procedure, non avendole mai fatte (richiesta cites per import o moltiplicazione), non saprei dire, ma visto quanto lo fanno pagare a noi i fornitori, direi che ha un costo.
Carico e scarico sono delle registrazioni che fai sul registro da te, quindi, oltre al tuo tempo, non hanno costi.
Davide

Miei Articoli sul Magazine Danireef
Se vuoi chiedermi qualcosa a riguardo c'é l'apposita sezione

Avatar utente
capitano_85
Centropyge
Centropyge
Messaggi: 282
Iscritto il: 09/09/2017, 12:36

Re: Info cites

Messaggio da capitano_85 » 08/04/2019, 15:21

Grazie davide per le risposte però sorgono i problemi...cioè ho fatto notare al negoziate che quel corallo lo preso da lui ma la risposta è stata se ero sicuro....poi qualche animale lo scambiato con amici quindi niente cites quindi mi ritrovo ad avere la vasca con l'unico cites esibibile delle rocce il resto nulla... anche colpa mia che all'inizio non sapevo questa cosa

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti