Come può progredire...

Conosciamoci meglio, parliamo sia di acquari che di altro, ma soprattutto divertiamoci assieme
Avatar utente
Danireef
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 14420
Iscritto il: 13/07/2011, 9:12
Località: Rimini
Contatta:

Re: Come può progredire...

Messaggio da Danireef » 28/02/2019, 21:41

Luca se tutti facessero come dici te l'acquariofilia morirebbe prima di subito... visto che le aziende che producono oggetti si troverebbero a chiudere... fatto e finito...

Avatar utente
lucaravasio
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1375
Iscritto il: 09/03/2018, 21:46

Re: Come può progredire...

Messaggio da lucaravasio » 28/02/2019, 22:00

Ma io sono il primo a spendere ...ho 3 vasche da gestire.....ho solo espresso il mio pensiero dicendo che l' acquariofilia non è a basso costo....giustamente i produttori e i negozianti hanno i loro costi da sostenere....anche se chi guadagna non è il povero negoziante ma i produttori di prodotti....

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk


mauro.ragno
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2231
Iscritto il: 06/04/2016, 23:18

Re: Come può progredire...

Messaggio da mauro.ragno » 28/02/2019, 22:01

Una cosa che mi piacerebbe è avere test completi più rapidi.. Un triton più veloce, magari in negozio

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
lucaravasio
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1375
Iscritto il: 09/03/2018, 21:46

Re: Come può progredire...

Messaggio da lucaravasio » 28/02/2019, 22:04

Ci sono negozianti che per fare i classici test chiedono 5 €.....immaginati quanto farebbero pagare test simil triton

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk


mauro.ragno
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2231
Iscritto il: 06/04/2016, 23:18

Re: Come può progredire...

Messaggio da mauro.ragno » 28/02/2019, 22:06

Anche li é giusto.. Per fare un test decentemente ci vanno tre quattro minuti.. Non dico cinque ma qualcosa vuoi riconoscere? Se a me facessero una sorta di triton immediato allo stesso prezzo di quello attuale sarebbe una gran cosa..

Detto questo, ripeto la mia visione, i negozianti possono aiutarci ma se danno tempo e servizi dovranno essere retribuiti.
Persino i benzinai prendono di più per servire il cliente

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
lucaravasio
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1375
Iscritto il: 09/03/2018, 21:46

Re: Come può progredire...

Messaggio da lucaravasio » 28/02/2019, 22:12

Certo Mauro ci mancherebbe....Non devono fare la carità a nessuno.....ma se qui diciamo che i salifert non sono attendibili....se mi fanno i test con salifert e askoll che non sono adatti neanche per il dolce....ti lascio a te l' idea che validità abbiano quei valori
...per non parlare di acqua RO fornita da negozianti.....le voci girano e se i negozi non lavorano un motivo ci sarà.....

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk


mauro.ragno
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2231
Iscritto il: 06/04/2016, 23:18

Re: Come può progredire...

Messaggio da mauro.ragno » 28/02/2019, 22:17

Su quelle cose preferisco essere indipendente. Anche perché alla lunga risparmio.

Ma tu cosa vorresti da un negozio o dal sistema acquariologia?


Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
lucaravasio
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 1375
Iscritto il: 09/03/2018, 21:46

Re: Come può progredire...

Messaggio da lucaravasio » 28/02/2019, 22:44

Ma anche io sono indipendente....però le cose le vedo.....come dici tu avere un test "rapido" simil triton in negozio si potrebbe anche fare....ma hai presente la preparazione e gli strumenti che deve avere un negoziante per fare ciò?40 € che spendi per l' attuale triton non basterebbero..... il " mi piacerebbe"quello o quell' altro sono solo fantasie su ciò che noi vorremmo.....guardiamoci in giro siamo pieni di tecnica di ogni tipo...io non c'e l' ho con i negozianti devono mangiare anche a loro.....anche se per esempio in ogni regione facessero un laboratorio di analisi in cui ogni acquariofilo può confrontarsi con chimici o via dicendo....Non cambierebbe comunque la situazione attuale....l' acquariofilia è un più nella nostra vita

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk


mauro.ragno
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2231
Iscritto il: 06/04/2016, 23:18

Re: Come può progredire...

Messaggio da mauro.ragno » 28/02/2019, 22:48

Si ma queste fantasie magari negli anni potrebbero diventare realtà con la tecnologia e tutto

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Davide_m
Zebrasoma
Zebrasoma
Messaggi: 2065
Iscritto il: 10/01/2015, 12:33
Località: Castano Primo (MI)
Contatta:

Re: Come può progredire...

Messaggio da Davide_m » 01/03/2019, 12:55

Il test che faccio in negozio sono Tropic Marin o Salifert, gli stessi che utilizzo per le vasche.
La non attendibilità, a seguito di test fatti da utenti (benché non gli venga in tasca nulla!), mi lascia perplesso poiché se l'azienda si è fatta un nome su quel prodotto, non credo che se lo giochi cambiandoli o peggiorando il risultato. Esistono altresi soluzioni standard per verificarne la bontà (Accurasea o flaconcino da 250 ml o più specifici come Coral Lab)! altra cosa se il test viene fatto dopo la scadenza.

Molte altre ditte non distribuite in Italia, sono valide, ma subentra quanto si scrive sui forum, e tutto -se non coerente con l'ultima moda- non è più idoneo alla gestione della vasca. (motivo per cui non faccio mai riferimento a marche e prodotti specifici, qui subentra la differenza di conoscenza del mercato da parte dei professionisti e degli appassionati e viceversa, che a volte è molto pronunciata).

Come dice Mauro, un test rapido e completo (non un ICP-OES poichè i dati che forniscono li ritengo altamente inutili -le concentrazioni in ug/l non sono attualmente alla portata dell'appassionato, e tralasciano altri valori più significativi)
all'inizio mi ero informato perché lo vedo come un servizio utile che volevo offrire, e con un senso tecnico molto alto, test seri con colorimetro da acquacoltura a 44 parametri:
- molte concentrazioni non essendo per il marino sono limitate es. Calcio max 100 ppm
- molte irrilevanti per l'acquario, e non sono possibili modifiche per ragioni tecniche su modelli inferiori.
- Oltre allo strumento hai bisogno dei singoli reagenti (diversi da quelli per es. degli ovetti) quindi se si volesse non sarebbe possibile averli in vendita i medesimi. (vendi gli ovetti e i test e se vuoi ve li fate a casa?! anche questo non è corretto)
Quello dei test e dei loro risultati è una delle maggiori mie perplessità dell'acquariofilia di oggi.
Davide

Miei Articoli sul Magazine Danireef
Se vuoi chiedermi qualcosa a riguardo c'é l'apposita sezione

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite